inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Francesco N. Io e il mio ragazzo vogliamo sposarci e metter su casa. Però non abbiamo grosse disponibilità economiche e c ...
Jessica E. Volevo vendere la mia casa a un privato e concludere tale compravendita senza intermediari per risparmiare. Pe ...
Alberto A. Se ricorrete a un notaio, attenti alle tariffe e esigete la trasparenza. Attenzione, perché non sempre il pro ...
Minia T. Mia mamma purtroppo si muove con grande fatica e vuole vendere la casa. Per questo ho inviato una richiesta di ...
Marzia S. Buongiorno volevo ringraziare sono stata contattata velocemente e in modo molto professionale dai Notai. Grazi ...
Federica B. Prezzo notaio Perfetto Srl costituita e velocemente Buon Servizio. Ho risparmiato anche 300 euro rispetto al n ...
Nicoletta C. Non sapendo a chi rivolgermi grazie a voi ho fissato un appuntamento con il Notaio per avere una consulenza gr ...
Alessandra V. Purtroppo mia nonna è morta da poco. Mia mamma ha 5 fratelli e non vanno tutti d'accordo. Cercavo un notaio p ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Massimo V. Grazie per il servizio, davvero un ottima idea! ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Eboli (SA): consulenze e preventivi senza impegno


Stai leggendo questa pagina perché devi firmare un atto e stai cercando il Notaio a Eboli, in provincia di Salerno? In questa situazione potrebbero trovarsi prima di tutto i quasi 40 mila abitanti del Comune, ma non solo. Ci sono tante fattispecie che potrebbero richiedere, per legge o per volontà delle parti, l’intervento del Notaio e nessuna normativa che impone di rivolgersi al professionista o allo studio del Comune di residenza o di quello in cui si firmerà l’atto.

Chi sceglie e chi paga il Notaio per l’Acquisto Prima Casa?

La scelta del Notaio è sempre libera e affidata alle parti, a prescindere dal fatto che ci si trovi di fronte ad una compravendita tra privati o che l’acquisto sia avvenuto tramite agenzia immobiliare. Eventuali nominativi suggeriti dagli intermediari della compravendita immobiliare potrebbero valere alla stregua di consiglia ma non sono vincolanti.

Notaio – EboliLe spese notarili per il rogito tendenzialmente sono a carico del futuro acquirente, a meno che le parti non prendano accordi differenti. Normalmente il pagamento dell’onorario del notaio avviene contestualmente al rogito anche per scongiurare il rischio di insoluti per i quali potrebbe essere chiamato a rispondere in solido anche il venditore. Del resto, al momento della firma dell’atto, le parti sono già ben consapevoli dei costi, senza sorprese o imprevisti. I notai, infatti, rientrano tra le categorie di professionisti che dal 2017, con l’introduzione della Legge sulla Concorrenza, hanno l’obbligo di fornire il preventivo scritto. Tra l’altro in ambito notarile questa prassi era già abbastanza affermata anche da prima che venisse istituito l’obbligo di legge. Avere sotto mano il preventivo analitico, però, non basta: perché sia veramente utile e indicativo occorre saperlo leggere, eventualmente anche chiedendo chiarimenti al professionista stesso. Le singole voci che distinguono l’onorario del professionista da imposte e costi fissi andrebbero quindi esaminate con attenzione e analizzate nel dettaglio. Quest’operazione potrebbe servire anche ai fini della detrazione pari al 19% delle spese notarili. Nel rigo E7 del quadro E del Modello 730, infatti, è possibile recuperare le spese sostenute dal notaio per la stipula del mutuo o quelle anticipate dal notaio per conto del cliente. Restano invece escluse dalla detrazione le spese notarili per la stipula del contratto di compravendita e tutto ciò che corrisponde all’onorario del notaio (ovvero che costituisce il guadagno del professionista in senso stretto). Sono tutti dati che si possono ricavare dalla lettura del preventivo notarile analitico e dettagliato.

Acquisto Casa: le fasi e casistiche particolari

Al rogito di norma si arriva attraverso lo snodarsi di alcune fasi, che si susseguono in ordine logico e cronologico. Dalla proposta di acquisto si passa al compromesso e da questo al rogito. Solo per l’ultimo di questi step, ovvero per il rogito che è l’atto di acquisto vero e proprio, la legge prevede l’obbligo di intervento del Notaio. Ciò non toglie che le parti potrebbero decidere liberamente di contattare il notaio per il compromesso. Questo schema base, peraltro, rappresenta un modo essenziale per riassumere le fasi della compravendita immobiliare. Ogni fattispecie è però a sé stante e merita una valutazione specifica. Pensiamo ad esempio alla donazione, al trasferimento di proprietà per successione, all’acquisto di casa in costruzione etc. L’unico modo per sapere esattamente quanto costerà il Notaio per questi atti è chiedere il preventivo analitico compilando il modulo di contatto e inserendo i propri dati personali.

richiesta al notaio