studio notarile Corridonia 87765

La Donazione Conviene? Chiedilo al Notaio di Macerata


Hai una domanda per il notaio? Non sai a chi rivolgerti? Non conosci nessuno studio notarile a Corridonia? Basta compliare il modulo con la tua richiesta e in poche ore riceverai una consulenza o un preventivo dai notai della tua zona!

Informazioni utili inerenti: famiglia donazione Corridonia

DONAZIONE - COME FUNZIONA? STUDIO NOTARILE CORRIDONIA

Donare tramite il Notaio in provincia di Macerata

Per donazione ad altri parenti di Corridonia che possono anche arrivare al quarto grado, si applica la stessa aliquota, ma senza franchigia. Mentre se son coinvolti fratelli o sorelle l'aliquota sarà del 6 percento.La donazione con apposizione di condizione. La condizione può essere sospensiva: in questo caso colui che dona dispone che la donazione si attui solo al verificarsi di un evento futuro ed incerto. La condizione può essere risolutiva: in questo caso il donante subordina la cessazione dell'efficacia della donazione al verificarsi di un evento futuro ed incerto. E' sempre bene interpellare il Notaio di Corridonia in questa situazione spesso complessa.

DONAZIONI IMMOBILI CORRIDONIA - COME AVERE RISPOSTE DAI NOTAI

La donazione nuziale, il notaio risponde a Corridonia

Il notaio risponde anche riguardo le donazioni a Corridonia. Il donante, è anche una persona giuridica ed è colui che compie l'atto di liberalità. Per poter compiere l'atto deve essere capace di intendere e di disporre del diritto. Il donatario, è colui che riceve l'attribuzione patrimoniale, anche le persone giuridiche e le persone non riconosciute hanno la capacitàQuando si riceve in donazione un immobile, è necessario tener presente un elemento determinante: la svalutazione dell'immobile sul mercato data dalla difficoltà

TROVA IL NOTAIO PIÙ VICINO A CORRIDONIA PER DONAZIONE

Posso vendere un bene ricevuto in donazione a Corridonia

La donazione è un atto formale, pubblico, che va formalizzato davanti a un notaio a Corridonia alla presenza di due testimoni (sono esclusi i coniugi, i parenti o affini e le persone in qualche modo interessate all'atto). Inoltre, tranne alcune eccezioni, bisogna tener presente che esso non può essere revocato: il bene in oggetto donato non può ritornare al donatore in provincia di Macerata. Quindi, prima di procedere a una donazione, dovete essere assolutamente certi di non cambiare idea nel futuro.Consulenza del notaio a Corridonia circa la revoca della donazione. La donazione in provincia di (provincica) è revocabile per ingratitudine o per sopravvenienza di figli. Si ha ingratitudine quando il donatario venga condannato per ingiuria del donante, quando ha arrecato pregiudizio con dolo al patrimonio del donante, quando si è rifiutato ingiustificatamente di prestare gli alimenti al donante, oppure quando ha ucciso o tentato di uccidere il donante, il suo coniuge, i suoi figli o discendenti,o i suoi ascendenti,quando ha denunciato falsamente il donante il suo coniuge i suoi discendenti o ascendenti per un reato non commesso e punibile con la pena dell'ergastolo e con quella minima di tre anni, a condizione che la denuncia sia stata dichiarata falsa in un giudizio penale ed il denunciante sia stato condannato per calunnia.Oppure quando il donante ha reso falsa testimonianza contro il donate, il coniuge, ascendenti o discendenti e la testimonianza sia stata dichiarata falsa in un giudizio penale. I casi di ingratitudine non sono tassativamente indicati dalla legge, quelli qui elencati sono solo a titolo esemplificativo e non esaustivo.

DONARE UN BENE IMMOBILE - CHIEDI AL NOTAIO IN CORRIDONIA

Di regola la donazione, salvo clausule particolari è irrevocabile, come tutti i contratti. Il donante di Corridonia in provincia di Macerata non può successivamente riappropriarsi di ciò che ha donato, neppure se si è pentito del suo gesto o se i rapporti tra le parti sono cambiati dopo l'atto di donazione.

Gentile notaio, mio suocero divorziato ha donato a mia cognata un immobile trattenendo per se l’usufrutto. Con mia moglie entro i venti anni dall’evento, se il suocero è ancora in vita, faremo una opposizione alla donazione (art. 563, comma 4 CC). Nel caso contrario, visto che c’è la possibilità che in vita abbia contratto debiti ancora non saldati e che i creditori possano rifarsi sulle varie proprietà, vorrei sapere come è meglio agire. Accettare l’eventuale eredità con riserva? Quali scenari dovrei aspettarmi?
 
Contatta il Notaio gratis online

Richieste degli Utenti per famiglia donazione inviate ai Notai:

  • Notaio per famiglia donazione: 4385 richieste

  • Notaio Marche 966 richieste

  • Notaio nella provincia di Macerata 166 richieste

  • Notaio nel comune di Corridonia6 richieste

richiesta preventivo notaio



Il testo sopra citato e stato scritto traendo ispirazione da diverse fonti. contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Gli autori declinano ogni responsabilit; per errori od omissioni, nonchè per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.