inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Gabriele Di. Ho ricevuto in eredità da un lontano parente un terreno in provincia di Perugia. I notai di NotaioFacile sono ...
Alberto P. Buongiorno, esprimo il mio apprezzamento per il servizio che considero eccellente. Nel giro di 48 ore ho ricev ...
Giovanni La. Abito a Roma e per una compravendita negozio ho chiesto vari preventivi a notai della mia città. Il preventiv ...
Marina F. Dovendo richiedere l'autentica di firma ho fatto la richiesta in Notaiofacile, effettivamente sono stata conta ...
Daniele M. Le spese per il lavoro del notaio variano sempre, per questo abbiamo chiesto un preventivo per l'onorario del ...
Cecilia M. Consulenza Notarile in tempi rapidi, gratuita ed altamente professionale. Utile iniziativa, che permette la c ...
Gerardo C. Mi pare un ottima iniziativa perchè migliora la trasparenza per le persone. Grazie ...
Riccardo F. Ho visto il sito e ho notato che i notai si occupano di moltissime attività. Dato che avrei bisogno della con ...
Enrico M. Come da oggetto. Sito molto utile e di semplice utilizzo. Complimenti. Enrico M. Inviato da iPad ...
Matteo V. Cercavo online un notaio per la compravendita e grazie a questo sito ho potuto scegliere tra diversi notai a N ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Cosa valutare quando si compra casa dal notaio

QUALE ATTO NOTARILE DEVI FARE?
Che tipo di atto notarile devi fare?
Preventivo notaio, trova il notaio online e contattalo direttamente

Qui Rispondono Solo i Notai
GRATIS E SENZA IMPEGNO

QUI RISPONDONO SOLO I NOTAI ! GRATIS E SENZA IMPEGNO

Comprare prima casa dal notaio

Quando si decide di comprare una prima casa dal notaio occorre in primis effettuare una serie di valutazioni preventive, al fine di evitare di compiere un investimento immobiliare non corretto.

Cercare di capire quando l’offerta e il prezzo della casa siano convenienti non è sempre semplice, in quanto non si hanno tutte le competenze necessarie per compiere valutazioni tecniche.

È proprio per questo che affidarsi ad esperti del settore, come il notaio, può essere molto importante proprio per arrivare al rogito notarile di acquisto sereni e sicuri dell’investimento effettuato. Vediamo cosa è necessario valutare e tenere in considerazione prima di comprare una casa dal notaio.

SERVE LA CONSULENZA DEL NOTAIO?
richiedi il preventivo al notaio

Contatta il Notaio Gratis

Fai un PREVENTIVO

Scopri tutti i costi per stipulare l'atto

Valutazioni da fare quando si compra casa

Le valutazioni che devono essere compiute quando si compra casa dal notaio non attengono a un solo ambito, ad esempio quello edilizio, ma spaziano anche nel settore catastale e giuridico.

La valutazione di una casa non è una fase da sottovalutare ed è particolarmente utile effettuarla proprio prima del rogito notarile d’acquisto, durante la fase delle trattative, per poter arrivare a un giusto equilibrio tra il prezzo richiesto dal venditore e le esigenze di colui che sceglie di comprare casa.

Valutazione casa: zona in cui si trova

Uno dei primi aspetti da tenere in considerazione è il luogo, inteso come zona, in cui si trova la casa. Non basta solo analizzare il trend del mercato immobiliare del Comune in cui si trova, ma occorre valutare proprio la precisa ubicazione: si pensi a grandi città italiane in cui il prezzo di una casa al centro può essere totalmente differente da quello di una casa sita nella stessa città, ma in un’area più isolata.

Per tali ragioni il confronto e la valutazione dell’affare immobiliare devono essere mirati e circoscritti alla stessa zona: bisognerà quindi verificare l’andamento delle offerte proprio in quella specifica delimitazione territoriale per comprendere se si tratta di un buon investimento.

Valutazione casa: classe energetica

Pe valutare il prezzo di una casa e comprendere se esso possa definirsi congruo occorre anche verificare la classe energetica: si tratta di un’importante informazione che spesso viene sottovalutata e che si viene a conoscenza solo in sede di rogito notarile.

La classe energetica definisce l’efficienza del fabbricato dal punto di vista dei consumi grazie all’analisi della qualità dei materiali utilizzati nel fabbricato, la qualità degli infissi, l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile. Questo dato è possibile ricavarlo dal cosiddetto Attestato di prestazione energetica che viene predisposto da un tecnico abilitato come un geometra, un ingegnere o un architetto ed ha la durata di 10 anni. Le classi di riferimento vanno dalla A alla G e ciò significa che una casa con classe energetica A ha una valutazione superiore rispetto a una casa con una classe energetica C.

Valutazione casa: tipo di abitazione

Un’importante differenza nella valutazione di una casa attiene proprio alla tipologia di immobile dal punto di vista strutturale. Quando si parla di una casa si utilizza un’espressione generica che può comprendere diversi tipi di fabbricati. Per casa può intendersi appartamento all’interno di un condominio, così come una villetta indipendente oppure una casa antica con valore artistico.

In questo caso solo perché abbia una finalità abitativa non si deve prendere sottogamba questo aspetto ai fini di una valutazione. Una casa apparentemente uguale ad un’altra per metratura e zona in cui si trova potrebbe avere un particolare valore artistico che determinerà un valore superiore.

Valutazione casa: ipoteche, pignoramenti e giudizi in corso

Il tipo di controllo più tecnico tipico del notaio attiene alla cosiddetta ispezione ipotecaria: affidarsi al notaio nei controlli dal punto di vista giuridico proprio nelle fasi iniziali della contrattazione può essere di grande aiuto nella definizione del prezzo e nella valutazione generale della casa.

Scoprire la presenza di un’ipoteca non menzionata ad esempio ad un primo colloquio o anche di un pignoramento o di un giudizio pendente in corso, potrebbe rappresentare un problema di non poco rilievo.

Non esistono norme che vietino il trasferimento di case gravate da ipoteca o pignoramento, ma tutelarsi con le opportune cautele grazie all’aiuto del notaio è sicuramente la scelta da percorrere, per evitare che il sogno di una vita, di comprare casa, si trasformi in un cattivo investimento.

Cosa valutare quando si compra casa dal notaio

Valutazione casa: contrattazione del prezzo

A seguito degli approfondimenti effettuati sarà possibile contrattare con il venditore il prezzo della casa per comprendere quale possa essere il punto di incontro per arrivare al rogito soddisfatti dell’investimento immobiliare e non impauriti di aver commesso errori di valutazione.

Esporre le proprie perplessità sin dall’inizio e chiedere chiarimenti in ogni aspetto, costituiscono passaggi importanti da considerare e da non sottovalutare: spesso la fretta e il desiderio di concludere quanto prima l’affare, possono comportare errori grossolani di valutazione.

Preventivo notarile gratuito acquisto casa

Per comprendere se l’acquisto che si sta effettuando dal notaio possa essere davvero dispendioso dal punto di vista economico è opportuno richiedere un preventivo notarile al notaio.

Al ricorrere di determinati requisiti, è possibile anche usufruire delle agevolazioni fiscali chiamate “bonus prima casa” che consentono di risparmiare sul pagamento delle tasse e delle imposte.

Tramite questa piattaforma offerta dal sito di NotaioFacile, fornendo le giuste informazioni, e compilando il form, sarà possibile chiedere in via del tutto gratuita, senza dover assumere alcun impegno, un preventivo notarile. Ulteriore vantaggio, oltre al fatto di non dover perdere tempo e denaro nella ricerca di un notaio, attiene alla possibilità di scegliere il notaio più vicino, selezionando la città in cui si intende stipulare.

Tag:

Condividi questo articolo

Editore: Redazione Notaio Facile. Articolo pubblicato dall'editore e scritto personalmente da esperti in ambito notarile. Coperto da copyright ©

NF è l'unico Originale
Diffidate dalle imitazioni

NO Mediatori, NO Intermediari,
NO Dottori di chissà quale Studio

Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio