inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Francesco N. Io e il mio ragazzo vogliamo sposarci e metter su casa. Però non abbiamo grosse disponibilità economiche e c ...
Stefania G. Ottimo sito, a volte noi contribuenti ci troviamo di fronte ad infiniti dubbi soprattutto quando l'argomento t ...
Alberto A. Se ricorrete a un notaio, attenti alle tariffe e esigete la trasparenza. Attenzione, perché non sempre il pro ...
Concetta U. Come trovare il Notaio Low cost? ho provato su internet e ho visto alcuni studi della mia citta con scritto st ...
Mario M. È la prima volta che uso notaio facile e spero mi sia d'aiuto anche per risparmiare sulle spese dell'atto. Ri ...
Mattia G. Mia zia mi ha venduto una proprietà perché voglio costruire una nuova casa per me e la mia famiglia. La zia ...
Paolo M. Ho contattato il Notaio con NotaioFacile e devo proprio dire che è stato davvero Facile! Bravi. Un gran bel s ...
Fabiano O. Non pensavo che funzionasse davvero, spesso le cose gratuite sono prese in giro, sono rimasto piacevolmente so ...
Enzo C. Preliminare.. Compromesso che fare? Registrarlo o andare direttamente all'atto. Ho fatto questa domanda nella ...
Alessandra V. Purtroppo mia nonna è morta da poco. Mia mamma ha 5 fratelli e non vanno tutti d'accordo. Cercavo un notaio p ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Tipi di società: Società di Capitali, Società di Persone e ruolo del Notaio

QUALE ATTO NOTARILE DEVI FARE?
Che tipo di atto notarile devi fare?
Preventivo notaio, trova il notaio online e contattalo direttamente

Qui Rispondono Solo i Notai
GRATIS E SENZA IMPEGNO

QUI RISPONDONO SOLO I NOTAI ! GRATIS E SENZA IMPEGNO

Quanti tipi di società esistono? E qual è il ruolo del Notaio nella loro costituzione? Quando si intraprende un’attività in proprio è importante il tipo di attività, ma anche il tipo di società.

Esistono diversi tipi di società e ciascuno di essi presenta caratteristiche proprie che lo rende più o meno adatto a seconda delle specifiche necessità dell’imprenditore o degli imprenditori e dell’attività che si andrà a svolgere. È dunque bene aver chiaro nella mente quali sono i diversi tipi di società così da effettuare la scelta migliore, senza dover poi cambiare forma in un momento successivo (il che equivarrebbe di fatto a chiudere la precedente attività e aprirne un’altra con un nuovo atto notarile).

Tipi di società: Società di Persone e Società di Capitale

Iniziamo subito col dire che le società di dividono principalmente in Società di Persone e Società di Capitale, che hanno due strutture molto diverse e dunque anche un funzionamento per molti versi opposto, a partire sjn dal nome stesso. Le Società di Persone mettono infatti l’accento sui soci, le persone del nome appunto, sia per quanto riguarda l’assetto societario stesso sia per quanto riguarda le responsabilità che questi si prendono rispetto all’attività svolta e alle obbligazioni eventualmente contratte verso altre realtà o persone. Al contrario, le Società di Capitali mettono l’accento sui capitali appunto, quindi hanno un’autonomia patrimoniale perfetta e completamente distinta da quella dei soci. Il che naturalmente implica sia livelli di complessità sia livelli di responsabilità diversi, che rendono i diversi tipi di società adatti a esigenze e a realtà diverse.

Tipi di società: le Società di Capitali

Le Società di Capitali sono tipicamente (ma non solo) la Società a Responsabilità Limitata (srl) e la società per azioni (spa), dove quest'ultima indica una società quotata in borsa e con un funzionamento complesso e diversi livelli di controllo. Più comune il caso della Srl, che è anzi uno dei tipi di società più diffusi: anche una piccolissima azienda può infatti assumere questa forma societaria, che come detto sopra presenta dei pro e dei contro. Il pro più grande è proprio nel fatto che, trattandosi di una Società di Capitali, gode di un'autonomia patrimoniale perfetta. Cosa significa questo in termini pratici? Significa che i soci non sono tenuti a rispondere con i propri beni personali di eventuali obbligazioni contratte dalla società. In altre parole: anche se la società dovesse contrarre dei debiti cui non è in grado di far fronte, i soci non saranno chiamati ad appianarli utilizzando i propri beni personali, come invece può succedere nel caso delle Società di Persone, che vedremo più sotto. Un vantaggio da tenere in considerazione, specie se ad esempio stiamo aprendo una società che ci espone a degli investimenti o comunque a un certo rischio imprenditoriale: questo naturalmente non toglie che l'attività vada gestita con la giusta oculatezza e rispetto. Il contro è costituito in gran parte dal fatto che, rispetto alle Società di Persone, la gestione è più complessa - proprio per gli stessi motivi per cui è più "sicura" - e dunque anche più onerosa. In ogni caso, la consulenza di un bravo professionista è fondamentale per valutare appieno vantaggi e svantaggi, costi, oneri e gestione così da prendere la decisione più adatta. Per l'apertura di una Società di Capitali è importante anche il ruolo del Notaio, sia nel momento della sua fondazione sia per eventuali cambiamenti di sostanza nel corso della sua esistenza sia per la chiusura.

Tipi di società: le Società di Persone

A differenza delle Società di Capitali, le Società di Persone si basano proprio sulla figura dei soci, che qui è ancora più centrale rispetto ad esempio alla Srl, e non hanno autonomia patrimoniale perfetta. Si potrebbe dire, semplificando, che la figura del socio diventa qui parte della società stessa, tanto che è ad esempio fatto obbligo di inserirne il nome nella Ragione Sociale. Le Società di Persone sono tipicamente (ma non solo) la Società in Nome Collettivo (Snc) e la Società ad Accomandita Semplice (Sas). La prima prevede la partecipazione di più soci che insieme guidano l'attività, ne determinano le caratteristiche, prendono tutte le decisioni necessarie alla sua vita: è dunque fondamentale, come è facile intuire, che vi sia perfetto accordo tra di loro. Lo stesso per la Sas, che prevede però dei soci accomandatari e dei soci accomandanti, con i primi che amministrano a tutti gli effetti la società e i secondi che hanno ruoli da questo punto di vista molto più limitati e dunque anche minori responsabilità nei confronti della società. Nelle Società di Persone, come detto, i soci possono trovarsi a dover rispondere anche con il proprio patrimonio personale alle obbligazioni societarie, nel caso in cui questa non sia in grado di soddisfare le richieste dei creditori. Di contro, la gestione è più snella e meno onerosa e non sono richiesti capitali iniziali. Per aprire una Società di Persone è necessario rivolgersi a un Notaio per l'atto costitutivo e per lo Statuto, così come per eventuali modifiche sostanziali che dovessero intercorrere negli anni e in caso di chiusura.


Condividi questo articolo

Editore: Redazione Notaio Facile. Articolo pubblicato dall'editore e scritto personalmente da esperti in ambito notarile. Coperto da copyright ©

NF è l'unico Originale
Diffidate dalle imitazioni

NO Mediatori, NO Intermediari,
NO Dottori di chissà quale Studio

richiesta al notaio