Visura catastale immobile

QUALE ATTO NOTARILE DEVI FARE?
Che tipo di atto notarile devi fare?
Preventivo notaio, trova il notaio online e contattalo direttamente

Qui Rispondono Solo i Notai
GRATIS E SENZA IMPEGNO

QUI RISPONDONO SOLO I NOTAI ! GRATIS E SENZA IMPEGNO

Controlli del notaio per rogito

Sempre più nel linguaggio comune è diffusa l’espressione due diligence immobiliare, con cui si intende una valutazione complessiva di un immobile sotto molteplici aspetti, di seguito analizzati, finalizzata ad individuare dei rischi potenziali, nel caso in cui si intenda comprare un immobile.

In virtù dell’esito dell’analisi, sarà possibile comprendere la convenienza dell’eventuale trasferimento con la previsione nel contratto di clausole che possano tutelare una o entrambe le parti.

Il notaio, infatti, si presenta come una figura certamente idonea e legittimata ad operare una serie di controlli, che richiedono anche delle particolari competenze. Vediamo cosa c’è sapere sulla visura catastale, i vari tipi e quale sia la sua funzione.

SERVE LA CONSULENZA DEL NOTAIO?
richiedi il preventivo al notaio

Contatta il Notaio Gratis

Fai un PREVENTIVO

Scopri tutti i costi per stipulare l'atto

Che cos’è la visura catastale

Una domanda che viene posta frequentemente al notaio, è cosa sia una visura catastale. La risposta è molto semplice in quanto si tratta di un documento che contiene i dati degli immobili registrati al Catasto. Come vedremo adesso, le visure possono essere di vario tipo: per soggetto, per immobile, attuali o storiche.

Visura catastale per immobile

La visura catastale può essere effettuata per immobile, ossia mediante la ricerca specifica di un terreno al Catasto dei Terreni, o di un fabbricato al Catasto dei Fabbricati.

Come tutti i tipi di visure può essere sia attuale che storica: la prima indica lo stato catastale dell'immobile al momento della richiesta, mentre la seconda riporta tutte le variazioni eventuali e modifiche avvenute nel corso degli anni, la cosiddetta “storia dell’immobile” dal punto di vista catastale.

Visura catastale per soggetto

La visura catastale per soggetto, invece, prevede un tipo di ricerca, svolta inserendo il nominativo della persona. In altre parole con la visura catastale per soggetto lo scopo è quello di conoscere tutti gli immobili che si trovano intestati a una determinata persona fisica o anche giuridica, come una società.

Anche la visura catastale per soggetto può essere storica, sia nel formato analitico che sintetico: in tal caso si potrà conoscere la storia degli immobili intestati a quella determinata persona ricercata.

Nella visura attuale, invece, è possibile ritrovare i dati anagrafici del soggetto, così come il numero degli immobili iscritti ala Catasto dei Fabbricati e al Catasto dei Terreni.

Visura catastale storica

Quando si parla di visura catastale storica non si si intende una visura che abbia solo i dati attuali, ma anche i dati passati. In questo modo è possibile accertarsi e verificare le eventuali variazioni come frazionamenti, particelle soppresse fusioni etc. che sono avvenute nel corso del tempo, ma anche i passaggi di proprietà, in virtù della presenza di una voce relativa agli intestatari.

Inoltre è possibile trovare la duplice versione della visura catastale in formato sintetico o analitico, a seconda delle esigenze relative all’atto da dover stipulare e alla questione giuridica da dover affrontare per il rogito dal notaio.

Visura catastale immobile

Chi effettua la visura catastale

Quando si deve effettuare una visura, per conoscere i dati catastali di un immobile, che sia un terreno o un fabbricato, nella maggior parte dei casi non è necessario procedere in maniera autonoma, ma è il notaio stesso che procede, in virtù dell’accesso che ha alle piattaforme abilitate.

È importante per il rogito notarile di acquisto di una casa, ad esempio, che si abbia una visura catastale aggiornata e quindi una documentazione datata può non essere utile, proprio perché occorre verificare eventuali variazioni avvenute nel tempo.

Che valore ha la visura catastale

Una questione molto importante da affrontare è il valore che può avere una visura catastale. Il primo punto da chiarire è che la visura catastale non ha valore probatorio. Che cosa significa tale affermazione? Vuol dire che, sebbene al Catasto sia riportato un determinato intestatario, la visura catastale non costituisce una prova legale: l’intestatario lo si potrà scoprire mediante l’accesso agli Uffici del Territorio, con una visura ipotecaria.

Infatti la registrazione degli immobili in Catasto ha una finalità puramente fiscale e quanto riportato nello stesso, non può essere utilizzato a dimostrazione della titolarità di un determinato immobile.

Differenza tra visura catastale e ipotecaria

Spesso quando si parla di visura catastale, la si confonde con la visura ipotecaria. Tuttavia è opportuno chiarire che si tratta di due tipi di controlli differenti in quanto mentre la visura catastale può essere richiesta al Catasto ed ha una rilevanza prettamente fiscale, la visura ipotecaria va richiesta all’Ufficio del Territorio, conosciuto come Conservatoria.

Le differenze attengono anche al piano funzionale, in quanto solo mediante la visura ipotecaria è possibile conoscere le trascrizioni, annotazioni e prescrizioni pregiudizievoli, come ipoteche, pignoramenti o domande giudiziali in corso.

Preventivo notarile gratis online

La visura catastale, come abbiamo visto, rientra tra i servizi notarili che uno studio può offrire. Nel caso in cui si necessiti di un preventivo notarile per qualsiasi tipo di atto da stipulare, è possibile tramite la piattaforma di NotaioFacile, richiederlo gratuitamente senza dover sostenere alcun costo di registrazione o iscrizione.

Conoscere preventivamente le spese da dover fronteggiare per il proprio atto notarile, è uno step da non sottovalutare, proprio per poter comprendere se il budget a disposizione sia sufficiente per l’operazione.

Il servizio online, oltre ad essere gratis, permette anche di entrare in contatto diretto con il notaio più vicino, in virtù dell’assenza di intermediazioni e soprattutto perché viene concessa la possibilità di scegliere la città in cui si intende concludere l’eventuale contratto.

Condividi questo articolo

Condividi questo articolo

Autore: Notai Online articolo realizzato personalmente dall'autore e coperto da copyright ©
Potrebbe interessarti:

Dal 2012 i N.1 specializzati nella Consulenza Notarile e Preventivo Notaio

NF è l'unico Originale
Diffidate dalle imitazioni

NO Mediatori, NO Intermediari,
NO Dottori di chissà quale Studio

richiesta al notaio