Che Tipo di Atto Devi Fare?

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Molise Lazio Abruzzo Umbria Marche Toscana Liguria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Piemonte Lombardia Valle d'Aosta
Regione
Provincia
Tipologia
Selezionare la provincia nella quale intendi fare l'atto.


NotaioFacile.it il Portale N.1 per Contattare il Notaio

invia ora la tua richiesta gratuita al notaio il modo piu facile e veloce per trovare il notaio il notaio risponde gratis i notai rispondono entro 48 ore notaio gratis e senza registrazione sito numero uno per preventivo notaio il notaio che risponde economico sito specializzato in ambito notarile contatta il notaio gratis

Notaio e Casa, Consulenza e Preventivi


notaio casa

Per acquistare una casa è bene rivolgersi al Notaio.

Il Notaio ti potrà offrire una consulenza altamente qualificata in ambito immobiliare e accompagnarti fino al giorno del rogito della casa.


Il metodo più semplice per contattare Direttamente il Notaio è utilizzare il servizio offerto da NotaioFacile.it


Il vero risparmio è rapportarsi direttamente con il Notaio evitando qualsiasi tipo di mediazione.

Trova e contatta direttamente il Notaio con il Miglior sito specializzato in ambito Notarile:

Notaiofacile.it!

Puoi richiedere ai Notai in Tutta Italia consulenze, informazioni o la disponibilità per un appuntamento.


COMPRARE CASA DAL NOTAIO


Attraverso il Portale NotaioFacile è possibile contattare il Notaio nella città più vicina: ricordiamo che è possibile stipulare un atto con un notaio di una città anche se l'immobile è ubicato in un’altra provincia.

Se si intende comprare una casa basterà andare nella sezione “Immobiliare” per trovare tutte le informazioni di cui si ha bisogno per acquistare una casa con o senza mutuo. Una volta inseriti alcuni dati fondamentali al notaio come l'utilizzo o meno delle agevolazioni per l'acquisto della prima casa, basterà inviare la richiesta per essere contattati a breve dai Notai nell'area selezionata.

Attraverso il servizio offerto da NotaioFacile è possibile richiedere un preventivo notarile per l'acquisto della casa o per qualsiasi altro atto in ambito notarile.
Consulenza Notarile e appuntamento con il notaio sono servizi offerti gratuitamente agli utenti che potranno contattare i notai senza alcun impegno né mediazione.

Dal Notaio per compare casa: come funziona il rogito?


Cosa può fare per noi il Notaio quando compriamo casa


Stiamo per comprare una nuova abitazione e, come è naturale che sia, da una parte ci assalgono migliaia di dubbi, dall’altra le cose cui pensare sono talmente tante che è facile perdersi qualcosa per strada. Ecco perché è particolarmente importante affidarsi a professionisti che, con la loro esperienza, ci possano aiutare ad affrontare ogni fase con serenità e consapevolezza: magari un perito che valuti l’abitazione che stiamo per comprare, qualcuno che ci consigli per il meglio sulle ristrutturazioni (che attualmente prevedono anche forti agevolazioni), chi si occupi del trasloco, la banca per il mutuo e così via. Ebbene, tra tutte queste figure professionali non dimentichiamoci di una che ha molta importanza, anche se spesso si tende a non dargli il dovuto peso: parliamo naturalmente del Notaio, che quando si compra casa ha un ruolo importante nella transazione.
Al contrario di quanto qualcuno potrebbe pensare, infatti, il compito del Notaio per comprare casa va ben oltre il mero atto formale, si tratta anzi di un ruolo sostanziale e di grande importanza, che dovrebbe essere tenuto in debita considerazione. Vediamo dunque il perché di questa importanza – che per qualcuno potrebbe non essere chiara – e come avvalerci al meglio della consulenza di questo professionista che – ricordiamolo sempre – è con tutta probabilità il maggior esperto nei campi di propria competenza. Dunque perché non servirsi della sua conoscenza e della sua esperienza per essere sicuri di non compiere passi falsi?

Notaio per la casa e iter d’acquisto


notaio casa

L’acquisto di un’abitazione è con tutta probabilità l’investimento più importante che faremo in tutta la nostra vita, a meno di essere così fortunati da potercene permettere anche più d’una. In ogni caso, si tratta di un passo importante sia dal punto di vista economico sia da quello sociale, che condiziona spesso pesantemente la vita di intere famiglie. Avere tutte le sicurezze necessarie è dunque senza dubbio auspicabile, anche se muoversi con agilità in campi che sono molto probabilmente lontanissimi da quelli in cui ci muoviamo abitualmente non è per nulla facile e possiamo facilmente cadere in imprudenze e errori che non avevamo considerato.
Quindi, la prima regola dovrebbe essere: bando alla fretta, prendiamoci il giusto tempo e consultiamo i professionisti preposti ai vari aspetti di questa importante transazione per chiarirci al meglio le idee. Se dunque sappiamo che l’iter per comprare casa passa dal Notaio, è anche bene sapere quali sono i suoi compiti e il momento corretto per consultarlo.
Innanzitutto naturalmente procederemo con la ricerca dell’abitazione perfetta per le esigenze nostre e della nostra famiglia: già in questa fase, potremmo iniziare a informarci su quali saranno le spese notarili (che comprendono anche una serie di tasse e imposte di non poco conto in quanto il Notaio quando si compra casa funge da sostituto d’imposta). In questo modo avremo un’idea quantomeno di massima di quanto capitale dovrò aggiungere a quello da stanziarsi per il costo netto dell’abitazione: in caso contrario, correremmo il rischio di fare i proverbiali conti senza l’oste.
Dunque, una volta verificato che il budget sia nelle nostre disponibilità, e magari anche aver fatto qualche incontro preliminare con le banche per verificare la loro propensione a concederci un mutuo e di quale entità, ci saremo ormai messi alla ricerca dell’abitazione perfetta. Quando pensiamo di averla trovata, lungi dal farci prendere da facili entusiasmi e correre a firmare contratti che ci impegnino all’acquisto, sarebbe bene svolgere tutte le verifiche del caso. Potremmo ad esempio consultare un perito di parte perché verifichi le condizioni dell’abitazione e magari faccia anche un controllo preliminare al catasto, così da accertarsi che tutto sia in regola. Ancora, potremmo chiedere al venditore di rilasciarci una copia del contratto preliminare di vendita: con questo alla mano e con tutti i dati dell’immobile potremmo dunque recarci dal Notaio e chiedergli di verificare il contratto che stiamo per firmare e di svolgere tutte le verifiche necessarie sull’immobile.
Facciamo qui notare che si tratta di controlli che il Notaio dovrebbe comunque fare per poter procedere con il rogito: meglio dunque farle prima di firmare qualsiasi impegno, così da proteggersi da eventuali sgradite sorprese, invece che contare sulla fortuna e sul fatto che tutto vada per il meglio. Quando si acquista casa il Notaio deve infatti accertarsi di una serie di condizioni (regolarità catastale tramite apposita dichiarazione del venditore e assenza di vincoli o diritti di terzi sull’abitazione), che sono conditio sine qua non perché si possa procedere con il mutuo. Se queste verifiche dovessero dare esito negativo, i tempi e i costi potrebbero lievitare, con evidenti ripercussioni su chi sta comprando casa.
Se invece – come naturalmente ci si augura – i controlli del Notaio dovessero dare esito positivo e tutto fosse a posto possiamo procedere con la firma del contratto e, in un secondo momento, con la sottoscrizione del rogito che, una volta registrato, sancisce il passaggio dell’immobile nelle nostre mani.

Notaio per la casa: il mutuo


Quando ci rivolgiamo al Notaio per la casa spesso gli sottoponiamo anche la questione dell’atto di mutuo. Anche questo passaggio infatti richiede un intervento notarile, che di norma viene previsto contestualmente al rogito stesso.
Qual è l’iter in questo caso? Di norma la prassi vuole che chi sta per comprare casa si rivolga a una o più banche per ottenere i preventivi. Una volta scelto l’istituto di credito cui desideriamo affidare il nostro mutuo, sarà la banca ad effettuare una serie di verifiche. Da una parte si accerterà della nostra solvibilità, cioè della nostra capacità economica di sopportare il peso della rata del mutuo, dall’altra dovrà accertarsi della regolarità dell’immobile. Proprio come abbiamo detto poco sopra per quanto riguarda il rogito, la banca chiamerà dunque in causa il suo Notaio di fiducia, che eseguirà le già dette verifiche sull’abitazione. Si tratta di un processo che avviene internamente alla banca e che non seguiremo dunque noi in prima persona: unico “segno” di queste procedure sarà che riceveremo con tutta probabilità la visita di un perito che verificherà la rispondenza della casa alla situazione catastale.

Se tutte queste verifiche daranno esito positivo e la banca deciderà di confermarci l’erogazione del mutuo, sarà quindi la nostra volta di rivolgerci a un Notaio, perché la casa possa finalmente diventare nostra. L’esperienza delle figure coinvolte farà di norma sì che rogito e atto di mutuo vengano sottoscritti nello stesso momento, così da ottimizzare tempi e risorse. In un’unica seduta verranno dunque letti, spiegati e firmati gli atti che riguardano l’abitazione stessa (rogito) e la copertura finanziaria per acquistarla (mutuo).

L’atto di compravendita della casa a cura del Notaio conterrà tutte le informazioni necessarie a individuare con precisione l’abitazione, la sua suddivisione e le sue pertinenze, a identificare le parti coinvolte nella firma del contratto e tutto quanto serve a determinare nei dettagli la transazione. Una volta che il rogito viene debitamente registrato, l’immobile sarà definitivamente nostro.
L’atto di mutuo – sempre redatto a cura del Notaio – conterrà ancora una volta gli estremi necessari a identificare senza ombra di dubbio la casa oggetto di contratto, gli accordi presi con la banca, il piano di rientro con le quote capitale e i tassi di interesse (la formulazione di questa parte dipende naturalmente dal tipo di mutuo concordato), eventuali penali e così via. In questo modo anche tutto l’aspetto economico viene regolamentato nei minimi dettagli.

* Il testo sopra citato è stato scritto traendo ispirazione da diverse fonti. I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato. Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.