Notaio a Roma o Milano

Notai a Roma e Milano: due grandi città, grande possibilità di scelta


Diciamolo subito, non che nelle altre città non ci sia possibilità di scelta, anzi: ovunque si cerchi un notaio, l’offerta sarà adeguata alla popolazione che vi risiede. Ma certo i notai a Roma e Milano sono davvero tanti: il che è una grande opportunità per chi decide di rivolgersi a uno studio notarile in queste città, ma pone anche delle questioni relative alla scelta.

Cercare notai a Roma e Milano potrebbe essere una bella sfida, almeno per chi (come sarebbe auspicabile) volesse compiere una scelta basata sulla valutazione di elementi che ritiene importanti. Non perché non ce ne siano, anzi, proprio all’opposto: gli studi notarili a Roma e Milano, essendo due grandi città con un’importante popolazione, sono molti e questa è di certo un’opportunità. Chi non vorrebbe avere davanti a sé tante possibilità tra cui poter scegliere liberamente? Ma, come ogni opportunità, nasconde anche un altro lato della medaglia: e adesso come scelgo? Non che la stessa domanda non ce la si debba porre un po’ ovunque: come abbiamo visto il numero di notai nelle diverse aree geografiche è infatti stabilito in relazione alla popolazione e dunque al bisogno stimato di questa figura professionale. Il che porta come diretta conseguenza che i notai a Roma e Milano siano, appunto, davvero molti (e a questi potremmo accodare quelli di altre grandi città, quali ad esempio i notai di Torino, Bologna, Napoli, Venezia, Firenze, per nominarne alcune…). La buona notizia c’è: che stiate cercando uno studio notarile a Milano, Roma o in qualsiasi altra parte d’Italia in realtà i parametri di scelta sono gli stessi per tutti. Con, magari, qualche accorgimento in più per compiere una prima scrematura.

Come scelgo il mio notaio a Roma o Milano?

Dunque, una volta inquadrato il problema, come scelgo il mio notaio a Milano o a Roma, due città che offrono grandi opportunità? In primo luogo, potremmo fare una prima scrematura di massima rispetto alla posizione dello studio: non è certo un elemento prioritario, o per lo meno non dovrebbe esserlo, ma poiché dovremo recarci probabilmente noi dal notaio, forse anche più volte, non scegliamo zone che ci sono particolarmente scomode da raggiungere. Mettendoci in contatto (il form guidato di NotaioFacile è stato studiato proprio a questo scopo) potremo poi iniziare a capire chi abbiamo di fronte: otterremo certo anche un preventivo, ma ancora una volta non dovrebbe essere questo il parametro più importante di cui tenere conto (anche se, lo capiamo, ha una sua rilevanza di cui tenere conto). Potremmo ad esempio cercare di capire lo “stile” dello studio: qualunque sia il motivo per cui stiamo cercando un notaio a Roma o Milano, sarà perché abbiamo una questione importante da sbrigare in queste città e di certo vorremo assicurarci di essere seguiti al meglio. Riteniamo che sarà così? La qualità che percepiamo del servizio è alta o bassa? Come ci sentiamo accolti? Pensiamo che potremo avere il tempo e l’attenzione che ci serviranno? Una serie di domande importanti, cui ognuno deve rispondere da sé perché non ci sono soluzioni preconfezionate che vadano bene per tutti: ognuno è diverso e ha esigenze diverse, per cui anche la scelta del notaio migliore per ciascuno seguirà valutazioni e parametri molto personali. Non resta che mettersi all’opera (non preoccupatevi, NotaioFacile vi darà l’aiuto che cercate!).

Notai a Roma e Milano: due grandi città, grande possibilità di scelta ultima modifica: 2017-07-08T17:44:11+00:00 da Alessandra