studio notarile Ascoli Piceno 104712

Notaio Ascoli Piceno - Affitto Azienda


NotaioFacile vi aiuta a trovare il notaio a Ascoli Piceno che fa per voi! Il nostro sito non è un procacciatore di affari per i notai, ma un portale di servizio per gli utenti. Inviare richieste è semplice e gratuito e premette di ottenere risposte da notai professionisti che possono fornire preventivi, consulenze e informazioni sulle prestazioni notarili.

Informazioni utili inerenti: impresa affitto azienda Ascoli Piceno

PREVENIVI NOTARILI - AFFITTO AZIENDA ASCOLI PICENO

Risoluzione dei conflitti ed efficacia in pubblicità a Ascoli Piceno

Chi prende in affitto unl'azienda a Ascoli Piceno in provincia di Ascoli Piceno dovràUsufrutto d'azienda. Il contratto deve obbligatoriamente essere redatto per atto pubblico o per scrittura privata autenticata. Il Notaio ha anche il compito di depositare l'atto presso il Registro delle imprese, questo entro trenta giorni dalla stipula affinchè sia valido, anche a Ascoli Piceno in provincia di Ascoli PicenoIl notaio a Ascoli Piceno spiega che con il termine affitto d'azienda è indicata l'acquisizione di un diritto di godimento di tutti i poteri di gestione di un complesso aziendale di proprietà, del locatore, da parte di un conduttore di Ascoli Piceno in provincia di Ascoli Piceno dietro un canone. A regolamentare l'affitto d'azienda è l'articolo 2562 del codice civile che dispone l'applicazione delle norme relative all'usufrutto d'azienda (articolo 2561) e quelle generali in tema d'affitto (articoli 1571 1654).L'art. 2557 c.c. prevede che colui che lascia l'azienda deve astenersi dall'iniziare una nuova impresa simile a quella di cui faceva parti in oggetto, ubicazione o altre circostanze perchè potrebbe sviare la clientela dell'azienda ceduta. Tale divieto dura per un periodo di 5 anni anche a Ascoli Piceno dalla data di trasferimento. Quest' obbligo, salvo diverse disposizioni da contratto che può addirittura escluderlo, trova il suo fondamento nell'esigenza di tutelare l'interesse dell'acquirente l'azienda a conseguire il valore di avviamento. Nel caso di affitto di azienda in provincia di Ascoli Piceno l'art. 2557 comma 4, c.c. dispone espressamente che il divieto di concorrenza vige, salvo patto contrario, per tutta la durata del contratto.

AFFITTO DI AZIENDA ASCOLI PICENO - CHIEDI AL NOTAIO GRATIS

Chiedi al notaio:l'affitto di un'azienda in provincia di Ascoli Piceno

L'art. 2557 c.c. prevede che colui che lascia l'azienda deve astenersi dall'iniziare una nuova impresa simile a quella di cui faceva parti in oggetto, ubicazione o altre circostanze perchè potrebbe sviare la clientela dell'azienda ceduta. Tale divieto dura per un periodo di 5 anni anche a Ascoli Piceno dalla data di trasferimento. Quest' obbligo, salvo diverse disposizioni da contratto che può addirittura escluderlo, trova il suo fondamento nell'esigenza di tutelare l'interesse dell'acquirente l'azienda a conseguire il valore di avviamento. Nel caso di affitto di azienda in provincia di Ascoli Piceno l'art. 2557 comma 4, c.c. dispone espressamente che il divieto di concorrenza vige, salvo patto contrario, per tutta la durata del contratto.La disciplina dell'affitto di azienda di norma non si estende ai crediti ed ai debiti relativi alla gestione del soggetto affittante. Quindi l'affittuario non ha alcuna responsabilitàLe norme di cui agli artt. 2557 c.c. (divieto di concorrenza), 2558 c.c. (successione nei contratti) e 2112 c.c. (contratti di lavoro) di riferiscono espressamente anche all'affitto. All'usufrutto, ma non all'affitto, si applica poi l'art. 2559 c.c. (disciplina dei crediti), stante il mancato richiamo all'affitto di azienda nel secondo comma dello stesso articolo. Anche a Ascoli Piceno in provincia di Ascoli PicenoNell'ipotesi di fallimento di un'azienda a Ascoli Piceno in contratto di affitto, la Legge fallimentare non basta per regolarne la procedura e le relative conseguenze. Se prima della dichiarazione di fallimento il contratto è ancora in atto (ad esempio per la previsione del fallimento di un contraente come causa di risoluzione del contratto), il fallimento del concedente determinerà

AFFITTO AZIENDA ASCOLI PICENO - CONSULENZA NOTARILE

Deposito del contratto di affitto di azienda in provincia di Ascoli Piceno

Affitto di azienda e coniugi, il notaio a Ascoli Piceno può chiarire come precedere in questo caso e cosa ne consegue sul contratto di affitto di azienda. Ai fini della legittimazione ad intervenire in atto, occorre verificare in primo luogo il titolo di acquisto od il momento di formazione della azienda e distinguere il caso della azienda coniugale costituita dopo il matrimonio, gestita da entrambi i coniugi e costituente oggetto di comunione legale. Dal caso di azienda appartenente ad uno solo dei coniugi in provincia di Ascoli Piceno (acquistata anteriormente al matrimonio ovvero acquistata con il trasferimento di beni personali ovvero per successione o donazione), ma gestita da entrambi, in cui oggetto di comunione sono esclusivamente gli utili e gli incrementi aziendali.La legislatura dispone che l'usufruttuario dell'azienda in provincia di Ascoli Piceno deve esercitare la sua attività sotto la ditta che la contraddistingue. Questo obbligo è esteso anche a proposito della insegna e del marchio, sul presupposto che questi rappresentano elementi necessari a garantire l'efficienza dell'organizzazione. E' possibile richiedere un preventivo al notaio a Ascoli Piceno per essere seguiti in questo caso.Chi aliena l'azienda a Ascoli Piceno in provincia di Ascoli Piceno deve astenersi, per il periodo di cinque anni dal trasferimento, dall'iniziare una nuova impresa che per l'oggetto, l'ubicazione o altre circostanze sia portata a fare concorrenza ed a sviare la clientela dell'azienda ceduta (2125, 2596).Per l'affitto di azienda commerciale è indispensabile stipulare un atto notarile presso il Notaio di Ascoli Piceno. La legge disciplina sia l'affitto di un'azienda sia l'usufrutto con le normative apposite, anche in provincia di Ascoli Piceno.

AFFITTO AZIENDA ASCOLI PICENO - CONSULENZA NOTARILE

La norma che regola la cessione di azienda a Ascoli Piceno è comunemente applicabile anche all'affitto di azienda. Essaa di principio pone che il trasferimento ex lege dei contratti aziendali a prestazioni corrispettive non ancora completamente eseguite da entrambe le parti che non abbiano carattere personale. Questa disciplina si sovrappone a quella generale in materia di cessione del contratto ed a quella speciale dettata eventualmente per i singoli contratti trasferiti. Il sub ingresso avviene dunque automaticamente ed è efficace nei confronti del terzo contraente in modo tacito. Per evitare controversie nel momento in cui il terzo ha avuto conoscenza della successione nel contratto con conseguente possibilità

 

Richieste degli Utenti per impresa affitto azienda inviate ai Notai:

  • Notaio per impresa affitto azienda: 444 richieste

  • Notaio Marche 1155 richieste

  • Notaio nella provincia di Ascoli Piceno 153 richieste

  • Notaio nel comune di Ascoli Piceno36 richieste

richiesta preventivo notaio



Il testo sopra citato e stato scritto traendo ispirazione da diverse fonti. contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Gli autori declinano ogni responsabilit; per errori od omissioni, nonchè per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.