inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Felice T. Posso dire che grazie a voi ho risparmiato.. Ho scelto un vostro notaio ma per poco non cedevo ai pressanti co ...
Lorenzo C. Siamo 2 architetti e avevamo bisogno un notaio per rogito multiproprieta per dei nostri clienti che ci hanno c ...
Arianna O. Io e degli ex colleghi ci stiamo mettendo in proprio costituendo una società di persone, nello specifico una ...
Daniele M. Le spese per il lavoro del notaio variano sempre, per questo abbiamo chiesto un preventivo per l'onorario del ...
Giovanni C. Buongiorno, se avrò risposta il sito è ECCEZIONALE siete stati veramente in "forti" Cordiali saluti ...
Claudio E. Volevo ringraziarvi perché ho ricevuto finalmente! Un Preventivo Notarile Analitico, con tutte le voci dei co ...
Flavio D. Ottimo sito, davvevo Facile e ogni pormessa è stata mantenuta. Buon Lavoro ...
Valeria F. Non ci credo ancora!! Finalmente ho parlato di persona con un Notaio. Ero stufa di sentire spiegazioni dall'ag ...
Simone G. L'ho già usato in precedenza, i due preventivi che mi sono arrivati sono stati molto esaustivi. La mia prima ...
Gerardo C. Mi pare un ottima iniziativa perchè migliora la trasparenza per le persone. Grazie ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Azzano Decimo (PN): consulenze e preventivi senza impegno


Ti trovi in questa pagina perché hai bisogno di Consulenza Notarile in provincia di Pordenone? Lo Studio del Notaio di Azzano Decimo si trova in un Comune che supera i 15 mila abitanti. Anche da fuori dai perimetri amministrativi di questa realtà locale, è possibile contattare in modo diretto il Notaio di Azzano Decimo. Questa è la rivoluzione di internet. Si può accedere a servizi di tutta Italia indipendentemente da dove si sta cercando il Notaio. Notaio Facile ha un’interfaccia semplice e intuitiva. Anzi, la versione mobile del sito agevola anche la navigazione da cellulare. Puoi trovare il Notaio veramente da qualunque posto tu stia connettendo.

Chi sceglie il Notaio per l’Acquisto di Casa?

Notaio - Azzano DecimoLa scelta del Notaio per l’atto appartiene a chi ne sostiene le spese. Tale libertà non può subire restrizioni neanche se la compravendita avviene tramite intervento di agenzia immobiliare o altri intermediari. Potrebbe capitare che l’agente che segue la trattativa immobiliare disponga di nominativi di professionisti da proporre. Tuttavia nessuno di questi può essere considerato in alcun modo vincolante. Il rogito è un atto pubblico che richiede requisiti e formalità, indipendentemente dal Notaio che segue le parti. L’unico modo per essere sicuri che il Notaio per l’atto risponda alle proprie priorità è quello di scegliere in modo libero, senza condizionamenti esterni.

Chi compra casa tramite mutuo paga il Notaio due volte, prima per il contratto di finanziamento bancario e poi anche per il rogito. Se stai pensando di chiedere il mutuo per l’acquisto casa, dovresti considerare tra le spese accessorie non coperte anche l’onorario del Notaio. In media le banche, dopo perizia del tecnico sul posto, arrivano a riconoscere fino all’80% del valore dell’immobile. Servirà quindi una disponibilità residua del 20%. A ciò vanno aggiunti i costi fissi per l’atto e le spese extra e tra queste, una delle più consistenti è proprio l’onorario del Notaio.

Notaio Acquisto Casa: quali dati e documenti preparare per il rogito

Se stai cercando casa da queste parti, probabilmente ti sei affidato ad internet per la ricerca del Notaio per l’atto di acquisto casa. Lo stesso Studio Notarile potrebbe seguirti sia per il rogito che per altri atti, anche futuri. In ambito notarile, infatti, la normativa non prevede specializzazioni nella preparazione. Ciò significa che non si troveranno studi notarili che si occupano solo per rogiti o altri immobiliari e altri, ad esempio, a disposizione esclusivamente per atti successori.

A che cosa serve specificare da subito il tipo di atto per cui si cerca il Notaio? La prima ragione è ottenere il Preventivo Analitico. Dal 2017 anche i notai sono tenuti a fornire il preventivo scritto alle parti che lo richiedono. Così ha previsto la Legge sulla Concorrenza, rendendo obbligatoria quella che, in ambito notarile, era una prassi abbastanza diffusa volontariamente. Tuttavia, affinché un preventivo possa essere dettagliato e attendibile, sarebbe utile conoscere il tipo di atto e, se disponibili anche ulteriori dati. Più l’utente saprà essere dettagliato in fase di compilazione del form e più il caso potrà apparire chiaro. Qual è la rendita catastale dell’immobile? Qual è stato il prezzo di vendita concordato? Esistono pertinenze che seguono l’abitazione? Sulla casa gravano ipoteche o altri vincoli? È stato chiesto il mutuo prima casa? Sono tutte notizie potenzialmente utili per effettuare una stima dei costi più precisa.

richiesta al notaio