inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Pier Luigi S. Ciao, vi scrivo per farvi i complimenti, ero alla disperata ricerca di un notaio per risolvere una difficile q ...
Giovanni R. Cercando informazioni per una cessione di quote ho trovato questo sito e subito dopo aver inviato la richiesta ...
Arianna O. Io e degli ex colleghi ci stiamo mettendo in proprio costituendo una società di persone, nello specifico una ...
Federico De. Ho inviato una richiesta di preventivo al notaio per modifica di una società. Ho avuto diverse valutazioni. D ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Davide M. Mi sono detto: voglio pagare poco il notaio, come faccio? Vado online! E grazie a questo sito sono riuscito a ...
Maria Gabriaella B. Molto comodo direi. Per ora ho fatto solo la richiesta e mi sono trovata bene. Grazie. ...
Silvio T. Buongiorno, io abito a Roma e grazie a NotaioFacile ho trovato uno Studio Notarile a Roma peraltro a meno di u ...
Felice T. Posso dire che grazie a voi ho risparmiato.. Ho scelto un vostro notaio ma per poco non cedevo ai pressanti co ...
Nicoletta C. Non sapendo a chi rivolgermi grazie a voi ho fissato un appuntamento con il Notaio per avere una consulenza gr ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Concorezzo (MB): consulenze e preventivi senza impegno


Lo Studio del Notaio di Concorezzo si trova in provincia di Monza e della Brianza. È un Comune medio piccolo che oggi conta poco più di 15 mila abitanti. La sua posizione comoda da raggiungere sia da Monza che da Milano, potrebbe però negli anni portare ad un incremento demografico. Concorezzo si trova infatti in corrispondenza delle uscite 16 e 17 della Tangenziale Est di Milano.

Notaio – ConcorezzoComprare casa da queste parti ora potrebbe essere un buon investimento in un’ottica futura? Le considerazioni sono personali. Se stai valutando questa opportunità, comunque, potresti essere interessato a contattare lo studio del Notaio di Concorezzo. Grazie ad internet puoi ottenere il Preventivo Online anche a distanza e stimare il costo del rogito. Sui costi notarili permangono ancora oggi alcuni luoghi comuni. L’unico modo per sapere quanto costerà il Notaio è proprio chiedere il Preventivo per l’atto.

Scopri come fare grazie a Notaio Facile.

Notaio per Acquisto Seconda Casa: costo e Preventivo

Perché comprare la seconda casa, a parità di rendita catastale, è un investimento più costoso rispetto alla prima casa? In primis non trovano applicazioni, per ovvi motivi, le agevolazioni prima casa. Non solo: tasse e imposte dell’atto di acquisto seconda casa sono più alte rispetto alla prima casa. Basta leggere il preventivo del Notaio per l’acquisto seconda casa per rendersi conto della differenza di costi tra questi due atti. I calcoli delle tasse sull’acquisto di seconda casa non sono intuitivi per chi non è esperto in materia.

Se l’acquisto seconda casa avviene tra soggetti privati, oltre all’imposta ipotecaria e catastale (fisse a 50,00 euro l’una) si applica l’imposta di registro al 9% del valore fiscale dell’immobile (che si ottiene della rendita catastale moltiplicata per il coefficiente seconda casa di 126) con un minimo di 1.000,00 euro. In caso di acquisto da società costruttrice, invece, si dovranno versare 920 euro risultanti da diverse imposte fisse (imposta di registro, catastale, ipotecario, di bollo, tassa ipotecaria e voltura catastale) più l’IVA (al 10 o al 22% a seconda dei casi) sul prezzo di vendita.

La consulenza del Notaio può essere utile per districarsi in questa giungla di percentuali.

Costo del Notaio: la fattura si può portare in detrazione?

La differenza tra prima e seconda casa rileva anche ai fini della detrazione dei costi notarili. Nel primo caso, infatti, le spese relative alla stipula del contratto di mutuo e alle spese sostenute dal Notaio per conto del cliente, possono essere recuperate nel 730 e sono detraibili in misura del19% su un importo massimo di 4.000 euro, che include gli interessi, gli oneri accessori e le quote di rivalutazione.

Per beneficiare della detrazione delle spese del notaio il contribuente dovrà inserire l’importo corrispondente nel Quadro E, rigo E/7, del modello 730.

È quindi importante, ai fini della detrazione dell’onorario del Notaio per il Mutuo Prima Casa, conservare la fattura del notaio da esibire come prova della spesa sostenuta all’Agenzia delle Entrate in caso di verifica. Non è invece detraibile l’onorario del Notaio per il contratto di compravendita immobiliare, anche quando questa è stata adibita ad abitazione principale.

Ti restano dubbi sulla differenza dell’atto di acquisto per prima o seconda casa? Puoi compilare il form di contatto e confermare la tua disponibilità ad essere richiamato o a fissare un appuntamento di persona per la consulenza presso lo studio notarile della tua città.

richiesta al notaio