inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Martina F. Avevo bisogno di una informazione semplicissima: qual è il costo del notaio per due atti? NotaioFacile.it mi ...
Concetta U. Come trovare il Notaio Low cost? ho provato su internet e ho visto alcuni studi della mia citta con scritto st ...
Antonio L. Allora fonziona davvero!, scusate ma non pensavo che un servizio gratuito potesse esssere davvero operativo ed ...
Alessandro D. Ho chiesto ai miei colleghi e amici se conoscevano un notaio economico a Torino che si occupa di compravendita ...
Giovanni R. Cercando informazioni per una cessione di quote ho trovato questo sito e subito dopo aver inviato la richiesta ...
Federica S. Cerco un notaio economico online ed ecco che imbatto nel sito NotaioFacile.it. Ho letto di cosa si trattava e ...
Marzia N. Facile e intuitivo, davvero un sito ben fatto. ...
Valeria F. Non ci credo ancora!! Finalmente ho parlato di persona con un Notaio. Ero stufa di sentire spiegazioni dall'ag ...
Francesco N. Io e il mio ragazzo vogliamo sposarci e metter su casa. Però non abbiamo grosse disponibilità economiche e c ...
Nicola I. Un sito molto interessante e molto utile per chi come me deve affrontare delle spese molto significative ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Carini (PA): consulenze e preventivi senza impegno


Lo Studio del Notaio di Carini si trova in provincia di Palermo. Il Comune, che sfiora i 40 mila abitanti, è il terzo più popoloso della città metropolitana palermitana. Per arrivare a Palermo occorre percorrere circa 26 km mentre a nord-est si trova il confine con Capaci, a est con Torretta e a sud con Monreale. Altri Comuni limitrofi sono Montelepre, Giardinello, Partinico e Terrasini.

Conviene cercare lo Studio del Notaio in una città più grande?

Notaio – CariniBen si comprende perché richieste al Notaio di Carini possano giungere da tutti i paesi e le cittadine sopra citate. Del resto nessuna norma vincola le parti a rivolgersi allo Studio Notarile nel proprio Comune di residenza (o in quello in cui si trova l’immobile oggetto dell’atto che si firmerà). Specularmente, i notai possono assistere le parti per atti in tutta Italia, senza paletti geografici alla propria competenza. Anche da Palermo gli utenti potrebbero trovare comodo raggiungere lo Studio del Notaio di Carini invece di immettersi nel traffico del centro. Non sempre affidare l’incarico ad uno studio del centro di una grande città può garantire più qualità nel servizio o tempestività nella consulenza. Potrebbe accadere che i notai abbiano maggiori carichi di lavoro e quindi le tempistiche rischierebbero di allungarsi. Non c’è una regola precisa quindi la scelta spetta esclusivamente alle parti.

In linea di massima, aldilà della posizione dello studio del Notaio, picchi di richieste maggiori potrebbero verificarsi a ridosso delle ferie estive e/o natalizie. In questi periodi dell’anno potrebbe essere conveniente muoversi in anticipo per la ricerca del Notaio. Ad ogni modo internet può essere uno strumento utile per consulenze urgenti, vista l’ottimizzazione delle tempistiche medie nella fase di contatto e richiesta del Preventivo per l’atto.

Notaio vendita Terreno: consulenza sul diritto di prelazione nell’acquisto

Il settore primario nella zona è stato in gran parte abbandonato. Restano alcune coltivazioni di limoni e ulivi. Devi vendere un terreno ma non sai come muoverti e da dove iniziare? La consulenza del Notaio sulla compravendita di terreni potrebbe aiutarti ad agire nel rispetto del diritto di prelazione. Non sempre, infatti, a differenza di quanto si possa credere, si è liberi di vendere la proprietà a chi si vuole. La normativa in materia tutela il diritto di alcuni soggetti ad avere priorità come acquirente. Tra questi ci sono gli affittuari e i proprietari dei terreni confinanti. Per entrambi i soggetti non basta all’uopo la qualifica di affittuario o proprietario confinante, occorre che sussistano alcune specifiche condizioni.

L’affittuario deve essere titolare di contratto di affitto valido, che duri da almeno 2 anni; non può aver venduto fondi nel biennio antecedente e deve coltivare direttamente la terra eventualmente con l’aiuto della sua famiglia. Il confinante deve avere gli stessi requisiti appena visti per l’affittuario. Le proprietà devono essere effettivamente attigue: non sono considerati confinanti fondi che hanno in comune uno spigolo o che siano separati da strade, canali, fossi, corsi d’acqua pubblici.

Chi tra i due ha la precedenza? La legge prevede che, in presenza di un affittuario (attenzione non basta che sia mero detentore o comodatario), viene meno la prelazione del confinate. La prelazione vale sulla vendita di terreni o altri trasferimenti a titolo oneroso mentre non rileva per donazione o atti di liberalità in cui non è previsto alcun corrispettivo. Per ulteriori dubbi prima di vendere un terreno di proprietà, potrebbe essere saggio contattare il Notaio per una consulenza.

richiesta al notaio