inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Davide M. Mi sono detto: voglio pagare poco il notaio, come faccio? Vado online! E grazie a questo sito sono riuscito a ...
Matteo O. Ho trovato un piccolo casolare che vorrei adibire ad agriturismo. Volevo consultare un notaio per l'atto di mu ...
Lorenzo F. Un notaio gratis non esiste! Ma NotaioFacile.it mi ha fornito una grande consulenza! ...
Gualtiero D. Ho costituito la mia SAS con il notaio trovato su NotaioFacile, persona squisita e molto disponibile. Bel serv ...
Ezio L. Grazie Notaio Facile!!! Consiglio a tutti di utilizzare questo servizio è un esempio di come anche in Italia ...
Giada R. Una consulenza notarile online mi sembrava molto strana ed in più gratuita… In effetti inviando la richiest ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Rocco A. Spero che questo servizio aiuti altre persone che come mè erano alla ricerca del Notaio, Complimenti e buon l ...
Alessio C. NotaioFacile.it mi ha sorpreso, è davvero facile! Consulenza di un notaio veloce e diretta. Mi rivolgerò sic ...
Francesco P. Buonasera, il mio commento al buon fine…..!? Se i Notai mi risponderanno direi più che ottimo, il servizio. ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Chiedere una consulenza notarile anche se non si hanno atti da stipulare potrebbe essere di beneficio alla tua società ed aprirti gli occhi sulle problematiche aziendali più comuni.

La consulenza notarile e la consulenza aziendale

Notaio consulenza societaria e aziendaleIl Notaio è un professionista che, oltre a svolgere una funzione pubblica per la stipula degli atti o per la loro autenticazione, esercita una libera professione di fondamentale importanza. Egli è infatti una delle figure maggiormente rilevanti nell’ambito giuridico ed è un esperto grazie alla sua preparazione pluriennale specializzata nei diversi rami del diritto di famiglia, diritto tributario, urbanistica, diritto contrattuale e diritto societario e delle imprese. In tale ultimo settore negli ultimi anni si sta sempre di più diffondendo la prassi di rivolgersi al Notaio per una consulenza slegata dalla stipulazione di un atto ma volta a far verificare lo status quo dell’impresa e ad avere consigli per il miglior mantenimento della stessa. Difatti non pochi imprenditori, dopo una entusiasmante fase di lancio iniziale si trovano a dover fare i conti con l’attività quotidiana, con le paure che si paventano dopo l’entusiasmo ed i problemi di una gestione sociale che deve trovare l’accordo di tutti coloro che fanno parte di questa nuova realtà. È per questo che di solito si ricorre ad un consulente aziendale esterno, che possa dare le dritte per scovare i problemi e risolverli, sia quando si tratti di aziende giovani sia quando si tratti di aziende già mature sul mercato. È bene però sapere che il consulente non dovrebbe essere richiesto soltanto per consigliare strategie di marketing o di investimento, ma dovrebbe anche essere in grado di individuare i punti deboli che potrebbero far cadere la società in processi lunghi e a volte insostenibili per l’azienda.  La figura del consulente è quindi di fondamentale importanza: i suoi consigli saranno reputati tanto più validi quanta più fiducia gli viene accordata, ecco perché spesso si ricorre ad una consulenza notarile.

Consulenza societaria dal Notaio. I problemi delle società più comuni

La consulenza societaria dal Notaio è consigliabile come assistenza, anche periodica, di un professionista esperto. Infatti esercitare un’attività d’impresa significa conoscere non solo il settore economico in cui si opera e le sue caratteristiche ma anche i requisiti obbligatori ed i problemi più comuni e richiede la capacità di prevederli per tempo. Essi infatti potrebbero presentarsi in qualsiasi momento e quindi bisognerebbe già conoscere gli scenari possibili e le soluzioni che si potrebbero adottare. Per non inciampare in errori normativi, le scelte non dovrebbero essere dettate solo dall’economia e dal guadagno, ma anche dalla prevenzione e risoluzione dei rischi ad esse connessi.

