inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Francesco P. Buonasera, il mio commento al buon fine…..!? Se i Notai mi risponderanno direi più che ottimo, il servizio. ...
Mirko P. Volevo proprio farvi i complimenti e ringraziarvi. Ho provato ad effettuare una richiesta di preventivo su Not ...
Davide D.L. Mi chiedevo se esistono gia le tariffe notarili del 2015. in effetti ho visto che non ci sono piu le tariffe e ...
Simone La. Dopo la morte di mio padre io e i miei fratelli ci siamo trovati in difficoltà a gestire tutte le pratiche pe ...
Sandro N. Ho saputo che si può risparmiare sulla casa scegliendo di fare l'atto da gennaio con l'introduzione delle nuo ...
Marta B. Grazie a al vostro servizio ho fissato un incontro con il Notaio e ho capito che nel mio caso conveniva effett ...
Veronica B. Io e il mio marito stavamo cercando un notaio per la prima casa di nostro figlio, dato che, pur essendo ancora ...
Eleonora S. Quello che ho scelto tramite questo sito non è il notaio più economico del mondo, ma sono contenta perché u ...
Stefania G. Ottimo sito, a volte noi contribuenti ci troviamo di fronte ad infiniti dubbi soprattutto quando l'argomento t ...
Renata M. Buonasera, scrivo questo commento perché mi sono trovata bene con il notaio che ho trovato grazie a voi. Dove ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Acquisto casa subordinato alla divisione

Acquisto casa subordinato alla divisione

Comprare casa dal notaio

Comprare una casa dal notaio è un passo molto importante nella vita di una persona che va affrontato con consapevolezza e serenità.

Non sempre il contratto mediante il quale si acquista, è un accordo lineare che implica immediatamente la possibilità di acquisire il possesso della casa.

In alcuni casi, come vedremo, bisogna attendere un lasso di tempo, previsto all’interno del contratto, in virtù del quale si compia un evento che poi potrà determinare il passaggio definitivo di proprietà.

Uno degli eventi può essere proprio l’assegnazione della casa che si intende comprare dal venditore in piena ed esclusiva proprietà a seguito di una divisione ereditaria. Vediamo in cosa consiste e cosa è necessario sapere.

Acquisto casa subordinato a un evento

Quando si decide di comprare una casa dal notaio, così come un qualsiasi altro immobile è possibile concludere un contratto che abbia degli effetti immediati, ossia che comporti il passaggio di proprietà dal venditore al compratore immediatamente, per effetto della stipulazione dell’accordo dal notaio, così come è possibile prevedere degli ulteriori elementi che possano sospendere l’efficacia, subordinando la produzione degli effetti al verificarsi di un evento.

Ciò è possibile in quanto espressamente riconosciuto dal codice civile che prevede l’apposizione di una condizione, consistente in un evento futuro ed incerto.

Evento che può condizionare l’acquisto

È importante che l’evento dedotto in condizione oltre ad essere futuro e incerto, sia anche lecito e possibile.

Come vedremo adesso, l’esito di una divisione ereditaria, può essere considerato come un evento che presenta tutti i profili di possibilità e liceità e pertanto non sorgono problemi in relazione all’apposizione di un elemento di questo tipo.

Comprare casa prima della divisione

Può accadere che si intenda comprare una casa dal notaio, ma che non sia effettivamente, dal punto di vista giuridico di titolarità del venditore. Questo caso può verificarsi tutte le volte in cui il venditore abbia acquisito la casa in virtù di una successione ereditaria: ciò comporta che prima della divisione tutti gli eredi siano titolari di una quota su tutti i beni facenti parte dell’asse ereditario.

Per tali ragioni il venditore non può essere definito come pieno ed esclusivo proprietario dell’immobile e non potrà quindi procedere a manifestare il consenso alla vendita senza che prima gli sia stato assegnato effettivamente il bene in piena ed esclusiva proprietà.

È proprio per tali ragioni che occorre procedere alla vendita all’esito divisionale, prevendendo proprio all’interno del contratto stipulato dal notaio, il verificarsi di un evento come vedremo adesso.

Cosa si intende per acquisto all’ esito divisionale

Il contratto di vendita è subordinato all’effettiva attribuzione, in sede di divisione ereditaria, di quel determinato bene al venditore, nel nostro caso dell’immobile ad uso abitativo.

Dal punto di vista tecnico-giuridico la vendita all’esito divisionale implica la presenza di un elemento che viene definito accidentale, chiamato “condizione sospensiva”. Ciò vuol dire che soltanto dopo che la casa sia stata attribuita con il contratto di divisione dal notaio, sarà in titolarità del venditore che potrà disporne. Quindi la volontà del venditore di cedere la casa in cambio della corresponsione del prezzo, è condizionata dalla effettiva assegnazione del bene in sede di divisione. Quindi dal punto di vista giuridico il compratore non può definirsi a tutti gli effetti proprietario esclusivo dell’immobile prima dell’atto divisionale.

Solo a seguito della effettiva attribuzione dell’immobile, si potrà concludere tutto il procedimento di acquisto, accertando il verificarsi dell’evento.

Acquisto prima casa all’esito divisionale

Nel caso in cui si tratti di una prima casa è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali previste dal legislatore, nel caso in cui ricorrano determinati presupposti e requisiti.

È importante prestare molta attenzione in questo caso, ma con l’aiuto di un notaio e con una consulenza preventiva sarà possibile analizzare la propria situazione non solo dal punto di vista giuridico, ossia prevedendo anche i termini entro i quali si terrà la divisione, inserendoli nel contratto, così come studiando dal punto di vista fiscale, quale sia la soluzione più conveniente e come è possibile risparmiare sull’acquisto della prima casa.

In particolare se si acquista da venditore privato l’imposta di registro è pari al 2%, invece del 9% e ciò si configura come un’importante chance di risparmio che generalmente i potenziali compratori richiedono immediatamente al notaio, al fine di verificare la sussistenza dei presupposti.

Preventivo notarile acquisto casa all’esito divisionale

Nel caso in cui si abbia la necessità di avere un preventivo notarile, circa la stipula di un contratto di vendita all’esito divisionale, è possibile richiederlo online, in via del tutto gratuita, mediante il portale di NotaioFacile: si tratta di un servizio che permette di entrare in contatto diretto con il notaio, senza alcuna intermediazione e soprattutto senza l’assunzione di alcun tipo di impegno.

Rispondendo alle domande offerte dal form, si potrà avere in breve tempo una risposta, in modo tale da avere un’idea sui costi da dover fronteggiare in termini di tasse e imposte per il rogito notarile di acquisto.

Definire sin dall’inizio il budget che si ha a disposizione, quando si compra casa dal notaio, è uno dei passi più importanti per poter affrontare con maggiore consapevolezza un investimento immobiliare così importante. In particolare scoprire sin dall’inizio se si hanno i requisiti per il bonus prima casa può essere utile anche per gestire al meglio le spese legate all’acquisto della casa.

Condividi questo articolo

Autore: Notai Online articolo realizzato personalmente dall'autore e coperto da copyright ©
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio