inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Tommaso R. Trovare il Notaio su Internet: possibile e comodo E’ il primo approccio, non sapevo che esistesse un serviz ...
Simone G. L'ho già usato in precedenza, i due preventivi che mi sono arrivati sono stati molto esaustivi. La mia prima ...
Daniele M. Le spese per il lavoro del notaio variano sempre, per questo abbiamo chiesto un preventivo per l'onorario del ...
Nicoletta C. Non sapendo a chi rivolgermi grazie a voi ho fissato un appuntamento con il Notaio per avere una consulenza gr ...
Francesco P. Ottimo servizio! Cercavo il Notaio per comprare la mia seconda casa al mare e grazie a voi sono riuscito a tro ...
Andrea A. Il notaio online è sicuramente una valida alternativa, ma lascia sempre qualche dubbio. Mi sono trovato bene ...
Luca C. Ho trovato davvero utile il vostro servizio, complimenti. ...
Cecilia M. Consulenza Notarile in tempi rapidi, gratuita ed altamente professionale. Utile iniziativa, che permette la c ...
Federica B. Prezzo notaio Perfetto Srl costituita e velocemente Buon Servizio. Ho risparmiato anche 300 euro rispetto al n ...
Paolo G. Complimenti... Grazie a voi ho trovato notai competenti, seri veloci nel fare risposte ed ho anche risparmiato ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio per la costituzione di società di capitali

Le tipologie di società di capitali

costituzione società di capitali dal notaio, costi e informazioniCome sappiamo, esistono diversi tipi di società di capitali, le quali si differenziano dalle società di persone non solo per la dimensione organizzativa e gestionale più ampia, ma anche per la diversa configurazione del regime di responsabilità. Si prevede infatti che ogni socio risponda delle obbligazioni contratte dalla società solo in rapporto alla sua quota di partecipazione e mai personalmente coi propri beni; sarà quindi la società a dover eventualmente pagare i creditori.

Vediamo nel dettaglio le società di capitali:

  1. La società per azioni (S.P.A.) ha una propria personalità giuridica che permette la limitazione di responsabilità (come si è detto poc’anzi); il capitale minimo è di 50.000 euro e le partecipazioni sono rappresentate da azioni. Essendo una organizzazione di tipo corporativo, è dotata di assemblea dei soci (organo deliberativo), amministratori e collegio sindacale (organo di controllo).
  2. La società a responsabilità limitata (SRL) si caratterizza sempre per la limitazione di responsabilità dei soci rispetto alle obbligazioni sociali e per la notevole flessibilità che consente di stipulare e costituire una società partendo da un capitale sociale minimo di un euro.
  3. La società in accomandita per azioni (S.A.P.A.) possiede sempre quella autonomia patrimoniale che contraddistingue tali società, ma si caratterizza per annoverare al suo interno due tipi di soci: accomandanti che rispondono in rapporto alle azioni sottoscritte e detenute, e accomandatari che sono responsabili personalmente ed illimitatamente rispetto alle obbligazioni sociali.

Vediamo ora nel dettaglio i criteri per la loro costituzione.

Costituzione di società di capitali: chi se ne occupa

Il primo passo imprescindibile è la redazione dello statuto (che enumera le norme concernenti il funzionamento della società) e dell’atto costitutivo (che contiene requisiti e dati relativi ai soci e alla società). Alla redazione di quest’ultimo provvede il Notaio mediante atto pubblico, e nella maggior parte dei casi deve contenere: generalità dei soci, sede e denominazione sociale, durata della società, oggetto sociale, l’ammontare del capitale sociale (e/o dei conferimenti), le azioni o quote sottoscritte, il sistema organizzativo e di governance. Nel caso in cui siano conferiti beni in natura, si allega anche la relazione giurata di stima di un revisore legale o di una società di revisione[1].

Il Notaio potrà procedere alla costituzione della società a condizione che siano presenti tutti i soci o amministratori, o almeno la maggioranza di essi. Qualora ciò non sia possibile, si richiede procura notarile con la quale si incarica una persona di fiducia dell’assente e che assisterà alla stipula in sua vece. Inoltre, al Notaio andranno consegnati i documenti di riconoscimento dei presenti e le ricevute dei versamenti/conferimenti del capitale sociale.

Il passo successivo riguarda conferimenti e versamenti dei soci. Se si parla di S.P.A., la sottoscrizione del capitale sociale mediante conferimenti di azioni deve essere totale e contestuale alla creazione della società, di modo che l’ammontare complessivo sia pari ad almeno 50.000 euro. Oltre che denaro, possono essere oggetto di conferimento crediti e beni in natura.

Discorso simile si può fare per le S.A.P.A., nelle quali i conferimenti sono sempre rappresentati da azioni.

Se invece si tratta di SRL, si fa riferimento a quote di partecipazione che rappresentano i diritti dei soci in società, in proporzione a quanto versato. Tra i conferimenti si possono annoverare anche prestazioni d’opera o servizi accompagnate da idonea polizza assicurativa.

Un adempimento necessario che compete al commercialista riguarda l’invio all’Agenzia delle Entrate del codice fiscale e della partita IVA attribuiti alla società in quanto persona giuridica.

Quanto costa costituire una società di capitali

I costi ovviamente dipendono dal tipo di società, dalle richieste dei soci e dal Notaio. devono cioè essere comprese varie voci: oltre all’onorario del Notaio , anche le varie imposte, il valore dei conferimenti e dei versamenti, il numero di azioni o quote di partecipazione ecc. Le imposte variano in base al tipo di società: per una SRL ordinaria sono previste l’imposta di bollo (più i diritti di segreteria), e l’imposta di registro. In pratica, quando si costituisce una SRL ordinaria paghiamo le tasse dovute allo Stato e il compenso del Notaio, mentre per una S.R.L.S. (società a responsabilità limitata semplificata) si prevede una certa agevolazione tale per cui non si pagano gli onorari notarili, ma solo le imposte di registro e l’iscrizione alla camera di commercio.

Se invece si tratta di S.A.P.A., sono da pagare l’imposta di registro e l’imposta di bollo, nonché l’iscrizione in camera di commercio.

Per ottenere ulteriori informazioni sul costo di costituzione di una società di capitali, contatta il tuo Notaio attraverso questo portale.

Adempimenti notarili post stipula

Dopo aver verificato codice fiscale e partita IVA, è compito del Notaio iscrivere la società nel Registro delle imprese, una sorta di banca dati che riporta nel dettaglio tutte le informazioni e le denominazioni delle imprese. Si tratta di un adempimento fondamentale in quanto solo con l’iscrizione la società acquisisce personalità giuridica e autonomia patrimoniale.

Altro passaggio importante (sempre successivo alla stipula) riguarda la cosiddetta comunicazione di inizio attività, cioè una dichiarazione di carattere amministrativo da presentare al Comune nel quale ha sede la società, e che le permette di iniziare ufficialmente la propria attività, come anche di modificarla o interromperla. La dichiarazione da presentare è diversa a seconda dell’attività svolta dall’impresa o società (ad esempio, per le imprese edili si parla di Segnalazione certificata di inizio attività - SCIA).


[1] In caso di S.P.A., la relazione giurata è redatta da un esperto nominato dal Tribunale nel cui circondario ha sede la società, ai sensi dell’art. 2343 c.c.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
Costituzione ETSNotaio gestione ETSCostituzione consorzioCostituzione STPCostituzione Start UpCostituzione comitatoCostituzione associazioneCostituire una fondazioneCosa conferire nelle società
richiesta al notaio