Che Tipo di Atto Devi Fare?

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Molise Lazio Abruzzo Umbria Marche Toscana Liguria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Piemonte Lombardia Valle d'Aosta
Regione
Provincia
Tipologia
Selezionare la provincia nella quale intendi fare l'atto.


NotaioFacile.it il Portale N.1 per Contattare il Notaio

invia ora la tua richiesta gratuita al notaio il modo piu facile e veloce per trovare il notaio il notaio risponde gratis i notai rispondono entro 48 ore notaio gratis e senza registrazione sito numero uno per preventivo notaio il notaio che risponde economico sito specializzato in ambito notarile contatta il notaio gratis
commenti notaio

USUFRUTTO LEGALE SU CASA E NUDA PROPRIETA': CONSULENZA NOTARILE GRATUITA


Usufrutto legale e nuda proprietà: Consulenza notarile gratuita


 


Chi ha la piena proprietà di un bene può costituire sullo stesso diritti reali di godimento a favore di altri oppure può trasferire la proprietà del bene, riservando a proprio favore tali diritti di godimento.


Nella prassi si ricorre spesso, soprattutto in ambito familiare, al trasferimento della nuda proprietà con riserva del diritto di usufrutto a favore del cedente (venditore o donante).


L'usufruttuario ha diritto di godere del bene personalmente o affittandolo a terzi: egli può fare propri i frutti ritraibili dal bene e per questo motivo i redditi, le imposte e gli oneri di ordinaria amministrazione gravano sull'usufruttuario, mentre quelli di straordinaria amministrazione gravano sul nudo proprietario.


COSTITUZIONE DELL’USUFRUTTO E ALTRI DETTAGLI


L'usufrutto può essere costituito per la durata della vita dell'usufruttuario o a tempo determinato, è cedibile e pignorabile. Se più sono i cedenti o i donanti, questi possono riservarsi l'usufrutto con la clausola di accrescimento reciproco, ciò significa che l'usufruttuario superstite avrà l'usufrutto sull'intero bene e non solo sulla quota di metà. È ammesso anche l'usufrutto successivo, fattispecie che ricorre quando chi trasferisce la nuda proprietà si riserva l'usufrutto a proprio favore e dopo di sé a favore di un altro soggetto. Quest'ultima ipotesi può rivelarsi utile in ambito familiare quando, ad esempio, la casa di famiglia è di proprietà di un solo coniuge e, volendo intestare la nuda proprietà ai figli, si vuole comunque tutelare l'altro coniuge.


Una volta estinto l'usufrutto, per morte dell'usufruttuario o scadenza del termine (o per gli altri casi previsti dalla legge), il diritto del nudo proprietario si espande automaticamente. Per convenzione è infatti stabilito che: usufrutto + nuda proprietà = piena proprietà. Un altro diritto reale di godimento sulla cosa altrui è l’uso.


CONSULENZA NOTARILE – USUFRUTTO / NUDA PROPRIETÀ


Chiedi un consiglio su argomenti quali usufrutto e nuda proprietà. Contatta, senza impegno, uno dei 500 Notai Online a tua disposizione. Riceverai gratuitamente una consulenza notarile entro 48 ore dall’invio della tua richiesta.