inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Elena V. Sono Elena e ho cercato un notaio per acquisto di immobile al grezzo. Questo sito mi ha permesso di trovare un ...
Francesco P. Buonasera, il mio commento al buon fine…..!? Se i Notai mi risponderanno direi più che ottimo, il servizio. ...
Saverio M. Alla ricerca Online di informazioni sulla separazione dei beni vi ho trovato.. Ho richiesto un preventivo ed o ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Monica S. Ottimo Sito! Compimenti Monica S. ...
Antonio N. Grazie per la possibilità che mi avete dato di poter fissare un appuntamento con il notaio. Dopo l'incontro h ...
Giulio V. Cerco un notaio per la donazione di un immobile a mia nipote che si sposa. Lei non lo sa e vorrei farle una so ...
Micole G. Inizialmente ero scettico nella ricerca di un Notaio Online. Mi sono dovuto ricredere, davvero un'ottima inizi ...
Fabiano O. Non pensavo che funzionasse davvero, spesso le cose gratuite sono prese in giro, sono rimasto piacevolmente so ...
Andrea S. Avevamo il dubbio che l'agente immobiliare ci abbia proposto un cambio di notaio per suoi vantaggi economici. ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Nardo (LE): consulenze e preventivi senza impegno


Stai cercando il Notaio in Salento? Nardò, in provincia di Lecce, con quasi 32 mila residenti e una superficie di 190 km quadrati, rappresenta il secondo centro della provincia dopo il capoluogo, sia per popolazione che per estensione. Già nella cittadina, quindi, potrebbero essere numerose le richieste per lo studio notarile di Nardò. Va precisato, peraltro, che la normativa in materia non impone paletti territoriali: ciò significa che le parti sono sempre libere di scegliere il Notaio, anche fuori dal Comune di residenza e, specularmente, che i notai hanno competenza ad intervenire senza limiti geografici. Dunque il Notaio di Nardò può rappresentare in primis un punto di riferimento per le persone che vivono in questo Comune leccese ma ciò non esclude che richieste di Preventivo e Consulenza possano giungere anche da fuori. Grazie ad internet non conta da dove ti connetti: puoi trovare il Notaio in tutta Italia e ottenere Preventivi Gratis a portata di click oppure fissare un appuntamento presso lo studio notarile.

Acquisto Casa in Salento: Trova il Notaio Online

Notaio – NardòLa competenza del Notaio si caratterizza per essere molto eterogenea. Questo professionista, infatti, è competente in diversi settori e materie. Come facilmente intuibile, molte delle richieste riguarderanno l’ambito immobiliare. La legge prevede la presenza del Notaio per il rogito. Tuttavia ci sono molte altre fattispecie, anche restando in questo settore, in cui le parti potrebbero aver bisogno di consulenza notarile. Il centro storico di Nardò, caratterizzato da edifici in stile barocco, chiese e palazzi eleganti, non ha nulla da invidiare a quelli più famosi di Lecce o di Gallipoli. Anche chi vuole vivere vicino al mare, potrebbe essere interessato a cercare casa a Nardò. Lungo il tratto di costa che regala a Nardò l’affaccio sul mar Ionio, si trovano infatti alcuni centri abitati chiamati marine: Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, Sant’Isidoro e Porto Selvaggio.

Acquisto Seconda Casa: ruolo del Notaio e costo dell’atto di rogito

Quella che compreresti a Nardò è la tua seconda casa in Puglia e sul mare? L’acquisto di una seconda casa richiede alcune valutazioni economiche prima dell’atto. Rispetto all’acquisto prima casa, non solo non trovano applicazione le agevolazioni prima casa ma è prevista anche una tassazione più alta che, dunque, tende a rendere più costoso e oneroso l’atto di acquisto. Comprendere i costi e le imposte per l’acquisto seconda casa non sempre è semplice per chi non ha esperienza nel settore. Le regole possono mutare anche in base alla natura del venditore. La consulenza notarile potrebbe rappresentare un punto di riferimento per comprendere quanto si pagherà e a quale titolo.

Se l’acquisto seconda casa avviene tra soggetti privati, oltre all’imposta ipotecaria e catastale viene addebitata l’imposta di registro pari al 9% del valore fiscale dell’immobile (ottenuto della rendita catastale moltiplicata per il coefficiente seconda casa di 126) con un minimo di 1.000,00 euro. Se invece si acquista da impresa costruttrice, oltre alle classiche imposte fisse (imposta di registro, catastale, ipotecario, di bollo, tassa ipotecaria e voltura catastale) viene addebitata l’IVA (al 10 o al 22% a seconda dei casi) sul prezzo di vendita.

Chi decide di fare questo investimento, dovrebbe peraltro considerare che anche il mantenimento di una seconda casa può risultare fiscalmente più oneroso perché si devono corrispondere, salvo casi particolari di esenzione, Imu e Tasi.

richiesta al notaio