inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Enzo C. Preliminare.. Compromesso che fare? Registrarlo o andare direttamente all'atto. Ho fatto questa domanda nella ...
Maria Gabriaella B. Molto comodo direi. Per ora ho fatto solo la richiesta e mi sono trovata bene. Grazie. ...
Fabiano O. Non pensavo che funzionasse davvero, spesso le cose gratuite sono prese in giro, sono rimasto piacevolmente so ...
Federica S. Cerco un notaio economico online ed ecco che imbatto nel sito NotaioFacile.it. Ho letto di cosa si trattava e ...
Marco F. Ricerca del Notaio e del Preventivo NOTAIO FACILE La tempestività e la chiarezza del sito e dei preventivi ...
Paolo M. Ho contattato il Notaio con NotaioFacile e devo proprio dire che è stato davvero Facile! Bravi. Un gran bel s ...
Antonio N. Grazie per la possibilità che mi avete dato di poter fissare un appuntamento con il notaio. Dopo l'incontro h ...
Felice T. Posso dire che grazie a voi ho risparmiato.. Ho scelto un vostro notaio ma per poco non cedevo ai pressanti co ...
Jessica E. Volevo vendere la mia casa a un privato e concludere tale compravendita senza intermediari per risparmiare. Pe ...
Ezio L. Grazie Notaio Facile!!! Consiglio a tutti di utilizzare questo servizio è un esempio di come anche in Italia ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Olbia (OT): consulenze e preventivi senza impegno


Hai necessità di contattare lo Studio del Notaio a Olbia? Grazie a Notaio Facile puoi farlo comodamente da ovunque ti trovi, in modo semplice, diretto e soprattutto gratuito. Con pochi e semplici click l’utente ha la possibilità di entrare subito in contatto con i professionisti del settore e richiedere il preventivo dettagliato. Olbia è un comune italiano di 60 840 abitanti della provincia di Olbia Tempio e nel 2019 è risultato il quarto comune della Sardegna per numero di abitanti, dopo Cagliari, Sassari e Quartu Sant’ Elena; è, inoltre, il secondo per estensione, dopo Sassari. Località famose come Porto Rotondo e Portisco ne fanno un polo turistico molto importante per l'intera Isola. Olbia è quindi anche un motore economico della provincia e uno dei più importanti della regione. A fronte di ciò non stupisce che il Comune abbia registrato un forte sviluppo demografico. La consulenza del Notaio ad Olbia potrebbe essere necessaria se si decidesse di acquistare un immobile prima o seconda casa o di investire in quest’area aprendo una società.

A cosa serve il notaio, di quali atti si occupa

Notaio - OlbiaSarebbe impensabile elencare su due piedi tutte le fattispecie che potrebbero prevedere l’intervento del Notaio. Vero è che non si tratta di un professionista al quale si ha tendenzialmente la necessità di rivolgersi tutti i giorni. Eppure, proprio per questo, molto spesso si potrebbe fare difficoltà nel cercare di inquadrare l’ambito in cui il Notaio è chiamato ad intervenire, per legge o su richiesta delle parti. La ricerca di uno studio notarile potrebbe scaturire dalla volontà di comprare una prima o seconda casa, di fare un testamento o una donazione, oppure di costituire una società, etc. Come si può notare, le materie di competenza ineriscono ad ambiti eterogenei: dal diritto delle successioni a quello societario passando per il settore immobiliare. La professione notarile, ad ogni modo, non è sottoposta a rigide specializzazioni.  Proprio per questo il notaio può essere il massimo esperto e punto di riferimento per le parti in diversi settori che richiedono il suo intervento. 

Quello che può accadere nella prassi è che uno specifico studio notarile accumuli maggiore esperienza in un settore piuttosto che in un altro. In questo senso potrebbe risultare strategica la ricerca geolocalizzata. La posizione dello studio notarile però non è vincolante: anche chi non vive in questa città può decidere liberamente di contattare il Notaio di Olbia. Le normative attualmente non impongono alle parti di scegliere il Notaio di una città specifica, sia quella di residenza o di domicilio dei propri affari.

L’unico modo per essere sicuri che la scelta del Notaio risponda a tutti i propri parametri prioritari, è procedere in autonomia, senza condizionamenti.

Detrazioni acquisto casa e detrazione onorario notaio

Nell’immaginario collettivo il costo del Notaio spaventa per due motivi: in primis perché si tende a pensare che sia sempre esoso e, in secondo luogo, perché gli viene associato un aspetto aleatorio, come se la parcella notarile fosse un caso e trovare il Notaio Economico rappresentasse un colpo di fortuna. Quando si devono tutelare interessi tanto importanti la fortuna dovrebbe essere relegata ai margini: la scelta del Notaio non è affidata al caso ma andrebbe ponderata e valutata con consapevolezza e cognizione di causa.

Eppure per smontare questo falso mito basterebbe soffermarsi a riflettere sull’iter per diventare notai, l’impegno e lo studio che esso comporta, ma soprattutto le responsabilità e la competenza in ambiti cruciali e eterogenei che questa figura richiede. La professionalità del pubblico ufficiale non dovrebbe passare in secondo piano rispetto a mere valutazioni economiche. Non basta questo? Per i più ancorati ai vecchi retaggi culturali potrebbe essere utile leggere il preventivo notarile per un atto. Analizzare le singole voci può essere illuminante perché permette di comprendere quale percentuale di ciò che si paga sia effettivamente destinata alle spettanze del Notaio. Ogni atto notarile richiede il pagamento di imposte che per le parti sono un costo ma che, al tempo stesso, non sono un guadagno per il notaio.

Attraverso il portale online Notaio Facile l’utente, richiedendo il preventivo dettagliato, ha la possibilità di essere informato in anticipo riguardo l’ammontare della spesa da sostenere.

Se il Preventivo del Notaio non ti sembra economico, sappi che c’è la possibilità di recuperare parte della spesa in fase di dichiarazione dei redditi. Ad esempio, nel caso di acquisto di un immobile si ha la possibilità di inserire le spese effettuate nella dichiarazione dei redditi. In generale la regola prevede che si possono inserire le spese del notaio per l’acquisto della prima casa al rigo E7 del quadro E del Modello 730. Non tutte le voci di spesa sono detraibili, ad esempio si possono recuperare quelle sostenute dal notaio per la stipula del mutuo o le spese anticipate dal notaio conto del cliente. La detrazione è fissata al 19% della spesa. Non è possibile recuperare invece, le spese notarili per la stipula del contratto di compravendita, quindi il mero onorario del notaio non è scaricabile. Alla luce di ciò, risulta ancora più importante sottolineare che la scelta del notaio dovrebbe non essere mai soggetta a valutazioni meramente economiche.

Torna alle province

richiesta al notaio