Servizi notarili per la pubblicità degli atti

Servizi notarili per la pubblicità degli attiCon l’espressione servizi notarili si fa riferimento a tutti i casi in cui il notaio mette a disposizione le sue competenze, sia teoriche che pratiche, nei confronti di coloro che si rivolgono a lui.

Relativamente agli atti pubblici oggetto del suo rogito, si occupa anche di curare il meccanismo della cosiddetta trascrizione, senza dimenticare le varie iscrizioni obbligatorie per legge, nell’interesse delle parti coinvolte.

Vediamo allora quali sono nel dettaglio tutti i servizi notarili per la pubblicità degli atti.

Quali sono i servizi notarili per la pubblicità degli atti

Il notaio quale pubblico ufficiale è noto per il fatto che, presso di lui, vengono stipulati atti che attengono a diverse sfere della vita di tutti i giorni.

Un aspetto importante, però, su cui non ci si concentra spesso, è quello relativo al fatto che questi atti notarili (così come le scritture private autenticate), devono ricevere un’adeguata forma di pubblicità.

Ecco che quindi rientrano nell’ambito dei servizi notarili, tutte le varie tipologie di pubblicità (nel linguaggio tecnico si chiama trascrizione). Questo perché si tratta

di un attività che viene compiuta, sempre nell’interesse delle parti, proprio dal notaio che si occupa di redigere, stipulare, e autenticare ciò che viene pattuito in sua presenza. Si tratta di uno degli ultimi adempimenti, che è tenuto a curare, successivamente al rogito.

Servizi per la pubblicità nei registri immobiliari

I servizi notarili per la pubblicità degli atti, perseguono diverse finalità, e sono di vario tipo.

La forma di pubblicità più diffusa, che riguarda quasi tutti gli atti, è proprio la cosiddetta trascrizione, cioè la pubblicità all’interno dei vari Registri Immobiliari.

Con riferimento agli atti che devono essere pubblicizzati, volendo fare un elenco meramente esemplificativo e non esaustivo, ritroviamo le diffuse e note compravendite di immobili o terreni (nelle quali rientrano anche le ipotesi più particolari, come la vendita con patto di riscatto o la vendita con riserva di proprietà), le permute (cioè i contratti mediante i quali avviene uno scambio fra beni o diritti), le transazioni (aventi ad oggetti diritti reali). Si tratta, infatti, di tutte situazioni nelle quali avviene un trasferimento di diritti, che deve essere reso noto.

Infatti è giusto che anche le persone non coinvolte nei vari contratti, possano essere messe a conoscenza delle situazioni che riguardano un determinato bene o una determinata persona.

La pubblicità del contratto preliminare

Una forma particolare di pubblicità che rientra nei servizi notarili, è quella prevista per il contratto preliminare di compravendita. In questo caso, infatti, non c’è un immediato trasferimento di beni o diritti, poiché questo è demandato al momento in cui le parti decideranno di stipulare il definitivo (e solo in quel momento avverrà in modo efficace il passaggio di proprietà). Nonostante ciò, la legge prevede espressamente che debba essere pubblicizzato e trascritto il contratto preliminare, al fine di tutelare le persone coinvolte. Va precisato che il preliminare va distinto dal semplice compromesso, che è un accordo privo della forma notarile, che non ha la stessa efficacia vincolante per le parti (sebbene nel linguaggio comuni si usino come sinonimi).

Servizi notarili per pubblicità particolari

Nell’ambito dei Registri Immobiliari, nel contesto dei servizi notarili, rientra anche la pubblicità prevista per i cosiddetti acquisti a causa di morte. Con questo termine si intende la pubblicità dell’accettazione dell’eredità, nonché l’acquisto del legato, qualora abbiano ad oggetto diritti espressamente menzionati nell’articolo 2643 c.c.

Inoltre, non bisogna dimenticare che il notaio è competente anche in ambito familiare, per la stipula di convenzioni matrimoniali (quali la comunione o la separazione dei beni) e quindi un servizio notarile connesso a questa materia, è la pubblicità di dette convenzioni, sia all’interno dei registri sopra menzionati, che all’interno dei registri dello stato civile.

Servizi notarili per l’iscrizione delle ipoteche

Oltre alla cosiddetta trascrizione, un servizio notarile per la pubblicità, è quello che riguarda anche l’iscrizione delle ipoteche. L’ipoteca, come diritto reale di garanzia, può essere contenuta in un atto notarile, ma sorge effettivamente solo quando viene eseguita apposita iscrizione. La stessa viene curata dal notaio che si occupa di redigere l’atto all’interno del quale l’ipoteca è costituita, come volontaria, oppure, qualora ricorrano i presupposti di legge, quale ipoteca legale. Specularmente, quale onere pubblicitario, il pubblico ufficiale ha il compito di procedere anche alla cancellazione dell’ipoteca, qualora ne ricorrano i presupposti.

La pubblicità al registro imprese

Un altro registro di riferimento, è quello delle imprese, che viene in rilievo tutte le volte in cui il notaio, nell’espletamento dei suoi servizi notarili per la pubblicità, è chiamato ad iscrivere un atto di costituzione, di scioglimento di una società, oppure un verbale di assemblea dei soci, nel quale viene deciso di modificare lo statuto, nonché tutti gli altri atti inerenti alla vita delle società o dell’impresa.

Costo dei servizi notarili per la pubblicità degli atti

I servizi notarili per la pubblicità degli atti ricomprendono tutte le attività che consentono di rendere noto, il fatto che un determinato atto sia stato stipulato, o una determinata garanzia costituita, individuando i beni ed i soggetti coinvolti. Non si tratta di servizi autonomi, rispetto al rogito complessivo dell’atto; dunque, andranno considerate le imposte previste per la singola fattispecie, ed in aggiunta l’imposta catastale, che è l’imposta prevista proprio per le trascrizioni ed iscrizioni pubblicitarie.

Nel caso in cui si abbia in mente l’atto da voler stipulare e si desideri ricevere un preventivo dettagliato, è possibile richiederlo all’interno del portale, provando ad essere quanto più possibile chiari e completi nell’inserimento dei dati. Si tratta di un servizio gratuito, che non si avvale di intermediari, e non vincola in alcun modo l’utente. Lo stesso, infatti, una volta ricevuta la risposta, può decidere liberamente se e come procedere.

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio