inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Simone La. Dopo la morte di mio padre io e i miei fratelli ci siamo trovati in difficoltà a gestire tutte le pratiche pe ...
Luca C. Ho trovato davvero utile il vostro servizio, complimenti. ...
Francesco N. Io e il mio ragazzo vogliamo sposarci e metter su casa. Però non abbiamo grosse disponibilità economiche e c ...
Alessia I. Sono responsabile della getione burocratica delle pratice per una coperativa. Stavamo cercando un nuovo notaio ...
Tommaso M. Sevizio Puntuale, professionale, Preciso e perfetto Grazie per l'eccellente servizio prestato mi. Se tutto i ...
Mario L. Utile e veloce, ogni promessa è stata mantentuta e addirittura superata, il Notaio mi ha risposto 4 ore dopo ...
Cecilia M. Consulenza Notarile in tempi rapidi, gratuita ed altamente professionale. Utile iniziativa, che permette la c ...
Federico De. Ho inviato una richiesta di preventivo al notaio per modifica di una società. Ho avuto diverse valutazioni. D ...
Claudio E. Volevo ringraziarvi perché ho ricevuto finalmente! Un Preventivo Notarile Analitico, con tutte le voci dei co ...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Bonus acquisto box e posti auto 2024 dal notaio

Bonus acquisto box e posti auto 2024 dal notaio

Comprare un box auto dal notaio 2024

Quando si decide di comprare un box auto dal notaio nel 2024 è importante essere a conoscenza di opportunità di risparmio, al ricorrere di determinati presupposti che adesso analizzeremo.

Il legislatore annualmente prevede delle detrazioni fiscali per incentivare anche il mercato immobiliare, in particolare nel settore dell’edilizia.

Ad esempio, in caso di acquisto di un posto auto e box auto, l’agevolazione fiscale è riconosciuta per l’acquisto di quelli pertinenziali già realizzati dall’impresa costruttrice (solo per le spese imputabili alla loro realizzazione), così per interventi di realizzazione di parcheggi (autorimesse o posti auto, anche a proprietà comune), purché vi sia un vincolo di pertinenzialità con una unità immobiliare abitativa. Vediamo nel dettaglio in cosa consiste questa chance di risparmio.

Che cosa si intende per vincolo pertinenziale

Non sempre è chiaro il concetto di pertinenza e di vincolo di pertinenzialità quando si parla di box o posto auto. Il vincolo pertinenziale è presente quando c'è un rapporto di complementarietà e strumentalità tra il bene accessorio (box auto) e quello principale (l’abitazione): è quindi essenziale che sussista una funzionalità del bene accessorio rispetto al bene principale.

I requisiti di pertinenzialità hanno sempre rappresentato un tema molto importante e complesso tra gli studiosi del diritto e pertanto è sempre opportuno affidarsi a un notaio prima di intraprendere scelte legate all’investimento immobiliare.

Che cos’è il bonus acquisto box auto 2024

Oltre ai vari bonus edilizi previsti dal legislatore per il 2024, come l’Eco bonus, il Sisma bonus, esistono anche altre disposizioni che consentono di risparmiare dal punto di vista fiscale, nel caso in cui si decida di intraprendere un investimento di tipo immobiliare.

In particolare si sta parlando del Bonus acquisto box auto che consiste in una detrazione “a regime” che non prevede limiti temporali di scadenza e si applica, non solo nel caso di realizzazione di box e posti auto, ma anche nel caso di acquisto dal notaio di nuova costruzione.

Detrazione fisale bonus acquisto box auto 2024

In termini di risparmio, la detrazione fiscale in caso di bonus acquisto posto o box auto spetta nella misura del 36% delle spese imputabili alla realizzazione dei box e posti auto. L’importo massimo sul quale calcolare la detrazione di imposta è fissato, anche in questo caso, in € 48.000,00; la detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo. In via transitoria, e più precisamente per le spese documentate, sostenute fino al 31 dicembre 2024, la detrazione spetta nella maggior misura del 50%, fino ad un ammontare massimo di € 96.000.

Scaduto il termine del 31 dicembre 2024, dal 1° gennaio 2025 si ritorna al regime sopra indicato su un importo massimo di 48.000 euro ripartito in 10 rate annuali.

Requisiti per detrazione fiscale 2024

Per poter usufruire della detrazione fiscale prevista per il 2024, è necessario che si presenti un’apposita documentazione, che attesti i costi imputabili solo alla realizzazione del parcheggio e non ai costi accessori che non rientrano nelle agevolazioni.

Quindi il contribuente per avvalersi della detrazione fiscale dovrà farsi rilasciare dalla ditta venditrice un’attestazione scritta: questa deve essere completa, in virtù della specifica funzione a cui assolve e per tali ragioni, è opportuno affidarsi a esperti del settore per evitare di commettere errori.

Per fruire della detrazione per la realizzazione e/o l’acquisto di posti auto e box auto vi è l’obbligo di specifiche indicazioni nella dichiarazione dei redditi: in particolare devono essere indicati i dati catastali identificativi dell’immobile, se i lavori sono effettuati dal detentore, gli estremi di registrazione dell’atto stipulato dal notaio che ne costituisce titolo, gli altri dati richiesti ai fini del controllo della detrazione. Sarà poi necessario conservare ed esibire, a richiesta degli uffici, i documenti relativi all’intervento.

Quando si può beneficiare del bonus acquisto posto o box auto 2024

Uno dei problemi affrontati nel corso del tempo, oggetto di dibattito tra gli studiosi del settore fiscale, è quando è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali, in tema bonus acquisto posto o box auto 2024.

In particolare l’Agenzia delle Entrate ha precisato che il beneficio fiscale può essere riconosciuto anche per i pagamenti che sono effettuati prima dell’atto pubblico notarile o nel caso in cui non sia stato stipulato il preliminare di acquisto in cui venga indicato il vincolo pertinenziale. Tuttavia è necessario che il rogito di acquisto o il preliminare in cui risulti il vincolo pertinenziale, sia registrato prima della data di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Preventivo notarile acquisto box e posto auto 2024

Nel caso in cui si abbia bisogno di un preventivo notarile per l’acquisto di un posto auto o di un box auto dal notaio per il 2024, è possibile, tramite la piattaforma di NotaioFacile, richiedere un preventivo notarile gratuito, in modo tale da poter avere un quadro delle spese da sostenere, in termini di tasse e imposte per il trasferimento immobiliare.

Pianificare il budget a disposizione, è un passo molto importante quando si decide di effettuare un investimento così dispendioso dal punto di vista economico; per tali ragioni la piattaforma consente di risparmiare, scegliendo anche il notaio, nella città più vicina, al quale effettuare la richiesta

Entrare in contatto con il notaio sin da subito può aiutare ad avere un quadro chiaro dei costi in modo tale da arrivare il giorno del rogito consapevoli dell’investimento.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio