inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Fabio R. La parcella di un notaio si paga "volentieri" solo se il notaio ha fatto un buon lavoro. Così ho chiesto dei ...
Marzia S. Buongiorno volevo ringraziare sono stata contattata velocemente e in modo molto professionale dai Notai. Grazi ...
Marina F. Dovendo richiedere l'autentica di firma ho fatto la richiesta in Notaiofacile, effettivamente sono stata conta ...
Errico C. Grazie! Non sapevo dove sbattere la testa e questo servizio è stato davvero utile. ...
Valeria F. Non ci credo ancora!! Finalmente ho parlato di persona con un Notaio. Ero stufa di sentire spiegazioni dall'ag ...
Pier Luigi S. Ciao, vi scrivo per farvi i complimenti, ero alla disperata ricerca di un notaio per risolvere una difficile q ...
Giacomo S. Sono Giacomo e dopo aver deciso di fare il grande passo con la mia ragazza, abbiamo prima deciso di andare a c ...
Vittorio G. Comprare casa e rivolgersi al notaio. Io ho ottenuto il preventivo analitico e la consulenza notarile.
...
Roberta T. Sto per comprare una seconda casa al mare e volevo sapere quanto mi costa come imposte ma in particolare i cos ...
Stefano E. Grazie NotaioFacile per avermi messo in contatto con il Notaio che mi ha spiegato tutto quello che avevo bisog ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Trecate (NO): consulenze e preventivi senza impegno


Trecate, è un comune italiano di 20712 abitanti della provincia di Novara in Piemonte. È situato circa 9 km a est del capoluogo, e il suo territorio comunale è bagnato dal fiume Ticino che ne segna il confine orientale con la Lombardia. La città è un centro ad economia essenzialmente industriale, infatti vi sono industrie di lavorazione petrolifera e chimica nell'area extraurbana e nella frazione San Martino di Trecate, nonché di industria farmaceutica nel centro abitato. Se si volesse acquistare una seconda casa dove trascorrere le vacanze estive, oppure un’abitazione principale, grazie al sito Notaio Facile è possibile avere in modo veloce e gratuito la consulenza di professionisti del settore.

Meglio cercare prima casa o prima il Notaio per il rogito?

Notaio - TrecateIl rogito è l’atto finale di una compravendita immobiliare, il momento in cui le parti, alla presenza del notaio, appongono la firma che sancisce il passaggio della proprietà dal venditore al compratore. Con la successiva trascrizione da parte del pubblico ufficiale, l’atto acquisisce pubblicità, divenendo opponibile anche a soggetti terzi.  Prima di arrivare al rogito, però vi sono una serie di passaggi che definiscono la fase preliminare delle trattative per l’acquisto di un immobile, anche se a discrezione le parti possono decidere di saltare il tutto e sbrigare in tempi celeri la pratica. La consulenza del notaio nel caso di una compravendita è quindi quanto mai essenziale e necessaria, proprio per questo l’interrogativo che in tanti si pongono è quanto tempo prima della scelta dell’immobile bisogna iniziare la ricerca del professionista. Diciamo innanzitutto che non ci sono delle regole specifiche da seguire e che ogni situazione presenta delle caratteristiche proprie. Vi sono casi in cui l’acquirente decide di farsi seguire da un agente immobiliare, che potrebbe contestualmente fornire il nominativo di un notaio a lui noto. Ovviamente, il nominativo in questione ha mero valore di consiglio e non è vincolante perché la scelta è sempre libera. Alcuni decidono di cercare il notaio direttamente nella fase finale della compravendita e quindi a breve distanza dal rogito. Generalmente, però, la tendenza prevalente è quella di avviare la ricerca del legale ancor prima di scegliere l’immobile. Questa tendenza è facilmente comprensibile e condivisibile se si pensa che il notaio è tra i massimi esperti del settore, quindi usufruire della sua consulenza anche per la scelta dell’acquisto permette di considerare qualsiasi eventualità e non incorrere in eventuali spiacevoli sorprese legate all’immobile in questione. Tale possibilità, ovviamente, è riservata non solo all’acquirente, ma anche al venditore che volesse fugare ogni dubbio. Va da sé che non essendoci regole precise da seguire, la modalità d’azione rappresenta sempre una scelta libera delle parti.

Perché è importante specificare il tipo di atto

Grazie al portale Notaio Facile e alle semplificazioni di per il merito di internet possiamo usufruire, l’utente che avesse bisogno della consulenza di un professionista, potrebbe fare richiesta di un preventivo analitico per il proprio caso specifico e confrontare le diverse possibilità. Con la Legge sulla Concorrenza entrata in vigore nel 2017, i notai, come altri professionisti, hanno l’obbligo di fornire all’utente il preventivo scritto in cui devono essere specificate tutte le singole voci di spesa, compreso il tanto temuto onorario professionale. Il Notaio, inoltre, risponde ad un rigido codice deontologico di settore, per cui trasparenza e correttezza, oltre alla responsabilità, sono sempre garantiti. A seconda del tipo di prestazione richiesta, però, il preventivo potrebbe subire delle variazioni, quindi onere delle parti non è solo saper leggere le singole voci di spesa, ma soprattutto specificare sin dall’inizio il tipo di pratica di cui si necessita. Che si tratti di una compravendita immobiliare, di una successione, di una donazione o di qualsiasi altro tipo di situazione, essere chiari e meticolosi è fondamentale. Potrebbero, infatti, essere previste oltre alle imposte, ai costi fissi e all’onorario del cliente, altre spese extra proprie del caso specifico. Il notaio, infatti, potrebbe dover affrontare spese per conto delle parti che ovviamente dovranno essere rimborsate al momento del saldo finale. Oltre che sul preventivo, definire sin dalle prime fasi di ricerca il tipo di atto, incide anche nella scrematura degli studi a cui potersi rivolgere. Quella del notaio, infatti, non è una professione con specializzazioni predefinite, tuttavia uno studio, sia esso singolo o associato, potrebbe trovare ad occuparsi prevalentemente di un settore piuttosto che di un altro. Questo potrebbe dipendere, ad esempio, dalla posizione dello studio notarile.  Tutto ciò dimostra come essere dettagliati ed esaustivi dal principio sia la soluzione preferibile per avere un quadro della situazione chiaro.

richiesta al notaio