Perizia giurata di stima dal notaio

Che cos’è la perizia di stima?

Perizia giurata di stima dal notaioQuando si parla di perizia di stima si intende una valutazione che viene effettuata da un tecnico specializzato, perito qualificato, con professionalità ed obiettività su un bene o su un oggetto.

Ciò che è importante sapere, come analizzeremo a breve, è che non esiste un unico tipo di perizia di stima, ma questa può essere semplice, giurata, o asseverata. Vediamo quando serve il notaio e qual è la sua funzione.

Chi fa la perizia di stima

A seconda del tipo di valutazione da effettuare, la perizia può essere eseguita da un commercialista, da un ingegnere o anche da un notaio. La documentazione infatti ha lo scopo di attestare delle caratteristiche o informazioni che riguardano un terreno, una società, una casa o altri tipi di beni. Nel caso in cui si tratti di una perizia semplice, basterà l’intervento solo del professionista specializzato, mentre nel caso in cui si tratti di una perizia giurata di stima occorrerà anche l’intervento del professionista abilitato a ricevere il giuramento.

A che serve la perizia di stima

Si ricorre a una perizia giurata di stima per accertare determinate caratteristiche come, ad esempio, il valore di un immobile.

Tuttavia, attribuire un valore monetario non è l’unica funzione che può avere una perizia di stima e soprattutto il settore immobiliare non è l’unico ambito in cui può essere necessaria tale documentazione, come vedremo adesso.

Ad esempio, si ricorre alla perizia di stima per comprendere i danni subiti da un immobile in termini economici a seguito di un evento dannoso, oppure per verificare il valore di un’opera d’arte, così come per immettere un immobile in un’asta giudiziaria. Come approfondiremo, la perizia di stima, in particolare quella giurata, è richiesta anche nelle operazioni straordinarie di fusione, scissione e trasformazione.

Perizia di stima semplice e asseverata

La perizia di stima semplice ha un valore inferiore, sotto alcuni punti di vista, rispetto alla perizia asseverata e alla perizia giurata. Infatti viene redatta e firmata dal tecnico, il quale, a seguito di una raccolta di informazioni e dell’elaborazione di dati connessi alla singola questione da affrontare risponde al quesito che gli è stato richiesto, senza asseverarla.

Un altro tipo di perizia è quella asseverata con cui il tecnico non si limita a redigere la perizia, ma ne assevera la veridicità dei contenuti, assumendone la responsabilità. In tal caso il professionista preposto assevera la veridicità dei contenuti e la correttezza professionalità dimostrata nell’adempiere al compito, attestandone, con un’apposita dichiarazione riportata nella perizia stessa, la veridicità.  Egli risponde, così, penalmente per eventuali falsi ideologici, oltre che materiali, in essa contenuti.

Perizia di stima giurata 

Quando si parla di perizia giurata di stima si deve far riferimento a un tipo di documentazione che implica un giuramento dinanzi ad un professionista o ente competente a riceverlo, come un notaio, un cancelliere del Tribunale o un Cancelliere dell’Ufficio del Giudice di Pace.

La perizia giurata di stima ha una maggiore attendibilità rispetto ad una perizia semplice. Bisogna evidenziare anche un altro tipo di fattore che è proprio il suo valore, in quanto ha una valenza probatoria e può essere utilizzata come prova legale o processuale all’interno di un processo. Tuttavia resta la facoltà per il giudice di analizzare il documento e condurre eventuali ulteriori indagini. Ciò nonostante nei processi si sente spesso parlare di perizia di stima giurata come elemento probatorio utile da produrre per poter sostenere una determinata tesi da far valere in giudizio.

Obbligo di perizia giurata di stima

Esistono dei casi in cui non è possibile ricorrere alla perizia semplice, ma occorre una perizia giurata di stima e sono presenti nel codice civile.

Tra le varie operazioni è possibile individuare i conferimenti che vengono fatti in favore delle società, la trasformazione, la fusione e la scissione di una società.

A seconda del tipo di operazione, la perizia giurata di stima ha una specifica funzione: ad esempio nel caso del conferimento, ossia dell’apporto che un socio o un terzo estraneo propone in favore di una società, la perizia ha la funzione di attestarne il valore in maniera inequivocabile. Nel caso, invece, di fusione e scissione, la perizia ha lo scopo di determinare anche il rapporto tra le società che partecipano all’operazione.

Cosa presentare al notaio per perizia di stima giurata

Nel caso in cui si scelga il notaio per la perizia giurata di stima è necessario rispettare una specifica procedura, presentando al notaio, oltre alla copia della perizia, delle specifiche documentazioni come il documento di identità, il codice fisale, i dati dell’Albo a cui è scritto il professionista ed eventualmente, qualora occorra una visura se il professionista è un soggetto iscritto al Registro delle Imprese.

Preventivo notarile per perizia di stima

Nel caso in cui si abbia bisogno di una perizia giurata di stima presso un notaio, la piattaforma di NotaioFacile offre l’opportunità di richiedere, in via del tutto gratuita, un preventivo notarile, senza dover assumere alcun tipo di impegno. Ciò è possibile sia per la richiesta di preventivo per una perizia giurata di stima, sia per qualsiasi altro tipo di atto da tenersi dinanzi al notaio, come l’acquisto di una casa, la costituzione di una società o la redazione di un testamento.

Il servizio, oltre ad avere il vantaggio di essere totalmente gratis, non implicando costi di iscrizioni o registrazione, dà la possibilità di entrare in contatto diretto con il notaio, in particolare con il notaio più vicino alla propria zona, scegliendo la città che può essere più comoda, evitando spostamenti e di perdere tempo e denaro per la ricerca.

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio