inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Paola G. Consulenza Notarile Gratuita e Professionale Buonasera, devo dire che, dopo iniziali difficoltà forse dovute ...
Nicola P. Il servizio da Voi offerto è molto facile ma soprattutto molto intuitivo ed efficace. ...
Mauro F. Molto comodo, grazie a Notaiofacile ho trovato il Notaio velocemente e sono riuscito a rispettare i tempi del ...
Flavio D. Ottimo sito, davvevo Facile e ogni pormessa è stata mantenuta. Buon Lavoro ...
Alessia I. Sono responsabile della getione burocratica delle pratice per una coperativa. Stavamo cercando un nuovo notaio ...
Alessio C. NotaioFacile.it mi ha sorpreso, è davvero facile! Consulenza di un notaio veloce e diretta. Mi rivolgerò sic ...
Vittorio G. Comprare casa e rivolgersi al notaio. Io ho ottenuto il preventivo analitico e la consulenza notarile.
...
Emma V. Il Notaio mi ha risposto poche ore dopo l'invio della richiesta, ho fissato un incontro e chiarito molti dubbi ...
Melissa D. Ho avuto una consulenza notarile gratuita come indicato nel sito. Complimenti per la coerenza e per il servizi ...
Antonio N. Grazie per la possibilità che mi avete dato di poter fissare un appuntamento con il notaio. Dopo l'incontro h ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Comprare casa e Sisma bonus 2024

Comprare casa e Sisma bonus 2024

Comprare casa dal notaio 2024

Quando si decide di comprare una casa dal notaio, è opportuno affidarsi a esperti del settore immobiliare per comprendere al meglio quali sono le opportunità di risparmio in termini fiscali.

Il legislatore ogni anno pone l’attenzione sui cosiddetti “bonus edilizi” che favoriscono l’accesso al mercato immobiliare sotto molteplici punti di vista.

In particolare, esistono delle zone della penisola italiana che sono considerate sismiche e per tali ragioni spaventano coloro che devono comprare la prima e la seconda casa. Tuttavia il legislatore con i bonus edilizi, in particolare con il Sisma bonus, favorisce gli interventi successivi all’acquisto dal notaio per non rinunciare al sogno di comprare casa. Vediamo cosa c’è da sapere sull’acquisto casa e sul Sisma bonus del 2024.

Rischio sismico in Italia

Nella penisola italiana, come già anticipato, trattandosi di una terra giovane, il rischio sismico è elevato anche nel 2024 e per tali ragioni il legislatore ha attenzionato il problema dividendo, dal punto di vista territoriale, la penisola in quattro zone sismiche il cui rischio su suddivide in alto, medio, basso e molto basso.

La suddivisione non è effettuata su base regionale: infatti è possibile che nell’ambito di una stessa regione vi siano differenti rischi sismici. La differenza, infatti, può apprezzarsi anche in base alle città, soprattutto se si è in prossimità di vulcani.

In cosa consiste il Sisma bonus 2024

Comprare casa in una zona sismica desta delle preoccupazioni soprattutto in determinati periodi storici in cui la terra trema con più frequenza. Tuttavia il legislatore, per evitare il crollo del mercato immobiliare in quelle zone e per favorire la messa in sicurezza delle abitazioni, conferisce la possibilità di usufruire di detrazioni fiscali per gli interventi di adeguamento antisismico realizzati su tutti i tipi di immobili, sia quelli ad uso abitativo, che commerciale.

La detrazione fiscale non è fissa, ma può subire delle variazioni che oscillano dal 50% al 110% a seconda del tipo di intervento strutturale e della tipologia di immobile; il tetto massimo previsto dalla legge per il 2024 è su una spesa massima di 96.000 euro da ripartire in 10 rate.

Dal 1° gennaio 2025 si torna alla misura del 36% su un importo massimo di € 48.000,00 con ripartizione in dieci rate annuali di pari importo, tornando a trovare applicazione la disciplina a regime dettata dal TUIR).

Supersisma bonus 2024: che cos’è?

Il legislatore, oltre al Bonus sismico ordinario, ha previsto anche il SuperSisma bonus 2024 che consiste in un’ulteriore agevolazione fiscale che può arrivare fino al 110%.

La scadenza è prevista per il 31 dicembre 2025 e si articola in un programma le cui aliquote scenderanno in modo progressivo: è previsto, infatti che per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023 il 110%, mentre quelle per il 2024 il 70% e per le spese del 2025 il 65%.

Cosa comporta tale agevolazione fiscale

Il Sisma bonus rientra nelle cosiddette agevolazioni fiscali previste dalla legge e pertanto usufruire di questa chance consente di ottenere una detrazione Irpef o Ires, a seconda che la persona richiedente sia una persona fisica o una persona giuridica, intesa appunto come società.

A chi spetta il Sisma Bonus

Prima di decidere di comprare casa dal notaio per usufruire del Sisma bonus 2024 occorre informarsi sulla presenza dei requisiti soggettivi. Che cosa vuol dire questo? Significa che non è concesso a tutti, ma è necessario verificare i presupposti previsti dalla legge per poterne beneficiare.

Pertanto coloro che possono usufruirne sono i proprietari e i nudi proprietari dei fabbricati, così come i comodatari, gli inquilini, i soci di cooperative e coloro che sono titolari di diritti di godimento come usufrutto, uso e abitazione.

Anche l’imprenditore individuale può richiederlo in quanto il Sisma bonus 2024 non è solo limitato agli immobili ad uso abitativo, ma è anche aperto ai locali ad uso commerciale, come già anticipato.

A cosa serve il Sisma bonus 2024

Pertanto l’acquisto di un edificio in una zona sismica può essere conveniente in quanto il prezzo richiesto dal venditore potrebbe essere più basso proprio perché non presenta standard di sicurezza oppure perché la zona non è particolarmente gettonata.

Grazie all’opportunità di poter beneficiare di detrazioni fiscali nel 2024 per il rinnovo dell’immobile, l’acquisto casa dal notaio potrebbe rivelarsi un investimento immobiliare proficuo che può dare anche chance di guadagno.

Si pensi al caso in cui si voglia successivamente trasformare la casa ad uso abitativo in un b&b: in tal caso approfittare di un prezzo più basso e delle agevolazioni fiscali per poter rimetterlo in sesto potrebbe essere particolarmente conveniente.

Quali lavori bisogna fare per avere il Sisma bonus 2024

Per poter accedere al Sisma bonus 2024, occorrono degli specifici lavori che possono essere sia di miglioramento che di adeguamento sismico. In particolare il miglioramento sismico comprende tutte le attività che possono migliorare proprio la sicurezza sismica, qualora si verificasse un evento di tale portata. Nel caso, invece, di lavori finalizzati ad un adeguamento sismico, si tratta di una fattispecie diversa in quanto lo scopo è quello di raggiungere il livello di sicurezza richiesto dalla normativa per le nuove costruzioni in ambito sismico.

Preventivo notarile acquisto casa 2024

Nel caso in cui si necessiti di un quadro chiaro delle spese, in termini di tasse e imposte, per l’acquisto di una casa in una zona sismica nel 2024, è possibile fare una semplice richiesta, mediante la piattaforma di NotaioFacile, per avere un preventivo notarile.

Conoscere l’ammontare delle tasse e delle imposte da dover fronteggiare per il rogito notarile di trasferimento immobiliare, può essere utile ai fini della pianificazione del budget a disposizione.

Spesso si procede in modo spedito fino al giorno del rogito, preoccupandosi solo del pagamento del prezzo al venditore. In realtà bisogna tenere in considerazione anche queste ulteriori somme di denaro che dopo che saranno consegnate al notaio, questi provvederà a versare all’erario nei termini previsti dalla legge.

La piattaforma di NotaioFacile consente di entrare in contatto diretto con il notaio, evitando di aver a che fare con intermediari o altre figure nell’ambito del settore immobiliare. In breve tempo si potrà avere una risposta e si potrà chiedere anche un colloquio direttamente con il notaio.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio