inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Gianca B. Ho trovato il Notaio con un click.. SUPER! Solo una parola :) SUPER Non mi sembra utile aggiungere altro per ...
Mauro M. Trovare un notaio economico a Milano non è cosa facile.. Tutto sommato sono riuscito nel mio intento e sono s ...
Valeria F. Non ci credo ancora!! Finalmente ho parlato di persona con un Notaio. Ero stufa di sentire spiegazioni dall'ag ...
Enrico M. Come da oggetto. Sito molto utile e di semplice utilizzo. Complimenti. Enrico M. Inviato da iPad ...
Stefania G. Ottimo sito, a volte noi contribuenti ci troviamo di fronte ad infiniti dubbi soprattutto quando l'argomento t ...
Andrea G. L’iniziativa mi sembra interessante per chi, come me, non ha frequenti contatti con la categoria dei notai. ...
Giulio V. Cerco un notaio per la donazione di un immobile a mia nipote che si sposa. Lei non lo sa e vorrei farle una so ...
Loris D. Davvero facile la compilazione e chiare le spiegazioni, Complimenti per il servizio. ...
Paolo G. Complimenti... Grazie a voi ho trovato notai competenti, seri veloci nel fare risposte ed ho anche risparmiato ...
Marco E. Volevo capire il costo di un notaio a Milano: sono davvero elevati! Per fortuna ho potuto confrontare diversi ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Dal Notaio per l'acquisto della casa e il mutuo

Dal Notaio per l'acquisto della casa e il mutuo

Dal Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo: le compravendite immobiliari pagate tramite un finanziamento richiedono due diversi atti notarili, di norma a carico dell’acquirente

Quando decidiamo di acquistare un appartamento, una villetta o comunque un’altra soluzione abitativa di norma ci rivolgiamo al Notaio sia per l’acquisto della casa sia per il mutuo.
Due atti diversi, con protagonisti diversi, che vengono abitualmente sottoscritti nello stesso momento e danno da una parte il possesso dell’abitazione, dall’altra l’avvio del finanziamento che dovremo ripagare con rate di norma mensili a tasso fisso o variabile o altre formule a seconda degli accordi presi con la banca.

Dal Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo: il rogito

Anche se vengono spesso percepiti come una cosa unica, quando ci rivolgiamo al Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo stiamo in realtà sottoscrivendo due atti diversi, che non solo differiscono nelle modalità e nei contenuti, ma anche negli attori in gioco.
Partiamo dunque da quanto riguarda l’acquisto della casa vero e proprio: il rogito.

In questo caso l’atto sarà sottoscritto da noi quali compratori, dal venditore e dal Notaio.
Se necessario, in alcuni casi particolari, potrebbero dover intervenire anche dei testimoni.
Il Notaio si accerterà non solo delle generalità dei convenuti, ma anche del fatto che quanto riportato nell’atto di rogito corrisponda agli effetti alle loro volontà e che essi abbiano compreso cosa stanno firmando.
Non solo: il Notaio, prima di procedere con il rogito, provvederà anche a eseguire una serie di controlli sull’abitazione oggetto del contratto, assicurandosi (tramite una specifica dichiarazione del venditore) che stato di fatto e schede catastali corrispondano e che su di essa non esistano vincoli o altre condizioni che ne limitino il valore o diritti di terzi.

L’atto del Notaio per l’acquisto della casa, denominato appunto rogito, è un atto pubblico e ha valore probante anche davanti al giudice in caso nascano delle controversie, a meno che sia provato il reato di falso in atto pubblico.

Dal Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo: il finanziamento

Abbiamo visto come gli atti del Notaio per l’acquisto della casa e per il mutuo siano due documenti distinti: se al rogito, come detto, partecipano venditore, acquirente e Notaio, per quanto riguarda il mutuo gli attori saranno invece sempre il Notaio e l’acquirente, ma al posto del venditore sarà chiamato alla firma un delegato dell’istituto di credito che ha concesso il mutuo.

Anche in questo caso l’atto conterrà tutti gli accordi intercorsi tra le parti e il Notaio si assicurerà che entrambe (e in particolare in questo caso l’acquirente) abbia compreso i termini che sta sottoscrivendo.

Da Notare che, anche se spesso non ne siamo neanche a conoscenza, anche la banca prima di concedere il mutuo non solo farà dei controlli sulla nostra situazione per verificare la nostra capacità di restituzione del finanziamento, ma interpellerà anche un Notaio che effettuerà a sua volta delle verifiche sull’abitazione per determinarne la regolarità sotto tutti i punti di vista.
Di norma viene anche inviato presso l’abitazione per la quale deve essere concesso il mutuo un perito di parte che verifichi sia la corrispondenza catastale sia la congruità del valore.

Dal Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo: chi paga

Di norma a pagare le imposte e gli atti del Notaio per l’acquisto della casa e il mutuo è l’acquirente, che si sobbarca dunque tutte le spese della compravendita e del finanziamento.
Si tratta di cifre spesso non indifferenti, delle quali possiamo calcolare quantomeno le imposte che sono stabilite per legge, mentre l’onorario del Notaio dipende dalle politiche commerciali di ciascuno studio.
Per far bene i nostri conti, provvediamo dunque a richiedere un preventivo da inserire a budget.

Le informazioni riportate in questo articolo sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi Easy Web Service Srl non risponde in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. EWS invita pertanto gli utenti a consultare direttamente un notaio per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.

richiesta preventivo notaio online
richiesta al notaio