Il Notaio, analizzando l’impresa, sarà in grado di individuare i punti deboli, che potrebbero causare anche gravi conseguenze. Alcuni dei problemi più comuni che si presentano alle società durante la loro attività sono:

  • La quota sociale o l’azione del socio ricade nella comunione legale dei beni con il suo coniuge. In tal caso, il coniuge potrebbe in qualsiasi momento pretendere di partecipare all’attività sociale, alle assemblee dei soci ed alle decisioni importanti che si devono prendere, diventerebbe necessaria la nomina di un rappresentante comune, che andrebbe indicato nei libri sociali. Inoltre anche laddove il coniuge non intralciasse il lavoro della società, potrebbe ben decidere di farlo durante un’eventuale separazione od un divorzio, aumentando i rischi di condotte puramente ostruzionistiche. Dinanzi a tali problematiche, il Notaio potrebbe consigliare la previsione nello Statuto di clausole di limitazione al trasferimento della partecipazione sociale.
  • Lo stallo decisionale. Si ha una situazione di stallo quando i soci non riescono a trovare un accordo su una o più decisioni. Tale situazione è molto pericolosa perché l’incapacità di proseguire nell’attività sociale e nelle scelte che questa comporta potrebbe rendere impossibile realizzare l’oggetto sociale e, ai sensi dell’art. 2272 del codice civile, l’impossibilità sopravvenuta è una causa di scioglimento della società. Quindi, oltre a comportare situazioni di conflittualità interna, lo stallo decisionale potrebbe danneggiare la società stessa. Sarebbe quindi consigliabile, dopo un’attenta consulenza notarile, considerare la possibilità di introdurre delle misure da applicare in caso di stallo come la cosiddetta clausola della «roulette russa» o del «cowboy», che è una clausola anti-stallo di riscatto o di acquisto forzato di partecipazioni sociali.
  • La successione della partecipazione sociale ad eredi indesiderati o che non vogliono diventare soci. In tal caso si potrebbe scegliere se prevedere clausole di continuazione dell’attività con gli eredi del socio defunto o di consolidamento della sua partecipazione tra i soci preesistenti, garantendo comunque la liquidazione della quota o delle azioni ai suoi successori.

Il Notaio dalla costituzione allo scioglimento della società

L’attività del Notaio non si esaurisce quindi nella redazione dell’atto costitutivo. Egli, infatti, fin da tali primi momenti di vita della società esplicherà una funzione di consulenza e saprà consigliare su ogni aspetto: indicando il tipo di società più adatto alle idee dei clienti, aiutando nella formazione dell’oggetto sociale affinché non sia troppo ristretto né talmente ampio da diventare illecito e supportando i soci nella scelta del tipo di organizzazione e nell’attuazione di modelli organizzativi adeguati alle normative in tema di Codice della crisi d’impresa.

Durante l’attività, il Notaio sarà la figura di riferimento per ogni operazione straordinaria come le modifiche del capitale sociale, in aumento o in riduzione, e le modifiche dello Statuto, attraverso l’inserimento di nuove clausole o il cambiamento di quelle preesistenti per adattarle alle nuove esigenze sociali. La società potrà inoltre affidarsi al Notaio ogni qualvolta si presentino momenti di difficoltà, quali ad esempio il caso di una società in perdita, per sapere quali strategie si prospettano per affrontarli nel miglior modo possibile.

Laddove poi per cause previste dalla legge o per volontà dei soci la società sia in scioglimento, la consulenza notarile potrebbe essere d’aiuto per applicare correttamente la disciplina prevista dalla legge o dallo Statuto per la liquidazione e la chiusura della società.

Andare dal Notaio in caso di trasformazione, fusione e scissione societaria

Un altro importante ambito in cui potrebbe risultare preziosa la consulenza notarile è quello delle operazioni straordinarie. Prima di scegliere se operare una trasformazione, una fusione o una scissione si consiglia infatti di consultarsi con un esperto che saprà fornire in maniera chiara i vantaggi e gli svantaggi che ne potrebbero derivare ed i vari steps attraverso cui si potrà attuare il progetto per trasformare la società, unirla con un’altra o dividerla in due o più società.

richiesta preventivo notaio online
Le informazioni riportate in questo articolo sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi Easy Web Service Srl non risponde in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. EWS invita pertanto gli utenti a consultare direttamente un notaio per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio