inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Paola G. Consulenza Notarile Gratuita e Professionale Buonasera, devo dire che, dopo iniziali difficoltà forse dovute ...
Piarangelo T. Tac! Cercavo il Notaio e lo ho trovato dopo 2 ore.. Ottimo ...
Marco F. Ricerca del Notaio e del Preventivo NOTAIO FACILE La tempestività e la chiarezza del sito e dei preventivi ...
Giulia M. Volevo sapere quanto costa il notaio per spese di eredità e mi hanno risposto subito! Ho solo dovuto fornire ...
Paolo M. Ho contattato il Notaio con NotaioFacile e devo proprio dire che è stato davvero Facile! Bravi. Un gran bel s ...
Cecilia M. Consulenza Notarile in tempi rapidi, gratuita ed altamente professionale. Utile iniziativa, che permette la c ...
Marta G. Dopo aver ricevuto in donazione un immobile a Milano ho voluto informarmi per bene sui miei diritti/doveri, ta ...
Davide M. Mi sono detto: voglio pagare poco il notaio, come faccio? Vado online! E grazie a questo sito sono riuscito a ...
Tsjana D. Complimenti per vostro sito e una idea gieniale buon lavoro e aspeto la vostra risposta e vostro preventivo ma ...
Sara S. Volevo confrontare i preventivi di un notaio con quelli che ha fornito il mio notaio di zona. Ho inviato i det ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Aprire un Società di Persone o una Società di Capitali

Quando si decide di aprire una società, la prima domanda che presumibilmente ci si pone riguarda quale forma societaria scegliere. Quale è la più adatta alle mie esigenze, ha una struttura più flessibile, mi tutela da eventuali responsabilità, anche economiche, mi consente una gestione più snella e meno costosa? insomma, le domande possono essere molte e tutte legittime.

Per rispondere bisognerebbe conoscere le caratteristiche delle diverse forme societarie in modo da poterne mettere a confronto vantaggi e limiti nel proprio caso specifico.

A chi rivolgersi per aprire una società

Scegliere l’assetto societario è un passo importante e delicato, ma anche difficile: la prima buona notizia, però, è che Commercialista e Notaio possono aiutarci, grazie alla loro competenza e all’esperienza, a scegliere la forma societaria migliore per la nostra attività e rispetto a quella che sarà presumibilmente la nostra dimensione aziendale.

In senso assoluto non esiste una forma societaria che sia tout court la migliore rispetto alle altre (se così fosse probabilmente non esisterebbe neppure questa differenziazione); ogni forma prevista può prevedere dei vantaggi che ne rendono consigliabile l’applicazione in determinati casi, e contestualmente degli svantaggi da tenere in considerazione al momento della scelta.

Quale tipo di società conviene aprire

La prima macro distinzione che bisognerebbe fare è quella tra Società di Persone e Società di Capitali. Le prime, più snelle e con una gestione più semplice (e dunque anche minori costi amministrativi) prevedono però una maggiore responsabilità dei soci, mentre le seconde, che tendenzialmente richiedono una gestione più laboriosa e un maggiore controllo, hanno il vantaggio di mettere al riparo i soci da eventuali problemi economici che l’azienda potrebbe incontrare nel suo cammino.

Aprire una società di persone dal notaio

forme societarieLe Società di Persone hanno infatti un’autonomia patrimoniale imperfetta, il che significa, semplificando, che non si pongono come una realtà a sé stante rispetto ai soci, ma coinvolge questi ultimi in modo significativo nella sua esistenza. I soci hanno dunque responsabilità illimitata e solidale rispetto alle obbligazioni sociali: se la Società di Persone non fosse in grado di far fronte ai suoi impegni economici con i creditori, saranno dunque i soci a rispondere con il proprio patrimonio personale per tali obbligazioni.

Vantaggi e svantaggi società di persone

Oltre alla responsabilità illimitata che deriva dall’apertura di una società di persone bisogna considerare anche dei vantaggi in termini organizzativi.

Sull’altro piatto della bilancia, vi è d’altra parte una gestione molto più snella e semplice, che richiede minor burocrazia, minor controllo e dunque anche spese di gestione decisamente più contenute. Per questo motivo le Società di Persone sono di norma consigliate quando l’attività imprenditoriale presenta un rischio non troppo elevato, quando l’esposizione finanziaria prevista è limitata e non comporta dunque rischi particolarmente gravosi per i soci. Le due forme di Società di Persone più comuni sono la Società in Nome Collettivo (S.n.c.) e la Società in Accomandita Semplice (S.a.s.).

Un aspetto da tenere in considerazione nell’apertura di una società di persone dal notaio attiene al rischio del fallimento in quanto il fallimento della società riguarda la posizione dei singoli soci, comportando il fallimento anche di tutti quelli che hanno la responsabilità illimitata. Per quanto riguarda invece l’aspetto fiscale, indipendentemente dal fatto che si distribuiscano o meno gli utili i soci saranno soggetti alla tassazione IRPEF.

Tipi di società di persone

La Società in Nome Collettivo è di norma la più utilizzata e viene di solito scelta dalle attività artigianali o da attività commerciali di dimensioni contenute. Come detto, ogni socio ha la responsabilità illimitata e solidale per le obbligazioni sociali. I costi sono abbastanza ridotti, la società dovrà pagare la sola IRAP, mentre le altre imposte vengono pagate dai singoli soci. La Società in Accomandita Semplice è invece una forma ibrida in cui vi sono alcuni soci (accomandatari) che amministrano la società e hanno responsabilità illimitata e solidale, mentre altri soci (accomandanti) rispondono solo nei limiti della loro quota di capitale sociale. La gestione è simile a quella della S.n.c. Per aprire una Società di Persone sarà necessario un apposito atto notarile, che ne regola la nascita, il funzionamento e anche lo scioglimento. Il Notaio provvederà anche all’iscrizione della nuova società al Registro delle Imprese.

Aprire una società di capitali dal notaio

apertura di una societàPassando alle Società di Capitali troviamo invece un’autonomia patrimoniale perfetta come soggetti slegati dai soci per quanto riguarda la responsabilità sulle obbligazioni societarie. Questo significa che, se l’azienda dovesse incorrere in problemi economici nel corso della sua esistenza, ne risponderebbe solo con il suo capitale, non intaccando invece quello personale dei soci. Di contro, questa forma societaria presenta una gestione più complessa, maggiori costi di avvio e ordinari, meccanismi di controllo più stringenti.

Vantaggi e svantaggi società di capitali

Diversi sono i vantaggi delle società di capitali, ossia delle società a responsabilità limitata, delle società per azioni e delle società in accomandita per azioni, e il primo tra questi è senza dubbio la responsabilità limitata dei soci. Ciò vuol dire che dei debiti della società si risponderà solo con il patrimonio della stessa senza intaccare i patrimoni personali dei singoli soci.

Inoltre questi ultimi, grazie all’assunzione della responsabilità limitata, sono tutelati anche dal rischio del fallimento. Analizzando un profilo fiscale il vantaggio principe risiede nella tassazione che viene calcolata in base al reddito prodotto dalla società.

L’apertura di una società di capitali determina una maggiore burocrazia che va dalla tenuta dei libri sociali, ai maggiori costi di vidimazione e in generale a tutte le problematiche legate alla contabilità. A differenza delle società di persone, le società di capitali sono obbligate a depositare il bilancio presso il Registro delle Imprese ai fini dell’approvazione nei termini stabiliti.

Tipi di società di capitali

Tra le Società di Capitali, la più diffusa è la Società a Responsabilità Limitata (S.r.l.), adatta anche (a differenza ad esempio della Società per Azioni) a iniziative imprenditoriali di dimensioni ridotte. Nella Società a Responsabilità Limitata, come dice il nome stesso, i soci rispondono delle obbligazioni sociali solo limitatamente alla propria quota di capitale sociale. Può essere costituita anche con un unico socio. Esiste ora anche la S.r.l. semplificata, che elimina i costi notarili iniziali e alcune imposte, mentre per il resto offre gli stessi vantaggi e svantaggi della S.r.l. normale. Per dar vita a una Società di Capitali è necessario un apposito atto notarile, che non solo (attraverso la successiva registrazione al Registro delle Imprese) determina ufficialmente la nascita della nuova società, ma ne delinea anche le norme di funzionamento, nonché quelle per il suo scioglimento.

Serve il Notaio per aprire una Società?

La maggior parte delle Società prevede, per poter nascere, l’intervento di un Notaio: si tratta di un compito non solo formale, ma sostanziale. Come abbiamo visto infatti il Notaio tra le altre cose si occupa della stesura dell’Atto Costitutivo e dello Statuto delle società: si tratta di documenti di grande importanza, in quanto non solo determinano appunto la nascita della nuova società, ma ne regolano anche il funzionamento negli anni. Ecco il perché dell’importanza di richiedere una consulenza notarile specifica in merito: grazie alle competenze proprie della professione e alla sua esperienza specifica, il Notaio sarà in grado di guidarci al meglio nel prevedere norme, clausole, indicazioni e quant’altro serva all’interno dell’atto per garantire alla società la possibilità di agire in modo snello, senza dover sottostare a vincoli che possono danneggiarla o dover ricorrere a frequenti (e onerose) modifiche dello Statuto poiché non erano state previste determinate occorrenze. Sebbene si prenda le mosse naturalmente da modelli standard, che definiscono i diversi assetti societari, ogni realtà dunque potrà avere particolarità ed esigenze proprie, che sarà il Notaio insieme ai soci a valutare e a inserire dunque nell’atto nella maniera più consona.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
Cessione quote SocietarieDiritto SocietarioScioglimento societàTrasformazione societariaCostituzioneOperazioni sul CapitaleSocietà ParticolariFusione e scissione
richiesta al notaio