inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Minia T. Mia mamma purtroppo si muove con grande fatica e vuole vendere la casa. Per questo ho inviato una richiesta di ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Mario L. Utile e veloce, ogni promessa è stata mantentuta e addirittura superata, il Notaio mi ha risposto 4 ore dopo ...
Micole G. Inizialmente ero scettico nella ricerca di un Notaio Online. Mi sono dovuto ricredere, davvero un'ottima inizi ...
Saverio M. Alla ricerca Online di informazioni sulla separazione dei beni vi ho trovato.. Ho richiesto un preventivo ed o ...
Giorgia La. Avevo assolutamente bisogno di un notaio economico, un notaio che mi facesse spendere il meno possibile e sono ...
Francesco R. Sono Francesco R. di Parma e avevo la necessità di sapere le tariffe dei notai di zona per confrontarle e sce ...
Valentina L. Sono arrivata sul sito NotaioFacile.it per caso, dato che stavo cercando i costi di un notaio a Perugia per ac ...
Luca C. Ho trovato davvero utile il vostro servizio, complimenti. ...
Marco E. Volevo capire il costo di un notaio a Milano: sono davvero elevati! Per fortuna ho potuto confrontare diversi ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Comprare casa in Liguria: costo del notaio e informazioni sulle spese da affrontare

quanto costa comprare casa dal notaio in Liguria

Quanto costa comprare una seconda casa vacanze

Quando si decide di comprare una seconda casa in Liguria dal notaio devono tenersi in considerazione non solo le spese che dovranno essere affrontare per il rogito notarile, ma anche quelle per il mantenimento della casa.

Per il rogito notarile l’acquisto di una seconda casa è più impegnativo, non per l’onorario del notaio, ma per le imposte che dovranno essere versate al pubblico ufficiale: il notaio, infatti, è un sostituto d’imposta. Che vuol dire? Significa che al momento del rogito tutte le spese dovranno essere pagate allo stesso e successivamente sarò proprio il notaio che provvederà a versarle allo Stato.

A differenza dell’acquisto prima casa in cui è possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali al ricorrere di determinati requisiti e presupposti, quando si compra la seconda casa le spese sono alquanto diverse. Vediamo in che modo.

Quanto costano le case in Liguria

La Liguria è una regione molto ambita per comprare una seconda casa in quanto il suo territorio è molto apprezzato per il lungo litorale che presenta. Molte città affacciano sul mare e rappresentano mete di vacanze estive: zone come Santa Maria Ligure, Portovenere, Alassio, Camogli, Imperia e la stessa Genova, rientrano tra i luoghi più gettonati per le vacanze e le stesse riviere liguri, come Ponente e Levante, sono le zone più ricercate per comprare una casa al mare.

Oltre ai vari costi da sostenere per le imposte, non è di poca importanza proprio il prezzo della casa che si intende comprare.

I costi al metro quadro in Liguria variano, come in qualsiasi regione, a seconda della zona: ad esempio in provincia di Savona sono tendenzialmente più alti rispetto all’intera regione, mentre in provincia di Imperia sono più competitivi ed accessibili.

Naturalmente come in qualsiasi località sul mare, più ci si avvicina alla costa e più i prezzi tenderanno a salire ed è proprio per questo che una valutazione iniziale, anche con il notaio che provvederà a ricevere l’atto di compravendita, è più che opportuna in quanto sarà possibile comprendere se l’affare possa considerarsi o meno conveniente.

Quali sono le migliori zone della Liguria per comprare casa

La Liguria è famosa per i suoi paesaggi incantevoli sul mare, la zona delle Cinque terre è il sogno di molti, ma naturalmente è necessario riguardare e fissare il proprio budget prima di affrontare un tipo di spesa come questo: iniziare a visionare delle case e fare dei sopralluoghi in abitazioni molto costose potrebbe solo rallentare l’acquisto se non si ha un budget sufficiente.

Sestri Levante è una meta molto ambita, vivace durante l’estate, ma rilassante e silenziosa durante la bassa stagione: la città dei due Mari è famosa per le spiagge, il paesaggio e la tradizione culinaria del luogo. Anche Brugnato merita la sua attenzione, pur non trovandosi proprio sul mare, ma essendo non troppo distante dalle Cinque Terre, potrebbe rappresentare un buon compromesso se si cerca una casa non lontano dal mare, ma con un prezzo ragionevole e la vicinanza con quello che è il tratto di costa forse più celebre di tutta la Regione, è uno dei punti a favore di questo piccolo, ma splendido borgo.

Cosa si paga per la seconda casa

La prima importante differenza sui costi da sostenere attiene alla circostanza se si compra da un privato o da un’impresa: se l’acquisto avviene da un privato per la seconda casa in Liguria bisognerà tener conto dell’imposta catastale, ipotecaria e dell’imposta di registro che, a differenza della prima casa, sarà pari al 9% e non al 2 %.

Se, invece, si compra da un’impresa edile o da un costruttore le tasse da pagare saranno l’imposta catastale e ipotecaria e l’imposta di registro pari al valore del 10% del valore catastale dell’immobile oppure pari al 22% nel caso di immobili di lusso. Proprio per i costi differenti che comporta l’acquisto di una seconda casa bisogna aver chiaro sin dall’inizio quanto si è disposti a spendere, in virtù anche delle tasse per il mantenimento della stessa nel corso degli anni come vedremo adesso.

Costo per mantenimento casa il Liguria

Per il mantenimento della seconda casa bisogna tenere in considerazione che vi sono delle tasse legate alla gestione dell’immobile, anche definite come patrimoniali, ad esempio come l’IMU e la TARI. Ma di cosa si trattano?

L’IMU è l’imposta municipale unica in cui confluiscono le imposte e i contributi legati alla proprietà o al possesso dell’immobile, mentre la Tari invece è la tassa legata ai servizi pubblici erogati dall’amministrazione comunale, come l’illuminazione stradale e la gestione delle aree comunali. Il calcolo della TARI è legato a diverse variabili, quali la superficie dell’immobile, il periodo di riferimento e le quote fisse e variabili.

Quando contattare un notaio

Quando si decide di fare un investimento immobiliare è sempre opportuno affidarsi il prima possibile a dei professionisti specializzati nel settore: il notaio, in qualità di pubblico ufficiale, potrà seguire passo dopo passo tutte le trattative effettuando i controlli sulla casa prima di prendere una decisione.

Spesso si assiste a vendite a prezzi molto bassi che nascondono poi dei problemi come un pignoramento, un’ipoteca o anche un abuso edilizio che nel corso degli anni creano molti problemi a chi ne è diventato proprietario e, per evitare di incorrere in questi spiacevoli inconvenienti, si può scoprire sin dal primo momento, grazie al notaio, qualsiasi informazione sulla casa che si intende comprare.

Come trovare un notaio in Liguria

Quando si compra una seconda casa può accadere che si sia alla ricerca di un notaio nella zona in cui si intende acquistare. Tuttavia è necessario precisare che il notaio ha una competenza regionale. Che vuol dire? Significa che se ha sede in una città della regione, ad esempio Genova, può stipulare in tutta la regione della Liguria.

Ciò può rappresentare un vantaggio, in quanto spesso chi compra una seconda casa vive in una grande città e non ha conoscenze di notai nel luogo in cui si compra casa e ci si voglia affidare al notaio della città in cui si vive o si lavora.

Grazie al servizio NotaioFacile sarà possibile trovare un notaio in qualsiasi città si preferisca, sia nella città di Genova che nel resto della Liguria: si tratta di un servizio che consente di risparmiare tempo e permette in pochi passaggi di avere un preventivo online gratuito senza alcun impegno.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio