inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Chiara F. La presente per rigraziarvi, ho ottenuto disponibilità dal Notaio per un colloquio nel quale ho chiarito dive ...
Marco G. Cercavo il Notaio più economico e con NotaioFacile ho risparmiato un sacco rispettto al notaio di fiducia del ...
Alberto P. Buongiorno, esprimo il mio apprezzamento per il servizio che considero eccellente. Nel giro di 48 ore ho ricev ...
Paola C. Porgo i miei complimenti per un servizio on-line eccellente, ringrazio anticipatamente Paola C. ...
Micole G. Inizialmente ero scettico nella ricerca di un Notaio Online. Mi sono dovuto ricredere, davvero un'ottima inizi ...
Davide N. Notaio vicino a casa per comprare immobile sito in un'altra provincia o regione buongiorno, gradivo ringrazi ...
Francesca Di. Volevo aiutare mio figlio con una procura e navigando in internet ho trovato il sito di NotaioFacile. Mi hanno ...
Jessica E. Volevo vendere la mia casa a un privato e concludere tale compravendita senza intermediari per risparmiare. Pe ...
Eleonora S. Quello che ho scelto tramite questo sito non è il notaio più economico del mondo, ma sono contenta perché u ...
Giovanni La. Abito a Roma e per una compravendita negozio ho chiesto vari preventivi a notai della mia città. Il preventiv ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Abbiamo donato una casa per il matrimonio di mia figlia

Matrimonio di mia figlia e donazione della casa

Abbiamo donato una casa per il matrimonio di mia figliaDopo tanti anni di fidanzamento finalmente mia figlia ha deciso di sposarsi. Per un genitore vedere i propri figli realizzarsi e mettere su famiglia è una grande soddisfazione e un grande traguardo. Mi sentivo molto felice per loro. Non nascondo che soprattutto negli ultimi anni più volte ho cercato di capire, forse con qualche domandina di troppo, le loro intenzioni. Non volevo essere petulante o pressante, ma è solo lo sconfinato amore, da parte di un genitore per una figlia, che porta a preoccuparsi talvolta in modo eccessivo. In ogni caso per fortuna si erano decisi e quindi il grande giorno stava per arrivare. Tutta la mia famiglia era pronta per prendere parte ai grandi festeggiamenti. Mio marito ed io abbiamo solo una figlia e il nostro desiderio è quello che donarle una casa dove poter costruire la sua famiglia. La casa che abbiamo nella nostra città e che intendiamo donare a mia figlia la abbiamo acquistata qualche anno fa sperando proprio che arrivasse questo giorno.

Come donare la casa in comunione legale

Mio marito ed io siamo sposati in comunione legale e all'epoca decidemmo di comprare casa, esponendoci a questo investimento con i nostri risparmi e sacrifici di una vita. Ormai stavamo diventando genitori anziani. La nostra unica gioia era vedere mia figlia felice e serena con la sua nuova vita e, perché no, con il suo nuovo nucleo familiare, sperando al più presto di goderci anche un nuovo pargolo. Essendo la casa in comunione legale a seguito della consulenza dal notaio capimmo che entrambi dovevamo partecipare al rogito notarile per donare la casa a mia figlia.

Abbiamo donato la casa in vista delle nozze

Purtroppo il matrimonio sarebbe avvenuto dopo un anno, ma mia figlia aveva bisogno di una casa sei mesi prima di sposarsi, in quanto il suo contratto di locazione scadeva a breve. Per tali ragioni la nostra intenzione era proprio quella di donare la casa in vista delle future nozze. Tempo fa ascoltai l'esperienza di una mia cara amica che si era trovata proprio nella mia stessa situazione. Mi spiegò che c'era un modo per poter donare una casa proprio in virtù delle nozze, una scoperta che avvenne proprio dal notaio da cui stipulò il rogito notarile. Mi sarebbe piaciuto recarmi dallo stesso notaio, ma apparteneva ad un'altra regione, e distava migliaia di chilometri da casa mia e dalla mia città.

Come ho trovato un notaio per donare la casa

Non avevo qui in città al un punto di riferimento, cercai un notaio nella zona ma dopo varie peripezie a causa del lavoro non riuscii ad andare all'appuntamento fissato. Così una sera decisi di ricercare esperienze simili sul web e di farmi un'idea almeno approssimativa su come eventualmente procedere e sui costi da sostenere. Ritrovai notaio facile un sito di consulenza notarile che mi consentiva di richiedere un preventivo in modo del tutto gratuito. Mio marito apparve un po' scettico in ordine a tale soluzione, ma riuscii a convincerlo in quanto non avrebbe comportato alcun costo, né fatica richiedere un preventivo fornendo le nostre informazioni. Non capita tutti i giorni di poter dal web richiedere un servizio gratuitamente. Dopo qualche giorno ci fu data prontamente una risposta che riuscì totalmente a smentire i dubbi iniziali fugati da mio marito.

Perché è importante il colloquio dal notaio

Ci recammo così dal notaio per un colloquio e comprendemmo che potevamo procedere proprio come aveva fatto la mia amica. Non era un tipo di donazione  normale, come di solito avviene dal notaio quando un genitore vuole donare a un figlio una casa, ma è una donazione che viene stipulata per atto pubblico proprio in virtù di un futuro matrimonio. Per poter procedere come da accordi e stipulare la donazione, abbiamo fornito le informazioni circa le generalità di mia figlia e del suo futuro sposo, proprio perché erano necessarie in quanto il notaio doveva inserirle nell'atto. Insomma questa donazione era proprio stipulata in virtù di questo matrimonio meraviglioso che stava per celebrarsi. Per far sì che la donazione producesse i suoi effetti era sufficiente solo che il matrimonio si celebrasse: si determinava una sorta di accettazione della donazione implicita e tacita. Nell’immaginario collettivo quando si va dal notaio per una donazione non sarebbe necessario il consenso di colui che beneficia del dono effettuato. In realtà capimmo che giuridicamente è assolutamente necessario per far sì che la donazione produca i suoi effetti. È proprio per questo che la donazione in vista delle nozze era una donazione particolare.

Cosa sarebbe accaduto alla donazione se avessero annullato al matrimonio

L'annullamento del matrimonio avrebbe determinato il venire meno della donazione. Pertanto la donazione si sarebbe considerata come se mai fosse stata fatta, e sarebbe sorto in capo ai a mia figlia e il futuro marito l'obbligo di restituire i beni ricevuti a me e mio marito. Questa ipotesi sebbene ci fu attentamente illustrata non volevamo proprio contemplarla. Mancava proprio ormai e non credo ci sarebbe stato qualche ripensamento sulla volontà di sposarsi. O meglio, in qualità di genitori lo speravamo, ma mai dire mai nella vita.

Il giorno della stipula dal nostro notaio

Il giorno della stipula dal nostro notaio fu tanto toccante. Un altro tassello nella vita da genitore stava per essere apposto. Il notaio fu estremamente gentile con noi e tutto andò per il meglio. Che gioia leggere la serenità di mia figlia nei suoi occhi. Donarle un tetto per la sua nuova famiglia che stava per crearsi era tutto ció che desideravamo. Niente di più ci avrebbe reso così felici.

Condividi questo articolo

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio