inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Chiara R. Volevo il preventivo di un notaio a Torino per acquistare una casa, grazie a questo sito ho risparmiato un bel ...
Francesco P. Ottimo servizio! Cercavo il Notaio per comprare la mia seconda casa al mare e grazie a voi sono riuscito a tro ...
Paolo. V. Davvero veloce, avevo urgenza di Trovare il Notaio per una separazione dei beni, dopo aver ricevuto il prevent ...
Milano G. Ho scoperto questo servizio circa 10 minuti fa e penso che grazie al web un'altro muro è caduto. ...
Melissa D. Ho avuto una consulenza notarile gratuita come indicato nel sito. Complimenti per la coerenza e per il servizi ...
Rosalba D. Ma quanto costano questi Notai! Sto comprando la mia prima casa e dopo la proposta "accettata" l'agente immobi ...
Silvio T. Buongiorno, io abito a Roma e grazie a NotaioFacile ho trovato uno Studio Notarile a Roma peraltro a meno di u ...
Chiara F. Eccezionale!!!!! puntualissimi e precisissimi; ringrazio con piacere. ...
Martina F. Avevo bisogno di una informazione semplicissima: qual è il costo del notaio per due atti? NotaioFacile.it mi ...
Federica B. Prezzo notaio Perfetto Srl costituita e velocemente Buon Servizio. Ho risparmiato anche 300 euro rispetto al n ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Dal notaio per comprare una casa al mare in Sardegna

Comprare dal notaio casa al mare in Sardegna

La Sardegna è uno dei luoghi turistici più ambiti, nell’ambito delle località di mare, ed è una meta apprezzata da italiani e stranieri. Comprare casa qui può costare meno di quanto si pensa, con i giusti accorgimenti.

Ecco dunque come fare per comprare dal notaio casa in Sardegna spendendo il giusto.

Cosa serve per comprare casa al mare in Sardegna dal notaio

La Sardegna è una regione estremamente ampia, che comprende località di vario genere. Sicuramente e senza dubbio, però, le location più affascinanti sono le località di mare, come le più note e frequentate come Porto Cervo, o più in generale tutta la Costa Smeralda, senza dimenticare le suggestive Stintino e Porto Rotondo.

Qualora si decida di fare l’investimento e di acquistare un immobile in Sardegna dal notaio, è necessario, come prima cosa, capire quale documentazione occorre.

Esistono infatti diversi documenti che le parti si devono procurare, prima del rogito, e proprio per questo è consigliabile avere uno o più incontri preliminari con il notaio scelto, che illustrerà di quali carte si avrà bisogno. In questo modo, sarà possibile eventualmente procurarsi tutto ciò di cui non si dispone, o di aggiornare l’eventuale documentazione scaduta.

I documenti per acquistare casa in Sardegna

I documenti che servono a prescindere dalla tipologia di immobile acquistato, sono i documenti di identità di tutte le parti, comprensive del codice fiscale. Si tratta di una parte di documentazione estremamente importante, poiché il notaio ha l’obbligo di verificare in modo preciso l’identità personale di tutti i soggetti coinvolti; inoltre questo accertamento dell’identità, costituisce anche un’espressa menzione all’interno dell’atto notarile.

Oltre che da un punto di vista soggettivo, la documentazione occorrente è anche quella che riguarda l’immobile oggetto della compravendita. Dunque sarà necessario l’atto di provenienza, cioè l’atto con il quale il venditore è diventato proprietario del bene, senza dimenticare le visure aggiornate e le planimetrie dalle quali risulta la descrizione catastale. Bisogna poi dotarsi di tutti i titoli edilizi, che hanno dato luogo alla costruzione dell’immobile, oppure dei titoli o licenze che sono stati richiesti prima effettuare ristrutturazioni importanti. Infine, non bisogna dimenticare l’attestato di prestazione energetica dell’edificio, in corso di validità.

Come risparmiare comprando casa in Sardegna

Dopo aver chiarito quali documenti occorrono, ecco come provare a risparmiare comprando una casa in Sardegna, che si tratti di un luogo ricco di movida come quelli già menzionati, oppure di località particolarmente suggestive come Baia Sardinia o San Teodoro.

Sicuramente, qualora l’intenzione sia quella di trasferire la propria residenza in questa regione, oppure qualora si abiti già in Sardegna, il primo modo per risparmiare sarebbe quello di usufruire delle agevolazioni prima casa.

Prima casa sulle coste sarde

Le agevolazioni prima casa sono delle agevolazioni in ambito fiscale, che comportano un pagamento ridotto delle imposte dovute al momento della stipula dell’atto pubblico di vendita. Più precisamente, l’imposta di Registro sarà al 2%, nel caso di acquisto da soggetto privato e l’IVA sarà al 4%, se l'acquisto sia da impresa costruttrice.

Al fine di ottenere le agevolazioni, serve che siano rispettati questi presupposti:

  • L’immobile che si acquista non deve far parte di una delle seguenti categorie catastali: A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9 (castelli e palazzi con pregi artistici e storici), trattandosi di categorie previste dalla legge come abitazioni di lusso, ed in Sardegna bisogna prestare particolare attenzione, essendoci molte abitazioni così classificate, specialmente in alcune zone;
  • L’immobile deve trovarsi all’interno del Comune in cui si abbia già la residenza o la si stabilisca entro 18 mesi;
  • non bisogna essere titolari di un altro immobile nello stesso comune;
  • il compratore non deve essere titolare su tutto il territorio nazionale della proprietà o di altri diritti reali (quali uso, usufrutto, abitazione o nuda proprietà) su un altro immobile acquistato, usufruendo in precedenza delle agevolazioni. Dal 1° gennaio 2016, i benefici fiscali sono riconosciuti anche all’acquirente già proprietario di un immobile acquistato con gli stessi, a condizione che la casa acquistata in precedenza, sia venduta entro un anno dal nuovo acquisto, a pena di decadenza dalle agevolazioni.

Abitazione in corso di costruzione a Villasimius

Un’ulteriore soluzione per risparmiare, potrebbe essere quella di acquistare una casa che sia ancora in corso di costruzione, magari in luoghi affascinanti ma meno frequentati come Villasimius. Il vantaggio di comprare un immobile di tal genere, oltre al risparmio di prezzo, sarà quello, per il compratore, di poter beneficiare di tantissime tutele, relative a specifici obblighi di documentazione da parte del costruttore venditore.

Infatti, dovrà fornire una particolare fideiussione, in conformità ad uno specifico modello di legge. Si tratta di una garanzia che copre tutte le somme dal venditore riscosse o da riscuotere, fino a che la costruzione dell’immobile non sarà terminata e la proprietà della casa non sia trasferita, in modo definitivo. Ed inoltre, sarà tenuto, una volta stipulato il contratto definitivo, anche a consegnare una polizza assicurativa indennitaria di durata decennale, per garantire e coprire i danni dell’immobile, relativi alla sua rovina totale o parziale oppure causati da gravi difetti della costruzione.

Notaio per costituire società in Sardegna

La Sardegna, oltre ad ospitare case di ogni genere e ville di lusso, per fini turistici o abitativi, è anche una meta molto ambita per lo shopping di lusso ed in generale per tutte le attività commerciali collegate al settore dell’intrattenimento e della ristorazione. Potrebbe quindi essere molto utile scegliere di costituire una società, beneficiando per esempio di una responsabilità limitata, che consente di intraprendere un’attività senza correre particolari rischi, come può essere per esempio una Società a responsabilità limitata. In ogni caso sarà il notaio a fornire le informazioni più opportune, in relazione a quelle che sono le singole e specifiche esigenze.

Come trovare lo studio notarile in Sardegna

Potrebbe non risultare molto semplice orientarsi fra i vari nominativi e studi notarili della Sardegna, specialmente all’interno di una regione così vasta, in particolare per coloro che cercano il notaio per la prima volta. Per poter avere un’idea certa dei vari costi per acquistare casa, avendo già un caso concreto alla mano, è possibile chiedere un preventivo direttamente al notaio nell’apposita sezione del portale. A seguito della compilazione del form, in tutti i suoi campi, e del successivo invio, si riceverà risposta in poco tempo. Il preventivo è gratuito e senza impegno: non è richiesto il pagamento di alcuna commissione, e la piattaforma non si avvale di intermediari.

Condividi questo articolo

Autore: Notai Online articolo realizzato personalmente dall'autore e coperto da copyright ©
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio