inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Valentina R. Mi sembra una buona idea dare un servizio on line, riduce e facilita i tempi, e spero anche i costi, grazie pe ...
Mario L. Utile e veloce, ogni promessa è stata mantentuta e addirittura superata, il Notaio mi ha risposto 4 ore dopo ...
Stefano E. Grazie NotaioFacile per avermi messo in contatto con il Notaio che mi ha spiegato tutto quello che avevo bisog ...
Tsjana D. Complimenti per vostro sito e una idea gieniale buon lavoro e aspeto la vostra risposta e vostro preventivo ma ...
Nunzia G. Non avevo idea di quanto fosse la parcella del Notaio, grazie al sito ho ricevuto i preventivi ed ora so final ...
Antonio L. Allora fonziona davvero!, scusate ma non pensavo che un servizio gratuito potesse esssere davvero operativo ed ...
Emma V. Il Notaio mi ha risposto poche ore dopo l'invio della richiesta, ho fissato un incontro e chiarito molti dubbi ...
Matteo O. Ho trovato un piccolo casolare che vorrei adibire ad agriturismo. Volevo consultare un notaio per l'atto di mu ...
Tiziana V. Volevo capire quanto sono le tariffe notarili per il 2014 ma ho capito che le tariffe notarili non esistono pi ...
Maria Chiara A. Stavo cercando su internet un Notaio che offrisse un servizio online e ho scoperto il vostro sito. Complimenti ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Srl Online dal Notaio: come pagare la metà per costituirla

come pagare la metà la costituzione srl online dal notaio

Atti notarili online

Anche il mondo notarile si sta evolvendo di pari passo con la tecnologia accogliendo la stipula degli atti pubblici a distanza in videoconferenza in particolari circostanze e al ricorrere di determinati presupposti, tra i quali la costituzione delle srl online.

In ambito societario un primo passo era già stato compiuto con la previsione di assemblee societarie in videoconferenza, consentendo quindi ai soci di partecipare, discutere e deliberare anche a distanza, senza recarsi nel luogo di convocazione dell’assemblea dei soci.

Con il passare del tempo si è sentita l’esigenza di semplificare sempre più l’attività delle società, in particolare l’apertura delle stesse.

Quanto costa aprire una srl online

Spesso quando si apre una società si è scoraggiati dai costi di apertura, oltre a quelli per il mantenimento della stessa.

La costituzione di una società infatti comporta delle spese fiscali, tra cui l’imposta di registro, l’imposta di bollo, la tassa di concessione governativa per la vidimazione dei libri sociali, oltre ai diritti di segreteria.

Per le srl online, così come per tutte le società, è previsto dopo il rogito notarile, l’iscrizione nel Registro delle Imprese nell’apposita sezione. Si tratta di un adempimento che curerà il notaio.

Naturalmente altra spesa da considerare è l’onorario notarile, che può variare in base al notaio, ma anche in base alla zona di Italia in cui si stipula. Non esistendo più la tariffa notarile, esiste un regime di libera concorrenza per questo è possibile che vi siano delle variazioni di preventivo.

Con l’apertura online di alcune società, come vedremo, sarà possibile risparmiare ed affrontare serenamente questo passo importante nella vita di chi decide di investire in un’attività commerciale. Analizziamo come è possibile risparmiare dal notaio.

Quali società possono essere aperte online

Prima di capire come sia possibile risparmiare dal notaio, è importante sapere che non tutti i tipi di società possono essere aperti online essendovi ancora dei limiti.

L’Italia si sta adattando alle Direttive dell’Unione europea in tema di apertura delle società online e non in presenza, dinanzi al notaio e in particolare la modalità a distanza in videoconferenza può essere utilizzata solo per le srl con capitale di 10.000 euro o superiore, per le srl con capitale anche a 1 euro e le srl semplificate. Anche le start up innovative possono essere aperte in videoconferenza online, ma devono essere sempre srls o srl.

Per tutte gli altri tipi di società ossia snc, sas, ss, spa sarà sempre necessario andare dinanzi al notaio per firmare l’atto costitutivo che determina l’apertura della società.

Cosa fa il notaio per le srl online

Nonostante l’apertura della società non avvenga in presenza, ma online attraverso una piattaforma telematica appositamente predisposta, il notaio svolge un ruolo di primaria importanza.

Il Consiglio Nazionale del Notariato infatti si è preoccupato di predisporre i mezzi idonei tali da poter garantire affidabilità e sicurezza anche se a distanza.

Investito nel ruolo di pubblico ufficiale, il notaio provvederà, come sempre accade, anche per l’atto in presenza, a controllare l’identità personale delle parti e la validità di tutti i certificati di firma che vengono utilizzati con lo stesso standard di garanzia e serietà di un’apertura di una società in presenza. Grazie al collegamento costante, senza interruzioni, con i soci che intendono aprire la società, sarà possibile visualizzare l’atto che dovrà essere firmato.

Modello standard srl e srls

Con il decreto n.155/2022 il Ministero ha predisposto degli statuti standard, ossia dei modelli sia per le srl, che per srls che possono essere utilizzati per l’apertura delle società online da parte del notaio.

Il decreto infatti offre due tipi di modello standard “Modello srl” e “Modello srl semplificata” che si trovano proprio nell’allegato del decreto pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Ciò rappresenta un’ottima opportunità per coloro che intendono aprire la società in modo rapido usufruendo anche di una chance di risparmio.

Perché conviene usare il modello standard

Utilizzare il modello standard potrebbe essere utile per diverse ragioni. Innanzitutto si potrebbe velocizzare l’apertura della società in quanto il notaio dovrà provvedere alla compilazione del modello, senza dover predisporre un atto costitutivo e uno statuto da zero.

Il lavoro del notaio al momento dell’apertura di una società è anche quello di tradurre in termini giuridici la volontà dei futuri soci che può richiedere più tempo.

Potrebbe ad esempio accadere che i futuri soci vogliano distribuire gli utili, ossia i guadagni della società in modo diverso, o decidere di inserire una particolare clausola dello statuto che regoli i rapporti tra i soci se vogliano cedere la propria partecipazione sociale. Quindi diverse possono essere le ipotesi di variazione rispetto a un contenuto base di un atto costitutivo di una società.

Con il modello standard invece c’è la possibilità di velocizzare questo passaggio.

In secondo luogo potrebbe essere anche vantaggioso dal punto di vista economico per chi ha intenzione di risparmiare. Vediamo in che modo.

Pagare la metà dal notaio

Nel momento in cui si utilizzano i modelli standard del Ministero, l’apertura di una società a responsabilità limitata potrà essere davvero vantaggiosa e costare la metà. Infatti per l’attività notarile sarà possibile pagare la metà come stabilito proprio dal decreto MISE 155/2022.

Ciò rappresenta un’ottima opportunità perché consente di essere garantiti dalla presenza del notaio che provvederà a guidare passo dopo passo l’apertura della società, ma al tempo stesso di risparmiare sui costi.

Come già anticipato l’evoluzione tecnologica sempre più abbraccia il mondo notarile e per garantire servizi efficienti e adeguati alle esigenze dei cittadini, la legge sta cercando in tutti i modi di favorire un perfetto equilibrio anche offrendo chance di risparmio.

Decidere quindi di aprire una società dal notaio non sarà più considerato un momento particolarmente gravoso dal punto di vista economico, ma potrà essere un grande rilancio per tutte le attività commerciali in forma societaria.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio