inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Chiara F. La presente per rigraziarvi, ho ottenuto disponibilità dal Notaio per un colloquio nel quale ho chiarito dive ...
Gianni T. Che dire.. È proprio vero che chi fa da sé fa per tre! E in questo caso risparmia!! Per natura sono diffiden ...
Lorenzo C. Siamo 2 architetti e avevamo bisogno un notaio per rogito multiproprieta per dei nostri clienti che ci hanno c ...
Gianca B. Ho trovato il Notaio con un click.. SUPER! Solo una parola :) SUPER Non mi sembra utile aggiungere altro per ...
Errico C. Grazie! Non sapevo dove sbattere la testa e questo servizio è stato davvero utile. ...
Mauro F. Molto comodo, grazie a Notaiofacile ho trovato il Notaio velocemente e sono riuscito a rispettare i tempi del ...
Davide M. Mi sono detto: voglio pagare poco il notaio, come faccio? Vado online! E grazie a questo sito sono riuscito a ...
Enrico M. Come da oggetto. Sito molto utile e di semplice utilizzo. Complimenti. Enrico M. Inviato da iPad ...
Giovanni R. Cercando informazioni per una cessione di quote ho trovato questo sito e subito dopo aver inviato la richiesta ...
Sabrina F Il Miglior modo per chi cerca il Notaio e vuole Risparmiare.
Non credevo fosse possibile trovare anche ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio San Benedetto del Tronto (AP): consulenze e preventivi senza impegno


San Benedetto del Tronto è un comune italiano di 47.218 abitanti che si trova nel territorio con della provincia di Ascoli Piceno, non distante dal confine con l’Abruzzo.  Posto lungo la costa adriatica meridionale delle Marche alla foce del fiume Tronto, è un importante centro turistico e porto peschereccio della Riviera delle Palme. Il comune nel corso degli anni ha registrato un forte sviluppo demografico, quindi la consulenza di un notaio in zona potrebbe risultare necessaria qualora si decidesse di acquistare un immobile o di costituire una società, sia essa di capitali o di persone. Non essendoci norme che impongono di rivolgersi al Notaio della propria città o provincia, le richieste allo studio notarile sambenedettese potrebbero giungere anche dall’Abruzzo.

A cosa serve il notaio, di quali atti si occupa

Notaio – San Benedetto del TrontoNon tutti i giorni si riscontra la necessità di richiedere la consulenza notarile. Giuridicamente il notaio è il pubblico ufficiale e il suo intervento conferisce validità al negozio stipulato in sua presenza, attribuendo pubblica fede agli atti e alle firme apposte. Per svariate tipologie di atto, inoltre, l’intervento di questo professionista è obbligatorio per legge, quindi se si è alla ricerca di uno studio notarile questo potrebbe accadere perché, ad esempio, vogliamo comprare una prima o seconda casa, abbiamo deciso di fare un testamento per atto pubblico o una donazione, oppure abbiamo intenzione di costituire una società. Indipendentemente dall’atto che si dovrà firmare, la scelta del Notaio più adatto alle proprie esigenze è totalmente libera e soggetta solo alle valutazioni specifiche delle parti in causa. Per prassi si definisce la parte che sostiene le spese notarili: ad esempio nel caso di rogito di norma spetta all’acquirente. Tuttavia le parti possono anche accordarsi diversamente. Ad ogni modo restano obbligate in solido al saldo della parcella.

Detrazioni acquisto casa e detrazione onorario notaio

Nell’immaginario collettivo si è affermato negli anni il falso mito secondo cui l’intervento del notaio ha sempre un costo elevato o, ancor più grave, sproporzionato rispetto alle sue responsabilità e competenze. Basta soffermarsi sull’importanza del ruolo del Notaio per comprendere la delicatezza di questa decisione. La scelta del notaio non dovrebbe essere subordinata a mere valutazioni economiche. Questo non significa negare che il preventivo notarile non abbia alcuna importanza: spesso una delle prime questioni che si valuta quando si deve chiedere un servizio in una situazione in cui già si sborsano molti soldi è proprio quella economica. Tuttavia risparmio non deve significare superficialità. Peraltro anche leggere il Preventivo Notarile in modo appropriato è importante. Tra i fattori di rilievo c’è la possibilità di richiedere la detrazione delle spese sostenute. Nel caso di acquisto di un immobile si ha la possibilità di inserire le spese effettuate nella dichiarazione dei redditi. Possono essere inserite le spese del notaio per l’acquisto della prima casa al rigo E7 del quadro E del Modello 730. Si possono recuperare le spese sostenute dal notaio per la stipula del mutuo o le spese anticipate dal notaio conto del cliente e la detrazione è fissata al 19% della spesa. Non è possibile recuperare invece, le spese notarili per la stipula del contratto di compravendita, quindi il mero onorario del notaio non è scaricabile.

richiesta al notaio