inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Fabiano O. Non pensavo che funzionasse davvero, spesso le cose gratuite sono prese in giro, sono rimasto piacevolmente so ...
Giada R. Una consulenza notarile online mi sembrava molto strana ed in più gratuita… In effetti inviando la richiest ...
Simone L. Devo trovare un notaio a Padova economico! Detto, fatto! ...
Enrico M. Come da oggetto. Sito molto utile e di semplice utilizzo. Complimenti. Enrico M. Inviato da iPad ...
Maria Gabriaella B. Molto comodo direi. Per ora ho fatto solo la richiesta e mi sono trovata bene. Grazie. ...
Gerry M. Ho appena richiesto informazioni,quindi non ho risposte per valutare l'operato di questo sito,ma se si svolger ...
Francesco P. Buonasera, il mio commento al buon fine…..!? Se i Notai mi risponderanno direi più che ottimo, il servizio. ...
Chiara R. Volevo il preventivo di un notaio a Torino per acquistare una casa, grazie a questo sito ho risparmiato un bel ...
Alessandro D. Ho chiesto ai miei colleghi e amici se conoscevano un notaio economico a Torino che si occupa di compravendita ...
Luca C. Ho trovato davvero utile il vostro servizio, complimenti. ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Nocera Superiore (SA): consulenze e preventivi senza impegno


Lo Studio del Notaio di Nocera Superiore si trova in provincia di Salerno. Il Comune, dopo la separazione da Nocera Inferiore, conta oggi circa 24.390 abitanti. Tuttavia la normativa italiana non impone alle parti di rivolgersi al Notaio del proprio Comune di residenza. Potrebbe dunque facilmente accadere che abitanti di Nocera inferiore, o di altri Comuni limitrofi, si rivolgano allo Studio Notarile di Nocera Superiore. Così come richieste di contatto potrebbero giungere da altre province, città o regioni e perfino dall’estero. Internet ha avuto il merito di accorciare le distanze portando la ricerca notarile online a portata di click.

La competenza del Notaio è ampia e include settori diversi tra di loro, tra cui quello immobiliare, successorio e societario. Talvolta il confine tra l’uno o l’altro non è netto. Pensiamo ai genitori che trasferiscono denaro ai figli per permettergli di comprare casa: si tratta di una consulenza per donazione o per compravendita?  È una situazione abbastanza comune in Italia, e soprattutto al Sud, visto che purtroppo raramente i giovani hanno la possibilità di acquistare casa senza mutuo o senza l’aiuto dei genitori.

Notaio per donazione di denaro ai figli

Notaio – Nocera SuperioreA differenza di quanto molti pensano, la donazione di denaro ai figli, a meno che non si tratti di cifre di poco conto, va fatta mediante atto pubblico. È quindi richiesto per legge l’intervento del Notaio per la Donazione anche se l’oggetto del trasferimento libero non è la proprietà di un immobile bensì una somma di denaro importante. La forma di atto pubblico è richiesta per legge per richiamare l’attenzione del donante sugli effetti del proprio gesto. Ci sono anche effetti fiscali perché la donazione per atto pubblico è soggetta a tassazione (aliquota del 4% con franchigia di mille euro).

La normativa non definisce esattamente il concetto di “valore modico” che resta relativo. Di fatto la valutazione apparirebbe affidata al senso comune e ogni donazione in denaro va contestualizzata sulla base del valore del bene ma anche delle condizioni economiche delle parti. Come ha avuto modo di chiarire la giurisprudenza, infatti, per un donante ricco anche privarsi gratuitamente di un bene di un certo valore potrebbe non rappresentare un grande sacrificio economico. L’unico modo per essere sicuri di non cadere in vizi di forma sembrerebbe proprio chiedere la consulenza del Notaio per la donazione. Un parere professionale potrebbe essere illuminante. Aldilà delle previsioni di legge, ad esempio, la donazione per atto pubblico è l’unica tipologia di trasferimento liberale che può essere tracciabile. In caso contrario il donatario, che compie un acquisto superiore alle sue possibilità (risultanti dalla dichiarazione dei redditi) potrebbe essere soggetto ad accertamenti del Fisco. Ricevere il denaro per donazione tramite atto pubblico permette di dimostrare da dove proviene la somma.

Acquisto Casa con l’aiuto dei genitori: consulenza notarile per donazione indiretta

La moderna giurisprudenza tende ad interpretare il trasferimento di denaro da genitori a figli per l’acquisto di casa come una donazione indiretta. La differenza è sostanziale perché a questo tipo di donazioni, che hanno gli stessi effetti di quelle dirette sotto il profilo giuridico, non si applicano i vincoli di forma appena visti. In teoria, quindi, nulla vieta di prestare soldi ai figli per l’acquisto di casa (e non fa differenza alcuna la circostanza che l’acquisto sia perfezionato dal figlio con denaro appositamente donato dai genitori o che sia fatto dietro pagamento contestuale da parte dei genitori per conto del figlio). La donazione indiretta non richiede obbligatoriamente un atto notarile. Tuttavia una consulenza professionale potrebbe essere utile per approfondire gli effetti della donazione che è un istituto molto particolare. Ad esempio anche la donazione indiretta ricade nelle norme di lesione della quota legittima.

richiesta al notaio