inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Michele G. Domanda in ambito Notarile: Il Notaio mi ha risposto 2 ore dopo. Eccezionale! Vi ringrazio per la risposta ch ...
Valentina R. Mi sembra una buona idea dare un servizio on line, riduce e facilita i tempi, e spero anche i costi, grazie pe ...
Adriano G. Consulenza Notarile Professionale e Gratuita Ho utilizzato già il vostro sito ed ho ottenuto delle risposte ...
Davide D.L. Mi chiedevo se esistono gia le tariffe notarili del 2015. in effetti ho visto che non ci sono piu le tariffe e ...
Vinvenzo V. Ottima iniziativa! Ho ricevuto la risposta dal Notaio il giorno stesso e mi sono rivolto a lui per acquistare ...
Alessandro D. Ho chiesto ai miei colleghi e amici se conoscevano un notaio economico a Torino che si occupa di compravendita ...
Rosario L. Grazie ho finalmente saputo quento mi costerà la Procura. ...
Nicola I. Un sito molto interessante e molto utile per chi come me deve affrontare delle spese molto significative ...
Luca M. Non è facile trovare il notaio meno caro a Roma, ma questo sito mi ha aiutato. ...
Federica S. Cerco un notaio economico online ed ecco che imbatto nel sito NotaioFacile.it. Ho letto di cosa si trattava e ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio compromesso online a distanza

Compromesso dal notaio a distanza

Compresso dal notaio quando manca una parte

Può accadere che si decida di concludere un compromesso, o più precisamente un preliminare, ad esempio per comprare casa e una delle parti non abbia la possibilità di essere presente il giorno della stipula o perché temporaneamente impossibilitata o perché si trova in un'altra Regione italiana o in un altro Stato.

Ad esempio, può accadere che il venditore abbia ereditato la casa oggetto di vendita e risieda in un luogo distante dal posto in cui si trova l’immobile, e magari per ragioni lavorative o personali non possa raggiungere lo studio notarile scelto dalla parte acquirente per il preliminare, proprio perché situato

lontano dal luogo in cui si trova la parte, rendendosi disponibile a raggiungere lo studio solo al momento del definitivo.

Ci si chiede, allora, cosa sia possibile fare quando sussista un simile impedimento e se sia possibile ugualmente concludere il preliminare dal Notaio in tutta sicurezza. A tal riguardo la legge offre delle soluzioni per consentire la stipula nonostante l’assenza di una delle parti interessate all’atto, facendo in modo che avvenga la sottoscrizione dell’impegno reciproco a stipulare il definitivo.

Come si può concludere il compromesso dal notaio a distanza?

Per stipulare un preliminare di compravendita è sempre necessaria la presenza delle parti, e cioè di colui che si impegna a vendere e di colui che si impegna a comprare, oltre al Notaio, ma esistono degli strumenti che possono essere utilizzati nei casi in cui un soggetto non possa essere presente fisicamente nello studio notarile per la stipula.

Si tratta della procura notarile, che viene rilasciata da una delle parti in favore di un soggetto terzo affinché lo rappresenti in atto, della scrittura privata con più autentiche di firma, che avvengono in momenti differenti oltre che in luoghi diversi, oppure dell’atto informatico, analizziamo insieme le diverse caratteristiche di tali strumenti offerti dalla legge per consentire la stipula del preliminare.

La procura notarile per stipulare il compromesso a distanza

Quando una delle parti non può raggiungere fisicamente lo studio notarile per sottoscrivere il preliminare di vendita uno dei modi attraverso il quale si può raggiungere l’impegno reciproco a vendere e ad acquistare delle parti è quello di predisporre una procura speciale.

Si tratta del documento che viene rilasciato da una delle parti del contratto, quindi o dalla parte venditrice o dalla parte acquirente, in favore di un soggetto che possa raggiungere lo studio notarile il giorno della stipula del preliminare per rappresentare i suoi interessi.

La procura è un atto che viene sottoscritto solo dal soggetto che conferisce il potere di rappresentanza ad un altro soggetto, per questo si definisce più precisamente un atto unilaterale che deve rivestire la forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata quando è finalizzata alla sottoscrizione di un atto preliminare di compravendita.

Pertanto, nel caso in cui il soggetto che si vuole impegnare a vendere l’immobile non possa recarsi presso lo studio notarile scelto dal compratore, in quanto risiede in un altro luogo e ha difficoltà a recarsi dal notaio prescelto, dovrà comunque andare da un notaio, ma del luogo in cui risiede o comunque dal professionista che ha più facilità a raggiungere per rilasciare una procura speciale notarile.

Attraverso tale procura dovrà nominare quale procuratore un altro soggetto, che sia in grado di essere presente all’atto preliminare di compravendita, affinché si impegni a vendere la casa in suo nome e per suo conto.

All’interno della procura dovranno essere indicate le generalità sia del rappresentato che del rappresentante, e verranno inoltre inseriti i vari dati relativi all’immobile oggetto del preliminare di compravendita, il termine entro il quale dovrà essere stipulato il definitivo, il prezzo e le modalità della compravendita, definendo in modo dettagliato i poteri affidati al procuratore.

Una volta nominato il soggetto che dovrà rappresentare la parte al momento della stipula del preliminare, il procuratore dovrà compiere in nome e per conto del rappresentato ogni atto necessario affinché emerga l’impegno assunto che, nell’esempio fatto, consiste nel vendere la casa secondo le modalità e i termini stabiliti sia nella procura che nel contratto preliminare di compravendita.

La procura speciale così predisposta, potrà essere sia cartacea e, quindi, inviata a mezzo raccomandata allo studio del notaio che si occuperà della stipula del preliminare di compravendita oppure potrà essere digitale, venendo inviata in via telematica allo studio notarile prescelto per il preliminare, in entrambi i casi sarà poi allegata all’atto preliminare.

Compromesso come scrittura privata con autentiche di firme separate

Quando si vuole stipulare un preliminare di vendita ed una delle parti non può raggiungere lo studio notarile perché impossibilitato a spostarsi fisicamente è possibile servirsi si una scrittura privata con più autentiche di firma separate. Nella piena consapevolezza che tale scrittura privata può essere utilizzata solo per la stipula di atti notarili che non richiedono per legge la forma pubblica, il contratto preliminare di compravendita può essere stipulato adoperando la forma della scrittura privata autenticata.

Si tratta del documento che viene preparato sia dal Notaio che dalle parti, ma che deve essere sottoscritta in presenza del professionista affinché acquisti valore probatorio, è infatti necessario che il Notaio verifichi l’autenticità delle sottoscrizioni delle parti e la loro identità, oltre ad attestare che l’atto è stato firmato in sua presenza.

La scrittura privata autenticata fa prova, fino a querela di falso, della provenienza delle dichiarazioni e rende certa la data delle sottoscrizioni e può essere sottoscritta in momenti diversi, ed autenticata anche da diversi Notai, facendo in modo che l’atto venga considerato concluso quando viene apposta ed autenticata l’ultima delle sottoscrizioni.

Quindi nel caso di specie, il venditore che non può recarsi allo studio notarile prescelto dall’acquirente, può recarsi dal suo Notaio per assumere l’impegno di vendere casa ed il professionista, dopo essersi accertato della sua identità, autentica la sua firma in calce all’atto preliminare di compravendita. A questo punto, la scrittura privata può essere inviata presso il Notaio di riferimento del compratore, che potrà impegnarsi a comprare la casa, apponendo la propria firma sullo stesso atto inviatogli. Sarà quest’ultimo Notaio ad autenticare la sottoscrizione del compratore, ad occuparsi della conservazione dell’atto che solo adesso può dirsi concluso, occupandosi anche della sua registrazione presso l’Agenzia delle Entrate e dei vari adempimenti pubblicitari.

Atto notarile digitale online

Ulteriore rimedio per ovviare alla impossibilità fisica di recarsi presso lo studio notarile è quello di sottoscrivere un atto notarile online o informatico che rappresenta una variante della scrittura privata cartacea con più autentiche di firme già descritta. Difatti, attraverso il software “iStrumentum” è oggi possibile stipulare un atto notarile preliminare di compravendita in modalità digitale, senza alcun supporto cartaceo facendo apporre alle parti la propria firma digitale o, se non ne sono munite, grafometrica, tramite l’utilizzo di una apposita tavoletta.

Anche in questa ipotesi si può concludere il preliminare di compravendita della casa senza doversi necessariamente incontrare, concludendo l’atto quasi contemporaneamente e davanti a due Notai diversi oltre che in luoghi differenti. In questo specifico caso, è possibile per ciascuna parte recarsi dal Notaio della propria città, i quali si collegheranno tra loro e una volta definito il testo del preliminare, attraverso il collegamento dei due professionisti, sarà possibile condividere il contratto che viene sottoscritto dalla prima parte dinnanzi ad un Notaio, ed immediatamente inviato via mail al secondo pubblico ufficiale, che è in grado di autenticare digitalmente la seconda sottoscrizione e perfezionare così l’atto.

Condividi questo articolo

Autore: Notai Online articolo realizzato personalmente dall'autore e coperto da copyright ©
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio