inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Enrico M. Come da oggetto. Sito molto utile e di semplice utilizzo. Complimenti. Enrico M. Inviato da iPad ...
Chiara R. Volevo il preventivo di un notaio a Torino per acquistare una casa, grazie a questo sito ho risparmiato un bel ...
Sandro N. Ho saputo che si può risparmiare sulla casa scegliendo di fare l'atto da gennaio con l'introduzione delle nuo ...
Daniele M. Le spese per il lavoro del notaio variano sempre, per questo abbiamo chiesto un preventivo per l'onorario del ...
Silvio T. Buongiorno, io abito a Roma e grazie a NotaioFacile ho trovato uno Studio Notarile a Roma peraltro a meno di u ...
Giulia M. Volevo sapere quanto costa il notaio per spese di eredità e mi hanno risposto subito! Ho solo dovuto fornire ...
Renata M. Buonasera, scrivo questo commento perché mi sono trovata bene con il notaio che ho trovato grazie a voi. Dove ...
Emma V. Il Notaio mi ha risposto poche ore dopo l'invio della richiesta, ho fissato un incontro e chiarito molti dubbi ...
Veronica B. Io e il mio marito stavamo cercando un notaio per la prima casa di nostro figlio, dato che, pur essendo ancora ...
Marta G. Dopo aver ricevuto in donazione un immobile a Milano ho voluto informarmi per bene sui miei diritti/doveri, ta ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Come faccio a sapere se la casa è ipotecata o pignorata?

Come faccio a sapere se la casa è ipotecata o pignorata

Comprare casa: come farlo in sicurezza

Comprare la prima casa è una delle scelte più importanti nella vita di una persona in quanto spesso rappresenta il coronamento di un sogno dovuto ad una maggiore serenità e stabilità economica-finanziaria.

Può accadere che si è preoccupati in quanto all’inizio non sempre si è a conoscenza di tutto il procedimento, dei documenti da fornire al notaio, nonché delle spese da affrontare sia per il rogito notarile che nel corso degli anni per il mantenimento della casa.

Affidarsi sin dal primo momento, anche durante la fase delle trattative al notaio, è la scelta più consigliata e saggia in quanto solo grazie alle competenze dello stesso, sarà possibile scoprire in anticipo della presenza di eventuali problemi sulla casa come ipoteche o pignoramenti. Ma come si fa a scoprirlo, da dove emergono questi problemi?

Come sapere se c’è un’ipoteca

Come appena anticipato, il notaio può affiancare sin dall’inizio colui che intende comprare casa nei controlli della stessa. Infatti attraverso delle verifiche, chiamate adempimenti pre-stipula potrà scovare ogni eventuale inconveniente e comunicarlo in tempo al potenziale compratore in modo da effettuare le giuste valutazioni sulla convenienza dell’affare. Così, grazie alla visura ipotecaria, sarà possibile scoprire se sulla casa vi sia un’ipoteca, un pignoramento o trascritta una domanda giudiziale per un eventuale giudizio in corso.

Che cos’è la visura ipotecaria?

La visura ipotecaria può essere richiesta per soggetto, per immobile o per nota ipotecaria. Quali sono le differenze? Se la visura ipotecaria viene fatta dal notaio per soggetto significa che si scoprirà tutte le proprietà immobiliari che sono intestate a una determinata persona fisica o giuridica (si pensi al caso di un’associazione).

Se invece, la visura ipotecaria viene effettuata per immobile si potranno conoscere i dati della proprietà di una specifica casa, ad esempio, e in questo caso sarà necessario conoscere le informazioni sul Comune e della sezione urbana, foglio mappale e particella.

Nel caso invece della nota ipotecaria questa la si richiede per avere delle informazioni precise proprio su un determinato atto stipulato dal notaio ad esempio, che ha che fare con la casa.

La visura ipotecaria si paga?

La visura ipotecaria ha un costo ed infatti questo è contemplato nel preventivo che il notaio redige, naturalmente più persone vi saranno coinvolte nell’atto più alti saranno i costi, così come più immobili sono coinvolti nell’atto, più sarà necessario avere la consapevolezza che i costi potrebbero salire.

Perché è importante la visura ipotecaria?

La visura ipotecaria rappresenta uno dei controlli più importanti che effettua il notaio in quanto altro non è che la fotografia dello stato giuridico dell’immobile.

Grazie a questo documento sarà quindi possibile scoprire cosa è accaduto nel corso degli anni a una casa, mediante un’attività di ricerca che permette di determinare se un soggetto, una persona fisica o una persona giuridica, risultano essere intestatarie di beni immobili attraverso la verifica delle trascrizioni. La trascrizione infatti è un procedimento che ha lo scopo di rendere pubblico e conoscibile ai terzi un eventuale passaggio di proprietà.

I problemi che possono sorgere su una casa possono essere di diverso tipo: ipoteca legale, ipoteca giudiziale, ipoteca volontaria e citazioni che contestano la titolarità dell’immobile o chiedono la conclusione di un preliminare.

Cosa comporta l’ipoteca su una casa

L’ipoteca è una garanzia che viene pretesa dal creditore quando si teme che il debitore non paghi ad esempio un debito. Con l’iscrizione dell’ipoteca in caso di mancato pagamento il creditore potrà rivalersi sulla casa mediante un procedimento di espropriazione forzata, mettendo la casa all’asta e ottenendo la somma necessaria ricavata dalla vendita. Si dice nel gergo tecnico che esiste un diritto di seguito e ciò vuol dire che l’ipoteca segue il bene, e quindi una volta iscritta sulla casa anche se il proprietario deciderà di venderla dal notaio questa rimarrà sulla casa, seguendo le sorti della stessa. Quindi se il proprietario della casa ha un’ipoteca e di decida di venderla, si trasferirà anche l’ipoteca e si potrebbe quindi correre il rischio di perdere la casa.

Si può comprare casa con ipoteca?

Una domanda molto frequente è proprio se si può comprare una casa con l’ipoteca. La risposta è senza dubbio positiva, ma naturalmente espone a dei rischi. Tuttavia alcuni pensano che potrebbe sotto certi aspetti ritenersi un investimento immobiliare vantaggioso in quanto potrebbe portare il venditore ad abbassare il prezzo in virtù dei rischi che si corrono per l’acquisto. Naturalmente una scelta del genere è necessaria assumerla con una attenta e lunga riflessione evitando di prendere delle scelte frettolose solo per un prezzo più basso del dovuto.

Come liberarsi dell’ipoteca

Per liberare la casa dall’ipoteca si potrebbe chiedere al creditore di prestare il consenso alla cancellazione una volta estinto il debito per il quale era stata iscritta. Questo tipo di atto a fronte di una somma di denaro corrisposta può avvenire anche per atto pubblico davanti dal notaio.

Si può comprare casa pignorata

Anche una casa pignorata può essere comprata, non esistendo alcuna legge che lo impedisca, tuttavia si ritiene opportuno adottare grazie a una consulenza notarile i dovuti accorgimenti per evitare dopo l’acquisto in un secondo momento di perdere la casa e di aver speso inutilmente i soldi per avere un immobile di proprietà.

Anche in questo caso in virtù dei rischi connessi all’investimento immobiliare il prezzo potrebbe essere più basso.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio