inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Piero O. Comprare la casa stava diventando un impresa difficilissima, tra la banca che ci ha messo 3 mesi per concederm ...
Melissa D. Ho avuto una consulenza notarile gratuita come indicato nel sito. Complimenti per la coerenza e per il servizi ...
Laura B. Sono Laura B. e cercavo un notaio per cambio sede legale SNC in altro comune. Ho chiesto consulenza a NotaioFa ...
Michele G. Domanda in ambito Notarile: Il Notaio mi ha risposto 2 ore dopo. Eccezionale! Vi ringrazio per la risposta ch ...
Mattia G. Mia zia mi ha venduto una proprietà perché voglio costruire una nuova casa per me e la mia famiglia. La zia ...
Nicola P. Il servizio da Voi offerto è molto facile ma soprattutto molto intuitivo ed efficace. ...
Davide D.L. Mi chiedevo se esistono gia le tariffe notarili del 2015. in effetti ho visto che non ci sono piu le tariffe e ...
Aldo B. NOTAIO FACILE SIA UNA VALIDA INIZIATIVA PENSO CHE NOTAIO FACILE SIA UNA VALIDA INIZIATIVA CHE PERMETTE AGLI U ...
Tommaso R. Trovare il Notaio su Internet: possibile e comodo E’ il primo approccio, non sapevo che esistesse un serviz ...
Monica S. Ottimo Sito! Compimenti Monica S. ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Investire comprando la nuda proprietà dal notaio

Investire comprando la nuda proprietà dal notaio

Comprare la nuda proprietà di una casa: in cosa consiste

Comprare la nuda proprietà di una casa significa comprare un determinato immobile senza poterlo abitare, proprio perché l’usufrutto rimane ad un altro soggetto che potrà continuare a vivere all’interno dell’abitazione, in qualità di usufruttuario.

Si tratta a tutti gli effetti di un contratto di compravendita, quindi sarà necessario procurare al professionista tutta la documentazione necessaria come la piantina catastale, i permessi edilizi in virtù del quale il bene è stato costruito, la certificazione della prestazione energetica ed il titolo con cui si è acquistata la proprietà del bene, proprio come avviene per ogni vendita di immobile.

Diversamente dal contratto di compravendita della piena proprietà di un immobile bisognerà indicare nell’atto la durata dell’usufrutto, perché al verificarsi dell’estinzione di tale diritto il nudo proprietario potrà finalmente prendere possesso dell’abitazione.

Quanto costa comprare la nuda proprietà di una casa dal notaio?

Comprare la nuda proprietà di un immobile dal notaio potrebbe portare ad un risparmio sul prezzo di mercato di quel dato bene, che corrisponde al valore della piena proprietà, si può arrivare a dover corrispondere un prezzo ridotto anche di più del 30% nel caso in cui il soggetto venditore abbia un età compresa tra i 76 e 78 anni.

Ad ogni modo, il calcolo del prezzo si basa su specifiche tabelle che vengono aggiornate annualmente, ma per sapere il prezzo della compravendita, in primo luogo, sarà necessaria una perizia dell’immobile al fine di comprendere il valore di mercato del bene per poi moltiplicarlo per il coefficiente contenuto nelle tabelle redatte dal Ministero dell’economia e delle finanze.

Tali tabelle di basano sull’età del soggetto che mantiene l’usufrutto della casa e ad ogni età corrisponde un valore, va da sé che più il venditore è anziano maggiori saranno il valore della casa e le tasse da pagare al momento della compravendita, diversamente se l’usufruttuario è molto giovane sia il valore dell’immobile che le tasse dovute si riducono sensibilmente.

Comprare e vendere la nuda proprietà: a chi conviene?

La compravendita della nuda proprietà di una casa è tendenzialmente la scelta che viene fatta dal soggetto compratore interessato ad un investimento a medio o lungo termine, in quanto ha il vantaggio di comprare ad un prezzo molto inferiore rispetto al caso in cui ad essere oggetto della compravendita sia la piena proprietà dello stesso immobile, anche se potrà andarci a vivere solo quando cesserà l’usufrutto sul bene medesimo.

Tuttavia, si tratta di una scelta che viene fatta dal pieno proprietario che ha necessità di realizzare immediatamente il valore della casa, senza doversi trasferire altrove, decidendo di rimanere a vivere nella sua abitazione per tutto il tempo per cui ci si è accordati, che può essere anche per tutta la vita.

I vantaggi della compravendita della nuda proprietà di una casa

Quando si compra la nuda proprietà di una casa, per ottenere un maggior guadagno dall’investimento che si è deciso di fare, bisogna tenere conto della convenienza economica e l’orizzonte temporale, questo perché si sta comprando una casa senza però avere il diritto di viverci fino ad una certa scadenza o avvenimento specifico.

Il principale vantaggio di tale operazione è il prezzo di acquisto che più basso del valore di mercato dell’abitazione, proprio perché il venditore continua a viverci per un certo periodo di tempo ed il compratore non potrà prenderne possesso fino a quando non si estinguerà il diritto di usufrutto.

Ma oltre alla differenza di prezzo tra quanto pagato ed il valore della casa in normale compravendita, che non si è dovuta corrispondere, tale investimento può essere redditizio anche perché si può assistere ad una rivalutazione della casa nel tempo, potendo trovarsi al momento dell’estinzione dell’usufrutto ad abitare in un immobile il cui valore catastale è aumentato.

Gli svantaggi dovuti all’acquisto della nuda proprietà

L’aspetto negativo della compravendita della nuda proprietà di una casa è che non si può andare a vivere in quell’immobile e, altresì, che non si può ottenere una rendita immediata dalla casa dandola in locazione.

Un altro svantaggio riguarda l’eventuale concessione del mutuo qualora venga richiesto per tale acquisto, in quanto è più costoso rispetto alle normali condizioni, proprio perché viene considerato un investimento speculativo che richiede un interesse maggiore, ma allo stesso tempo tempistiche di rimborso minori e un massimo erogabile inferiore rispetto al prezzo di acquisto.

I vantaggi per chi vende la nuda proprietà della propria casa dal notaio

Quando si decide di vendere la nuda proprietà della propria casa, tendenzialmente l’interesse primario del venditore è quello di realizzare una somma liquida immediatamente continuando a vivere nell’immobile oggetto di vendita e, quindi, mantenendo la propria abitazione senza necessità di trasferirsi e magari spendere il denaro guadagnato per comprare un’altra casa o per prendere in locazione un immobile.

In linea di massima, ad optare per la decisione di vendere la nuda proprietà della propria casa sono le persone anziane, le quali hanno necessità di avere disponibilità economica per mantenere il proprio stile di vita o, come spesso accade, avere liquidità per aiutare i propri figli, magari per sostenerli in un investimento importante come quello di comprare una casa.

A ciò va aggiunto che chi mette in vendita la nuda proprietà della propria casa ha comunque interesse a mantenere tale immobile fino alla fine della propria vita, sia per questioni affettive sia perché non vuole trasferirsi altrove.

Gli svantaggi del vendere la nuda proprietà

Oltre ai suddetti vantaggi economici e alla circostanza che non bisognerà cambiare casa, il venditore si trova a dover fronteggiare anche degli svantaggi discendenti da tale situazione. Il primo svantaggio è collegato ad un aspetto economico, è vero che realizza immediatamente il valore della casa e ottiene subito il denaro, ma il valore della casa è solo una percentuale dell’effettivo valore dell’immobile in quanto commisurato solo al valore della nuda proprietà e non della piena ed intera proprietà.

Si tratta di un guadagno decisamente inferiore alla vendita della piena proprietà della casa, ottenendo una quota nettamente più bassa rispetto al valore a regime normale, dovendo tenere in considerazione che la differenza non potrà più essere recuperata.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio