inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Paolo D. Grazie a voi ho trovato il Notaio che stavo cercando. Non ho molti soldi e non potevo spendere troppo ho chies ...
Marina F. Dovendo richiedere l'autentica di firma ho fatto la richiesta in Notaiofacile, effettivamente sono stata conta ...
Tommaso R. Trovare il Notaio su Internet: possibile e comodo E’ il primo approccio, non sapevo che esistesse un serviz ...
Tiziana V. Volevo capire quanto sono le tariffe notarili per il 2014 ma ho capito che le tariffe notarili non esistono pi ...
Errico C. Grazie! Non sapevo dove sbattere la testa e questo servizio è stato davvero utile. ...
Maria Chiara A. Stavo cercando su internet un Notaio che offrisse un servizio online e ho scoperto il vostro sito. Complimenti ...
Marco E. Ho consultato questo sito per trovare il minor costo per il notaio, effettivamente c'è differenza tra i notai ...
Rosalba D. Ma quanto costano questi Notai! Sto comprando la mia prima casa e dopo la proposta "accettata" l'agente immobi ...
Valentina R. Mi sembra una buona idea dare un servizio on line, riduce e facilita i tempi, e spero anche i costi, grazie pe ...
Luca E. Grazie. Servizio impeccabile! I notai mi hanno risposto in giornata e ho fissato un appuntamento. ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Perché ho depositato il mio testamento dal notaio

Ho deciso di fare testamento

Perche ho depositato il mio testamento dal notaioCirca dieci anni fa ho scoperto di avere una malattia degenerativa. Naturalmente a seconda dei singoli casi l’evoluzione della stessa è differente. Per fortuna nel mio specifico caso non mi ha ancora impedito di condurre uno stile di vita sereno e felice. Ho viaggiato tanto e non ho mai dovuto rinunciare a nulla per colpa della mia malattia. Ovviamente gli anni passano e le preoccupazioni per il futuro aumentano. Ho due figlie e assicurarmi che il loro futuro sia sereno e privo di preoccupazioni è la mia priorità. Fortunatamente la mia famiglia d’origine era particolarmente benestante quindi avrei lasciato le case che ho ereditato. Non avevamo mai affrontato questo argomento, anzi posso dire che l’argomento era taboo e non avevamo mai il coraggio di parlarne. In fondo nessuna avrebbe subito un danno, in quanto ognuna avrebbe avuto la sua casa di proprietà. Ovviamente la problematica principale era la scelta della casa. Da quel che intuivo non sarebbero mai state in grado di decidere da sole e per questo doveva essere compito mio dividere i beni. Iniziai cosi a pensare di fare testamento.

Trovare un notaio per il mio testamento

Avevo bisogno di un consiglio, di una guida. Insomma volevo essere sicura di star facendo la scelta giusta. Era necessaria una consulenza da un notaio. Non avevo alcuna esperienza in questo ambito, né conoscevo un notaio. Non avendo quindi nessun punto di riferimento, chiesi a mia figlia di aiutarmi e di fare una ricerca su internet; ormai in questa epoca è di grande ausilio anche per un’anziana come me. Mia figlia mi comunicò di aver trovato un sito chiamato notaio facile che mi consentiva di richiedere un preventivo gratuitamente. Mi sembrò un’ottima chance, un’opportunità fantastica per chi, come me, non sapeva proprio a chi rivolgersi. Decisi allora di affidarmi a questo portale: in tempi molto brevi riuscii a ottenere una risposta che mi fu molto utile.

Modi per poter fare il mio testamento

Grazie alla consulenza notarile capii che per fare testamento non esisteva un unico modo. Non era necessario e indispensabile andare di persona dal notaio a dichiarare le mie ultime volontà e fare testamento pubblico, potevo anche scrivere di mio pugno un testamento a casa mia con cui dividere il mio patrimonio e inserire qualsiasi mia volontà. Insomma avevo diverse strade da poter percorrere grazie alla preziosa consulenza notarile.

Ho deciso di scrivere il testamento a casa mia

Decisi così una domenica mattina di mettere nero su bianco. Scelsi così di scrivere il testamento su un foglio di mio pugno, apposi la data e la firma e lo riposi nel cassetto. Dopo qualche giorno però cominciarono ad assalirmi i primi dubbi. Se il testamento non fosse stato ritrovato? Cosa sarebbe accaduto se qualcuno lo avesse distrutto? Cominciai a pentirmi di non essere andata dal notaio. Sebbene fosse un tipo di testamento valido non mi sentivo più così sicura di aver fatto la scelta giusta. Avrei anche avuto l’ansia che qualcuno potesse trovare il mio testamento e sbirciarne il contenuto.

Ho cambiato idea sul testamento

Dopo giorni di grande tensione e confusione decisi di prendere nuovamente dei contatti con il notaio dal quale avevo avuto il primo colloquio. Il notaio fu molto disponibile nei miei confronti e subito mi rasserenò molto, le mie preoccupazioni potevano essere placate depositando il testamento presso il suo studio. In realtà avrei potuto anche semplicemente conservarlo nella mia cassaforte, ma sentivo in quel momento l’esigenza di ufficializzare sia il fatto che avessi scritti un testamento di mio pugno, sia il fatto di averlo depositato presso un notaio. Fortunatamente esisteva anche questa possibilità.

Ho deciso di depositare il mio testamento olografo dal notaio

Con il deposito dal notaio, il mio testamento olografo non poteva mai subire distruzioni o soppressioni di vario tipo, proprio perché custodito dal pubblico ufficiale. Questa soluzione avevo placato ogni mia preoccupazione. Avrei potuto scegliere se depositarlo fiduciariamente, servendomi della figura dl notaio come semplice custode del mio testamento o fare un deposito proprio ufficiale dal notaio. Scelsi questa seconda chance in quanto mi rendeva molto più serena e sicura. Il notaio infatti ha infatti provveduto a redigere, per atto pubblico, proprio un verbale di deposito del mio testamento olografo.

Possibilità di modificare il mio testamento

Al momento della consegna capii che nonostante avessi consegnato ufficialmente il mio testamento al notaio, non era da considerarsi un atto irreversibile. In ogni caso avrei potuto modificare le mie volontà e revocare quel testamento in qualsiasi momento, sia ritirando il testamento dal notaio, sia facendo un nuovo testamento, anche dal notaio. Non credo che vi sarebbero state delle modifiche, ma sapere ciò mi rendeva ancora più serena.

Cosa dovevano fare le mie figlie alla mia morte

Dopo aver provveduto alla consegna e al deposito del testamento dal notaio, decisi di avvisare le mie figlie di quanto era accaduto. Era giusto tenerle al corrente, in quanto questa scelta riguardava anche il loro futuro. Al momento della mia morte sarebbe stato tutto molto semplice, in quanto avrebbero semplicemente dovuto contattare il mio notaio dal quale ho depositato il testamento e chiederne la sua pubblicazione. Solo in questo modo sarebbe stato possibile conoscere il contenuto del testamento. Capii, grazie alla consulenza notarile, che prima della mia morte nessuno mai avrebbe avuto la possibilità di conoscere il contenuto del testamento: nessuno avrebbe potuto chiederne la pubblicazione prima della mia scomparsa. Ciò mi rendeva serena in quanto non avrei mai voluto assistere a degli attriti o litigi per il mio patrimonio.

Condividi questo articolo

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio