inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Concetta U. Come trovare il Notaio Low cost? ho provato su internet e ho visto alcuni studi della mia citta con scritto st ...
Aldo B. NOTAIO FACILE SIA UNA VALIDA INIZIATIVA PENSO CHE NOTAIO FACILE SIA UNA VALIDA INIZIATIVA CHE PERMETTE AGLI U ...
Minia T. Mia mamma purtroppo si muove con grande fatica e vuole vendere la casa. Per questo ho inviato una richiesta di ...
Manica D. Ero alla ricerca di uno studio notarile a Milano. Ho inviato la richiesta e poco dopo mi hanno chiamato due No ...
Gualtiero D. Ho costituito la mia SAS con il notaio trovato su NotaioFacile, persona squisita e molto disponibile. Bel serv ...
Rosanna C. Attualmente per questa prima fase non ho nulla da ridire tutto molto facile semplice e comprensivo ottimo sito ...
Tsjana D. Complimenti per vostro sito e una idea gieniale buon lavoro e aspeto la vostra risposta e vostro preventivo ma ...
Michele R. Cercavo un Notaio che mi facesse un prezzo scontato visto che in questo momento le spese sono tante, effettiva ...
Massimo V. Grazie per il servizio, davvero un ottima idea! ...
Lorenzo C. Siamo 2 architetti e avevamo bisogno un notaio per rogito multiproprieta per dei nostri clienti che ci hanno c ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Errori da evitare quando si compra casa

Errori da evitare quando si compra casa

Comprare casa dal notaio

L’acquisto della casa dal notaio rappresenta un passo molto significativo nella vita delle persone e richiede molta attenzione, sia nella ricerca, che durante la fase delle trattative con il venditore.

Affrontare ogni step con la dovuta consapevolezza e preparazione può essere utile al fine di non commettere errori, tali da poter inficiare sull’esito positivo dell’affare.

In questo caso affidarsi a un notaio immediatamente è la sempre la scelta più consigliata, in quanto saprà guidare in ogni singolo passo prima di arrivare al rogito di vendita che determinerà il trasferimento del diritto di proprietà. Vediamo quali sono gli errori più comuni da evitare per comprare casa in sicurezza dal notaio.

Errori comuni quando si compra casa

La scelta dell’acquisto di una casa da un notaio non deve spaventare se si è informati su quali sono i punti più importanti su quali concentrarsi nel compiere l’affare, ma deve avvenire con piena consapevolezza e senza avere dubbi e perplessità, proprio perché il denaro da dover investire non è proprio di poco conto. Spesso infatti molte persone decidono di risparmiare per anni prima di compiere questo grande passo e commettere errori non sarebbe perdonabile.

Non chiedere la classe energetica

Quando si compra casa può accadere che si controllino gli impianti, ma non ci si informi sulla classe energetica della casa: questa informazione è di particolare rilievo proprio perché aiuta a comprendere quali sono i reali consumi di una casa.

Le classi energetiche vanno dalla A alla G, e la classe A rappresenta il miglior affare in termini di consumi e di impatto ambientale. Conoscere sin dall’inizio che una casa apparentemente tenuta in buono stato, sia invece di classe G, potrebbe essere utile anche ai fini della contrattazione del prezzo con il venditore. È per questo che tale errore non va commesso proprio perché disporre di tale informazione potrebbe essere la carta vincente anche per risparmiare nell’investimento immobiliare.

Non consultare il notaio prima della firma

Un errore molto comune e diffuso, come già anticipato, è quello di credere che il notaio sia il professionista preposto solo alla redazione dell’atto di compravendita.

Il notaio svolge una funzione cruciale prima del rogito notarile in quanto, nel momento in cui si comunica allo stesso che si è intenzionati a comprare casa, inizia una serie di controlli sulla stessa che spaziano dall’ambito catastale al settore giuridico.

Grazie ai controlli del notaio prima della firma dell’atto, si potrà comprendere se l’acquisto che si sta per effettuare sia realmente conveniente o nasconda qualche spiacevole sorpresa: scoprire solo al momento della firma che la casa sia gravata da un’ipoteca, potrebbe non essere il risultato desiderato.

Avere fretta di comprare casa

Un altro errore da non commettere è quello di avere fretta nel comprare casa dal notaio e nel chiudere l’affare e le trattative nel più breve tempo possibile. Concedere al notaio il tempo necessario per effettuare tutti i controlli, tramite la cosiddetta due diligence immobiliare, può spesso salvare da errori imperdonabili.

È quindi sempre opportuno non forzare i tempi pur di diventare prima possibile proprietari di una casa e di lasciare ai professionisti del settore il tempo giusto per effettuare i dovuti controlli, al fine di un acquisto in totale sicurezza.

Non controllare il regolamento di condominio

Nel caso in cui si decida di comprare casa dal notaio all’interno di un condominio è sempre opportuno informarsi sulle regole di condominio richiedendo di visionare il cosiddetto regolamento di condominio.

Spesso in alcuni condomini le spese previste per le parti comuni come scale, ascensore, posti auto sono molto alte e naturalmente periodiche. Ciò potrebbe rappresentare un’ulteriore spesa da dover tenere in considerazione nella gestione delle proprie finanze. È quindi preferibile non commettere l’errore di non informarsi su quali siano le norme di funzionamento del condominio al fine di non avere un’improvvisa richiesta di denaro da parte degli altri condomini.

Non fissare un budget

Un errore che è preferibile non commettere è quello di non fissare un budget entro il quale doversi attenere per l’investimento immobiliare. Non avere le idee chiare su quale sia la somma di denaro che si intende spendere per l’acquisto di una casa, può rappresentare un problema in quanto si è in balia dei diversi annunci immobiliari e non si può fissare in maniera netta una fascia entro la quale fermarsi nella ricerca dell’abitazione più adatta. Ciò potrebbe comportare anche molto più tempo prima della conclusione del contratto di vendita dal notaio.

Non valutare la possibilità di concludere un compromesso

Non tutti sono a conoscenza della possibilità di concludere un compromesso, anche chiamato preliminare, quando si compra casa. Si tratta di un contratto con cui il venditore e il compratore si obbligano entro un determinato termine, ossia una data prevista nel contratto, al trasferimento del diritto di proprietà.

Il compromesso viene utilizzato tutte le volte in cui entrambe le parti hanno interesse a bloccare l’affare, ma non dispongono ancora di tutti gli elementi necessari per poter concludere il passaggio definitivo di vendita: si pensi al caso in cui il mutuo non sia stato ancora concesso oppure al caso in cui la planimetria debba essere ancora aggiornata allo stato di fatto in cui si trova la casa. Non considerare la possibilità di concludere un compromesso può essere un errore soprattutto quando ormai si è decisi sull’investimento di quella specifica casa.

Preventivo notarile per acquisto casa

Richiedere un preventivo notarile per l’acquisto di una casa è un altro importante tassello da non sottovalutare proprio per comprendere quali siano le tasse e le imposte da dover sostenere. Tramite la piattaforma di NotaioFacile si può richiedere un preventivo gratuito notarile che consente di avere un quadro chiaro dei costi che implica l’investimento immobiliare, al di là del pagamento del prezzo del venditore. La formula online gratis consente di risparmiare tempo e denaro senza dover assumere alcun impegno nei confronti della piattaforma e del notaio.

Condividi questo articolo

Autore: Notai Online articolo realizzato personalmente dall'autore e coperto da copyright ©
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio