inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Federico De. Ho inviato una richiesta di preventivo al notaio per modifica di una società. Ho avuto diverse valutazioni. D ...
Nicola P. Il servizio da Voi offerto è molto facile ma soprattutto molto intuitivo ed efficace. ...
Elisa N. Volevo il miglior notaio online e questo sito mi a dato la possibilità di trovarne molti! ...
Luca V. Il prezzo del notaio varia molto da professionista a professionista, per questo ho chiesto un preventivo che m ...
Marco G. Cercavo il Notaio più economico e con NotaioFacile ho risparmiato un sacco rispettto al notaio di fiducia del ...
Luca C. Ho trovato davvero utile il vostro servizio, complimenti. ...
Vittorio G. Comprare casa e rivolgersi al notaio. Io ho ottenuto il preventivo analitico e la consulenza notarile.
...
Daniele M. Le spese per il lavoro del notaio variano sempre, per questo abbiamo chiesto un preventivo per l'onorario del ...
Emma V. Il Notaio mi ha risposto poche ore dopo l'invio della richiesta, ho fissato un incontro e chiarito molti dubbi ...
Diego N. Cercando un Notaio economico a Roma ho scoperto l'esistenza di NotaioFacile. Devo dire che MI SONO TROVATO BEN ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Quanto costa un colloquio col Notaio?

Il colloquio con il Notaio

quanto costa fissare un appuntamento per il colloquio con il notaioPrima di parlare degli oneri e pareri preliminari alla stipula, è bene premettere che la scelta del notaio spetta sempre alle parti di comune accordo oppure, se questo manca, alla parte tenuta al pagamento dell’onorario (quindi, in caso di compravendita immobiliare, al compratore). Si tratta infatti di un professionista che anzitutto indaga ed esplica la volontà contrattuale delle parti, pur mantenendo un atteggiamento neutrale rispetto agli interessi economici che sottendono l’accordo.

Il colloquio col notaio si rende necessario in una variegata serie di situazioni: anzitutto quando gli utenti si approcciano per la prima volta ai servizi notarili, ma anche per capire se le loro aspettative giuridiche sono attuali e si possono prendere in considerazione alla luce dell’atto che deve essere perfezionato.

Nei prossimi paragrafi parleremo nel dettaglio di quando è utile fissare un colloquio col Notaio per una consulenza dettagliata.

Appuntamento dal Notaio e consulenza notarile

Spesso il notaio è percepito come figura inarrivabile, a cui ci si rivolge solamente per la redazione dell’atto, non anche per chiedere un consiglio o un parere.

In realtà durante l’appuntamento con il notaio il momento della consulenza è sempre importante per mettere in contatto Notaio e utente (ancor più se si tratta della prima volta), far emergere le proprie esigenze, calibrandole in base al risultato che s’intende raggiungere, informarsi sui servizi notarili e sulle tempistiche necessarie per espletarli. Mettendo per un attimo in secondo piano l’aspetto economico (vale a dire la parcella e le tasse da pagare), l’obiettivo dell’utente potrebbe essere quello di trovare pronte soluzioni ai problemi che gli si prospettano innanzi. Chi può consigliare e valutare al meglio tutti gli aspetti normativi, se non il Notaio?

Egli, essendo un pubblico ufficiale che accerta personalmente la volontà delle parti, ha, tra le varie mansioni, quella di preparare atti conformi alla legge, in funzione del risultato da raggiungere.

Come e quanto costa fissare un colloquio col Notaio

Fissare un colloquio è molto più semplice di quanto si pensi anche attraverso questa piattaforma puoi metterti in contatto diretto con il notaio nella tua provincia.

Fissare il colloquio è gratis e non comporta alcun costo e ti dà la possibilità di gestire in totale autonomia i tuoi impegni, coordinandoti con il professionista.

Per quanto concerne l’eventuale costo per una consulenza notarile è sempre buona norma chiedere preventivamente al notaio, allo studio notarile o alla segreteria l’ammontare del compenso che potrebbe essere richiesto per la consulenza del notaio, qualora questa non venisse fornita gratuitamente.  

Quando è utile fissare un colloquio

Come si è accennato poc’anzi, il colloquio serve innanzitutto per far conoscere le parti interessate a stipulare e il notaio, oppure, anche nel caso in cui esse già conoscano il professionista, per mettere in luce le proprie esigenze e ciò che si possono aspettare dal servizio che viene erogato.

Inoltre, il colloquio col Notaio è utile anche per far emergere lo stato giuridico soggettivo degli utenti, nello specifico per controllare se possono beneficiare di un certo regime agevolativo. Per esempio, esse possono rivolgersi al notaio per sapere se possono acquistare un appartamento usufruendo delle agevolazioni prima casa, oppure per sapere se è più conveniente (e non si parla solo in termini economici) una donazione o una compravendita in relazione ad un immobile da trasferire. Se si tratta di acquisto della prima casa di abitazione, ragionevolmente si terrà in considerazione anche l’accensione di un mutuo, pertanto saranno previsti determinati sgravi fiscali a vantaggio dei compratori.

La consulenza notarile si rivela necessaria soprattutto al fine di verificare lo status di un certo bene immobile, cioè per capire in quale tipologia rientra (bene di lusso, casa popolare ecc.), nonché per stabilire la sua collocazione (il Comune in cui si trova) e la sua consistenza in termini di superficie e rendita catastale. In questa fase, le parti possono chiedere informazioni circa il deposito del prezzo.

Se invece si parla di testamento, è bene che il testatore si rivolga al notaio per esprimere la sua preferenza sulla tipologia da adottare: in base alla scelta che verrà fatta presente al colloquio, il notaio agirà di conseguenza: se il testamento è olografo, verrà scritto direttamente dal testatore e poi consegnato al notaio ai fini del cosiddetto deposito fiduciario. Altrimenti, se si opta per il testamento pubblico, sarà il notaio (o una persona di fiducia) a redigere la scheda testamentaria, alla presenza di due testimoni e del testatore stesso, al fine di suggellare la circostanza per cui quanto scritto rappresenta la volontà del testatore.

Cosa fa il Notaio durante il colloquio

A seconda delle esigenze che vengono evidenziate, il Notaio passerà in rassegna una serie di opzioni e possibilità che sembrano congrue al caso di specie.

Non bisogna dimenticare che il compito più importante di questo professionista è informare le parti sui rischi e sui possibili sviluppi della contrattazione, sugli adempimenti necessari e prodromici alla stipula e sulla necessità di dotarsi di tutta la documentazione che vale come “carta d’identità” dell’immobile che si intende comprare. Una delle prime richieste che il Notaio può avanzare nei confronti dei suoi utenti riguarda le generalità (quindi l’esibizione di carta d’identità e codice fiscale o permesso di soggiorno se sono presenti stranieri residenti in Italia), ed in aggiunta la partita IVA, il numero di iscrizione al registro delle imprese (cioè il numero REA, che si trova nella visura camerale dell'impresa) se si parla di ditta individuale.

È bene quindi portarsi con sé tutti i documenti se si ha intenzione di discutere di una successiva stipula.

Cercare un notaio online è possibile

Con NotaioFacile il servizio di ricerca del notaio è totalmente gratuito e consente, attraverso i filtri della provincia e della tipologia di atto, di mettersi immediatamente in contatto col professionista reperibile, senza vincoli né obblighi di registrazione.

Il colloquio tra utente e Notaio è assolutamente diretto e privo di impegnativa: questo significa che, anche dopo aver concluso la discussione, si è liberi di procedere o meno con gli adempimenti preliminari alla stipula.

Qualsiasi conversazione o contatto tra Notaio e utente deve intendersi riservata, e non mediata da altri soggetti.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
Per il NotaioEquo compenso NotaioIl Notaio che cambiaIl Notaio di fiduciaCompetenza e libera concorrenzaQuando si paga Notaio
Le informazioni riportate in questo articolo sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi Easy Web Service Srl non risponde in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. EWS invita pertanto gli utenti a consultare direttamente un notaio per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.
richiesta al notaio