Che Tipo di Atto Devi Fare?

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Molise Lazio Abruzzo Umbria Marche Toscana Liguria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Piemonte Lombardia Valle d'Aosta
Regione
Provincia
Tipologia
Selezionare la provincia nella quale intendi fare l'atto.


NotaioFacile.it il Portale N.1 per Contattare il Notaio

invia ora la tua richiesta gratuita al notaio il modo piu facile e veloce per trovare il notaio il notaio risponde gratis i notai rispondono entro 48 ore notaio gratis e senza registrazione sito numero uno per preventivo notaio il notaio che risponde economico sito specializzato in ambito notarile contatta il notaio gratis
commenti notaio

Diritto Societario: Consulenza Notarile e Affiancamento al Commercialista


Il diritto societario e l'affiancamento del notaio al commercialista

L'ordinamento giuridico italiano affida al notaio le operazioni societarie più rilevanti secondo quanto stabilito dal diritto societario, come la costituzione di società, le modifiche dei contratti di società, il trasferimento delle partecipazioni sociali, le trasformazioni, le fusioni e le scissioni.


Il notaio ha il compito di verificare il rispetto delle norme inderogabili e di dare pubblicità agli atti mediante l'iscrizione presso il Registro delle Imprese.


L’AFFIANCAMENTO DEL NOTAIO AL COMMERCIALISTA


Nella scelta di esercitare l'impresa in forma societaria e nella scelta del tipo societario adatto alla propria impresa è importante affidarsi a consulenti esperti e affidabili.

In questi casi è frequente e, in ogni caso, opportuno, consentire al notaio incaricato della stipulazione di un atto societario di lavorare in stretta connessione con il commercialista che segue la gestione contabile della società, per offrire ai clienti la massima consapevolezza degli effetti giuridici e fiscali in relazione alle scelte adottate.


CONSULENZA NOTARILE – IL DIRITTO SOCIETARIO


Il diritto societario è una vasta disciplina che regola tutti i tipi di società previsti dal nostro ordinamento: società di persone, società di capitali e società cooperative. Addentrandosi in materia, vista l’ampiezza degli argomenti, è meglio chiedere informazioni direttamente a un Notaio. Notaio Facile mette a disposizione oltre 500 professionisti in tutto il territorio Nazionale, gratis e senza impegno.

Diritto societario e Notaio


Quando pensiamo a una società di norma la prima figura che ci viene alla mente è quella del commercialista: sarà infatti lui a guidarci nei primi passi della nostra società e per tutta la vita della stessa, gestendo la contabilità, ma anche fornendoci supporto e consulenza per sfruttare al meglio le diverse opportunità che si possono presentare e per risolvere eventuali problemi che dovessero nascere nel corso del tempo. In realtà, oltre al commercialista anche il Notaio ha un ruolo importante nella vita della società: certo, nella maggior parte dei casi interverrà solo al momento della nascita della società stessa, oppure se si dovessero presentare problemi di particolare rilievo, oppure ancora se sarà per qualche motivo necessario provvedere alla modifica dello Statuto societario. Pochi momenti, dunque, ma di fondamentale importanza per la vita stessa della società.

diritto societario

Perché una società possa prendere vita è infatti necessario che vi sia un contratto sottoscritto davanti al Notaio dai soci costitutori, il cosiddetto atto costitutivo. Il suo funzionamento è inoltre disciplinato da uno specifico Statuto, contenuto all’interno dell’atto costitutivo. Dunque, nell’ordinamento giuridico italiano le operazioni societarie di maggior rilievo sono affidate proprio al notaio: dalla costituzione della società alle modifiche dei contratti di società, dal trasferimento delle partecipazioni sociali cessioni di quote alle fusioni e scissioni, sino alle trasformazioni di qualsiasi tipo, ogni passaggio importante della vita di una società prevedono infatti l’intervento del Notaio.
Il Notaio ha tra l’altro il compito di verificare che vengano rispettate le norme di legge vigenti e che sussistano i requisiti che la legge richiede per la costituzione di società. Inoltre darà pubblicità degli atti societari, grazie all’iscrizione dell’atto presso il Registro delle Imprese: proprio con questa registrazione avrà a tutti gli effetti inizio la vita della società.
Di fondamentale importanza è che i soci che stanno sottoscrivendo l’atto non si limitino solo a prenderne atto e firmarlo, ma ne comprendano anche appieno il contenuto: il Notaio dunque non solo leggerà l’atto alla loro presenza, ma ne spiegherà in modo completo ed esauriente il contenuto così che i partecipanti siano consapevoli di quanto prevede. Inoltre fornirà la propria consulenza alle parti, sempre nel rispetto della propria assoluta imparzialità, riguardo gli aspetti legali che riguardano l’atto che si sta stipulando. Questo nel momento in cui si sia già deciso quale forma societaria adottare e con quali caratteristiche.
Ma il Notaio può essere d’aiuto anche nella scelta stessa della forma societaria La risposta è sì: anzi sarebbe buona cosa valutare in modo approfondito sia con il Notaio sia con il commercialista le diverse possibilità che abbiamo.

Tra i diversi servizi che uno studio notarile può offrire nel campo del diritto societario vi è la consulenza degli atti costitutivi di società di persone e di società di capitali, così come gli atti di modifica degli stessi. Può inoltre provvede alla redazione di verbali di assemblea e del consiglio di amministrazione in forma di atto pubblico quando ve ne sia la necessità, ancora potrà fornire la propria consulenza societaria per tutto ciò che riguarda fusioni, scissioni e trasformazioni della società, ma anche per le operazioni straordinarie sul capitale. Importante anche l’attività di consulenza legale periodica, che può rivelarsi di grande aiuto anche per le strategie aziendali sotto diversi aspetti.
A dispetto di quanto si è spesso portati a pensare, il Notaio può dunque essere uno strumento importante per facilitare la vita delle aziende e per guidarle anche nelle situazioni più complesse.

Cos’è il Diritto Societario


Il Diritto Societario è un ramo del Diritto Commerciale e raccoglie tutte le norme che regolano nascita, sviluppo, trasformazione e scioglimento delle società, siano esse società di persone o società di capitali. Come è scritto nel Codice Civile (art. 2247) il contratto societario è un accordo tra due o più individui, in base al quale essi mettono a disposizione le proprie risorse per esercitare insieme una stessa attività economica e poi dividersi il guadagno. Vi sono naturalmente delle eccezioni a questa definizione, che si sono venute creando nel corso del tempo: pensiamo ad esempio alle società senza scopo di lucro, che quindi non perseguono un guadagno, ma un fine sociale, oppure alle società unipersonali che vengono meno al principio dei “due o più individui”, in quanto sono costituite da un solo imprenditore.

La distinzione principale nelle società è quella tra società di persone e società di capitali, cui si aggiunge la fattispecie delle società cooperative. Le società di persone sono ad esempio le S.s. (Società Semplici), le Snc (Società in Nome Collettivo) e le Sas (Società in Accomandita Semplice). Le società di capitali sono invece ad esempio le Spa (Società per Azioni) e le Srl (Società a Responsabilità Limitata). Ciascuna forma societaria presenta caratteristiche proprie del tutto peculiari, che presenta dei pro e dei contro: a seconda del tipo di società che si intende realizzare, sarà dunque bene scegliere una piuttosto che l’altra forma societaria. La distinzione principale tra le due macrocategorie sopra citate sono la preponderanza data alla figura del socio (nelle società di persone) oppure alla quota capitale che questi ha impegnato nella società (società di capitali): questa differenza di base dà vita a caratteristiche molto diverse nelle due tipologie societarie, di cui tenere conto al momento della scelta riguardo quale preferire. In generale, se le società di persone consentono di norma una più agile gestione amministrativa e finanziaria, e quindi minori costi, le società di capitali garantiscono invece una maggiore tutela del patrimonio personale dell’imprenditore.

Ti sembra complicato: chiedi informazioni direttamente al Notaio