inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Marta G. Dopo aver ricevuto in donazione un immobile a Milano ho voluto informarmi per bene sui miei diritti/doveri, ta ...
Mario L. Utile e veloce, ogni promessa è stata mantentuta e addirittura superata, il Notaio mi ha risposto 4 ore dopo ...
Paola G. Consulenza Notarile Gratuita e Professionale Buonasera, devo dire che, dopo iniziali difficoltà forse dovute ...
Marco P Il Miglior modo per chi cerca il Notaio e vuole Risparmiare
Cercavo un notaio per acquistare con mia mo ...
Ezio L. Grazie Notaio Facile!!! Consiglio a tutti di utilizzare questo servizio è un esempio di come anche in Italia ...
Federica B. Prezzo notaio Perfetto Srl costituita e velocemente Buon Servizio. Ho risparmiato anche 300 euro rispetto al n ...
Nicoletta C. Non sapendo a chi rivolgermi grazie a voi ho fissato un appuntamento con il Notaio per avere una consulenza gr ...
Manica D. Ero alla ricerca di uno studio notarile a Milano. Ho inviato la richiesta e poco dopo mi hanno chiamato due No ...
Nicola P. Il servizio da Voi offerto è molto facile ma soprattutto molto intuitivo ed efficace. ...
Andrea A. Il notaio online è sicuramente una valida alternativa, ma lascia sempre qualche dubbio. Mi sono trovato bene ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Tradate (VA): consulenze e preventivi senza impegno


Lo Studio del Notaio a Tradate si trova in provincia di Varese, ad un’oretta di distanza da Milano, in direzione nord ovest, e da Monza. Se stai cercando il Notaio in una di queste tre province lombarde, o se devi fare più atti distinti in queste città, potresti trovare comodo rivolgerti allo studio notarile di Tradate. Non ci sono norme che impongono alle parti di scegliere il nominativo nel proprio Comune di residenza. La scelta resta libera e a discrezione delle parti. Di più: anche quando nella compravendita, o nelle altre trattative che portano all’atto, interviene un intermediario (che sia l’agente immobiliare, la banca, la ditta costruttrice etc.), sono sempre le parti direttamente interessate a scegliere il Notaio.

Quanto tempo occorre per trovare il Notaio?

Notaio – TradateSe non hai mai cercato il Notaio fino ad oggi, uno dei dubbi che probabilmente avrai riguarda le tempistiche da prevedere. Internet ha notevolmente ridotto i tempi per la ricerca del Notaio. I metodi di selezione tradizionali, come il passaparola, hanno dei limiti connaturali. Quello notarile, infatti, è un ambito piuttosto settoriale quindi potrebbe anche accadere che, nel giro dei propri conoscenti, non ci sia qualcuno in grado di consigliare lo studio notarile nelle vicinanze. Eppure, impostando la ricerca online anche su criteri geografici, potresti restare sorpreso nello scoprire di vivere o lavorare poco distante da uno studio notarile e di non averci mai fatto caso. La vicinanza allo studio del Notaio potrebbe rappresentare un vantaggio pratico per ottimizzare gli spostamenti durante la consulenza. Soprattutto nelle grandi città, infatti, il traffico potrebbe rallentare queste fasi.

In media i notai online rispondono alla prima richiesta di contatto entro circa 48 ore. Questo fa di Notaio Facile un servizio idoneo anche per consulenze urgenti. Potrebbe capitare, a ridosso delle ferie estive o natalizie, che si accumuli un volume di richieste maggiore. Ciò potrebbe determinare tempi di attesa medi più lunghi.

Chi deve pagare il Notaio?

Un altro possibile dubbio degli inesperti è relativo ai pagamenti: quanto costa il Notaio e chi lo paga? Per quanto riguarda la prima domanda non esiste una risposta assoluta e sempre valida. Il Preventivo per l’atto, infatti, non comprende solamente l’onorario del professionista ma anche una serie di voci relative a imposte e costi fissi che lo studio anticipa per conto delle parti e che queste dovranno corrispondere al momento della firma dell’atto. Basta leggerlo per rendersene conto: le voci che lo compongono sono dettagliate e danno modo di capire quale servizio si sta pagando. Veniamo al secondo punto: chi paga il Notaio? Potremmo sintetizzare dicendo che è chi sceglie il nominativo a coprire la spesa dell’onorario. Possono essere le parti insieme o una di esse, dipende anche dal tipo di atti. Nella compravendita immobiliare, tendenzialmente è il futuro acquirente a scegliere il Notaio per il rogito e sostenerne il costo. Ciò non toglie che le parti potrebbero anche accordarsi diversamente. Ad ogni modo è bene sapere che, teoricamente, l’inadempienza dell’acquirente potrebbe ricadere su chi vende. Difficile che si concretizzi questa ipotesi perché il corrispettivo al notaio va saldato contestualmente alla firma dell’atto. Questo anche perché la parcella notarile, oltre all’onorario del professionista, prevede anche tasse e costi fissi per i quali il Notaio opera come sostituto di imposta. Per ulteriori dubbi si consiglia di chiedere al Notaio il Preventivo per l’atto nonché le informazioni sulle modalità e le tempistiche di pagamento.

richiesta al notaio