inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Gerry M. Ho appena richiesto informazioni,quindi non ho risposte per valutare l'operato di questo sito,ma se si svolger ...
Marina F. Dovendo richiedere l'autentica di firma ho fatto la richiesta in Notaiofacile, effettivamente sono stata conta ...
Mario M. È la prima volta che uso notaio facile e spero mi sia d'aiuto anche per risparmiare sulle spese dell'atto. Ri ...
Nicoletta C. Non sapendo a chi rivolgermi grazie a voi ho fissato un appuntamento con il Notaio per avere una consulenza gr ...
Silvio T. Ottimo servizio ...
Alice C. Notaio per cambio sede legale srl in altro comune ...
Antonio N. Grazie per la possibilità che mi avete dato di poter fissare un appuntamento con il notaio. Dopo l'incontro h ...
Roberta S. Semplici passaggi per un servizio eccellente, da a noi privati la possibilità di risparmiare .complimenti. ...
Alessio C. NotaioFacile.it mi ha sorpreso, è davvero facile! Consulenza di un notaio veloce e diretta. Mi rivolgerò sic ...
Felice T. Posso dire che grazie a voi ho risparmiato.. Ho scelto un vostro notaio ma per poco non cedevo ai pressanti co ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Devo scegliere un Notaio nella mia città? O posso rivolgermi a chi voglio?

Devo scegliere un Notaio nella mia città? O posso rivolgermi a chi voglio?

Quando si tratta di decidere a quale studio notarile rivolgersi, spesso la confusione regna sovrana: devo scegliere un Notaio nella mia città? Oppure posso rivolgermi a chi voglio, indipendentemente da dove opera?

Scegliere un Notaio in città sembra la cosa più scontata da fare, eppure nascono spesso interrogativi più che giustificati rispetto alla localizzazione di questo professionista, che ci portano a chiederci se sia appunto un obbligo rivolgerci a un Notaio in città oppure se sia possibile anche rivolgersi ad altri professionisti, che operano più o meno lontano, per una serie di altre considerazioni che hanno certo una loro validità.
Allora nasce il dubbio su cosa sia possibile o meno fare e quali possono essere le eventuali problematiche cui andremo incontro.
Ecco una serie di riflessioni che potrebbero esserci utili se stiamo cercando un Notaio e siamo in dubbio su come muoverci.

Primo: sono obbligato a scegliere un Notaio nella mia città?

La risposta a questa prima domanda, lo diciamo subito, è no.
Non vi è alcun obbligo di scegliere un Notaio nella città di residenza né in una determinata area geografica, possiamo rivolgerci al professionista che vogliamo su tutta la Penisola.
Abbiamo dunque la massima libertà d’azione in questo senso.
Se è dunque vero che possiamo scegliere un Notaio nella città che preferiamo, allo stesso tempo il Notaio non ha la stessa nostra libertà: gli atti – che possono essere relativi a qualsiasi area geografica – andranno infatti stipulati fisicamente all’interno del territorio di competenza del Notaio stesso.
 

Questo significa che: primo, potremo dover pagare delle spese di trasferta ad esempio per eventuali incombenze o consulenze che richiedano uno spostamento del Notaio stesso.
Secondo: che saremo noi (e l’eventuale nostra controparte) a doverci recare dal Notaio per sottoscrivere l’atto dal punto di vista pratico.

Voglio scegliere un Notaio di una città diversa dalla mia: posso avere problemi?

Ancora una volta la risposta alla domanda è no, quantomeno non dal punto di vista teorico.
Dal punto di vista pratico, come detto, è possibile che la scelta di un Notaio in una città diversa da quella in cui risiedo comporti delle spese aggiuntive di trasferta del professionista (se necessarie) e comunque un nostro spostamento nella sua area di competenza per la sottoscrizione dell’atto.
Elementi di cui potrebbe essere bene tenere conto nel momento in cui prendiamo la decisione di rivolgersi a questo o quell’altro professionista.

Un caso tipico: casa al mare o in montagna.
In che città scelgo il Notaio?

Un caso abbastanza comune è quello in cui si sia in procinto di comprare una casa ad esempio al mare o in montagna, tipicamente una seconda casa rispetto a quella di residenza, che può essere anche a una certa distanza.
La domanda in questi casi sorge abbastanza spontanea: scelgo un Notaio nella mia città? O nella città dove si trova la casa? O ancora in un luogo terzo?

Come detto, non vi è alcun obbligo in proposito: di norma, poiché per convenzione è l’acquirente a sostenere il costo del Notaio, è lui a scegliere liberamente a chi rivolgersi per l’atto di rogito.
Come spesso accade, però, il buon senso può essere un prezioso alleato per non incappare in malumori e controversie: se abbiamo intenzione di rivolgerci a un Notaio che potrebbe risultare particolarmente scomodo come posizione per la nostra controparte, magari affrontiamo il discorso in anticipo così da non trovarci di fronte a incomprensioni e rimostranze.
Anche perché servono le firme di entrambe le parti per concludere la compravendita.

Le informazioni riportate in questo articolo sono a carattere generico e non possono essere considerate documenti ufficiali, così come non possono in alcun modo sostituire il parere di un professionista. Per gli stessi motivi Easy Web Service Srl non risponde in alcun modo della correttezza di quanto riportato, così come dell’aggiornamento dei contenuti, in quanto argomenti suscettibili di modifiche nel tempo. EWS invita pertanto gli utenti a consultare direttamente un notaio per avere informazioni aggiornate, certe e conformi al proprio caso specifico.

richiesta preventivo notaio online