inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Felice T. Posso dire che grazie a voi ho risparmiato.. Ho scelto un vostro notaio ma per poco non cedevo ai pressanti co ...
Antonio N. Grazie per la possibilità che mi avete dato di poter fissare un appuntamento con il notaio. Dopo l'incontro h ...
Giulio V. Cerco un notaio per la donazione di un immobile a mia nipote che si sposa. Lei non lo sa e vorrei farle una so ...
Elisa N. Volevo il miglior notaio online e questo sito mi a dato la possibilità di trovarne molti! ...
Tommaso F. Cercavo il Notaio che costa meno in assoluto e senza capire che in effetti risparmiare 100 euro non cambia la ...
Michele R. Cercavo un Notaio che mi facesse un prezzo scontato visto che in questo momento le spese sono tante, effettiva ...
Alessia I. Sono responsabile della getione burocratica delle pratice per una coperativa. Stavamo cercando un nuovo notaio ...
Valeria F. Non ci credo ancora!! Finalmente ho parlato di persona con un Notaio. Ero stufa di sentire spiegazioni dall'ag ...
Luca V. Il prezzo del notaio varia molto da professionista a professionista, per questo ho chiesto un preventivo che m ...
Gerardo C. Mi pare un ottima iniziativa perchè migliora la trasparenza per le persone. Grazie ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Ho venduto la casa vincolata da fondo patrimoniale

Abbiamo costituito un fondo patrimoniale: ecco perchè

ho venduto la casa vincolata da fondo patrimonialeQualche anno fa mia moglie ed io decidemmo di cercare un modo per tutelare i beni facenti parte del nostro patrimonio per far fronte ai bisogni della famiglia. Ero in un periodo di grande ed improvvisa crescita lavorativa, tuttavia ogni tipo di investimento grande o piccolo che sia, può comportare dei rischi imprenditoriali che potrebbero pregiudicare in alcuni casi anche ciò che già si possiede. Ho un'esperienza diretta non estremamente positiva dovuta al pignoramento di una casa di un mio amico a seguito di pericolosi investimenti. Non avrei mai voluto mettere in difficoltà la mia famiglia in virtù degli enormi sacrifici sostenuti per costruire ciò che abbiamo. Per questo decidemmo, grazie alla consulenza di un notaio, di costituire un fondo patrimoniale per atto pubblico notarile. Era all'epoca la situazione ideale per la nostra famiglia. Mi consentiva di poter investire con serenità senza possibili ingerenze di eventuali creditori e al tempo stesso di osservare il sorriso della mia famiglia ogni giorno senza aver alcun senso di colpa. Non era poco per una famiglia in crescita.

Cosa abbiamo vincolato con il fondo patrimoniale

Nel fondo patrimoniale decidemmo di vincolare non solo la casa familiare, ma anche la casa al mare ereditata da mia moglie in cui trascorrevamo le vacanze nella stagione estiva: una piccola casetta che ci consentiva di staccare dal mondo lavorativo a poche centinaia di km da casa. Praticamente ogni weekend era per noi una fuga dallo stress quotidiano.

Non abbiamo sciolto il fondo patrimoniale

Per fortuna dopo un paio di anni le ansie e le preoccupazioni cominciavano a dissolversi in quanto la mia azienda era nella giusta carreggiata del successo. Avremmo anche potuto sciogliere il fondo patrimoniale perché non avvertivamo più il peso del rischio iniziale del mio investimento. Dopo attente riflessioni, ma anche qualche ripensamento costante decidemmo che in fondo avere un fondo patrimoniale non implicava alcun costo, conservare questo tipo di garanzia di serenità per la nostra famiglia non era poi così una cattiva idea.

Volevamo acquistare una nuova casa senza sciogliere il fondo patirmoniale

L'unica riflessione che emergeva, ormai come una costante, era quella rivolta alla possibilità di acquistare una casa per le vacanze più spaziosa, più confortevole, che consentisse anche di ospitare amici e parenti. Avevamo intenzione di venderci la casa al mare che aveva ereditato mia moglie e acquistarne una nuova. Come già detto non volevamo sciogliere il fondo patrimoniale, non era nostra intenzione in alcun modo mettere a rischio la casa in cui vivevamo. In fondo mantener il fondo patrimoniale era solo un valore aggiunto di serenità. Tuttavia non sapevamo se per vendere la casa al mare fosse necessario sciogliere il fondo patrimoniale. Si trattava di una risposta che dovevamo ricercare e, anche trovare, anche con molta urgenza. Dopo vari colloqui con acquirenti avevamo trovato quello disposto a pagare il prezzo pattuito è da noi desiderato. Insomma non avevamo alcuna intenzione di lasciarci scappare questa opportunità.

Come abbiamo trovato un notaio su internet

Per questo cominciammo a ricercare un notaio per una consulenza e un preventivo. Non sapevamo se avremmo dovuto stipulare due atti o un solo atto, quali costi eventualmente avremmo dovuto sostenere. Da una ricerca sul web approdammo su un portale notaiofacile che ci consentiva di richiedere un preventivo gratuitamente. Ci sembrava un'ottima opportunità per il nostro caso. Così decidemmo di approfittarne e inviammo un'email. Non capita tutti i giorni di poter usufruire di un tale servizio. La risposta fu celere e adeguata alle nostre esigenze e che ci consenti di avere le idee molto più chiare.

Abbiamo venduto casa vincolata dal fondo patrimoniale

Per questo dopo aver avuto una consulenza con il notaio in cui esplicammo tutta la nostra situazione e soprattutto le nostre volontà, decidemmo di non sciogliere il fondo patrimoniale, comprendemmo che era possibile adottare questa scelta è che giuridicamente non ci fosse alcun impedimento. Al tempo stesso potevamo anche vendere la casa al mare vincolata dal fondo patrimoniale senza dover stipulare per atto pubblico notarile alcun atto prodromico. Insomma tutto sembrava essere perfettamente aderente alle nostre richieste. Non avremmo quindi trasferito anche il peso del fondo patrimoniale con la vendita della casa al mare. Il nostro immobile, che tanto abbiamo amato durante le vacanze estive, comportava un'uscita automatica dal fondo patrimoniale.

Il giorno della stipula dal notaio

Il giorno della stipula è stato molto disteso e sereno. Non nascondo che siamo particolarmente legati a quella casa. Tutta la mia famiglia, ma in particolare mia moglie, custodisce dei ricordi indimenticabili legati alla nostra famiglia, momenti di spensieratezza e serenità impagabili. Avevamo la fortuna di spostarci in qualsiasi momento dell'anno in una località balneare incantevole in una casa di nostra proprietà. Insomma è un privilegio che non bisogna mai dare per scontato, non capita a tutti di poterne godere e di avere la possibilità economica anche di mantenerla durante l'anno con tutte le spese che comporta, dalle tasse, IMU, imposte e ovviamente anche spese di manutenzione. Grazie ai nostri sacrifici durati anni, sia di mia moglie che miei, avremmo raccolto un importante gruzzoletto da poter investire. La vendita, inoltre, avrebbe portato altro denaro per poter poi riacquistare un nuovo nido familiare per le nostre vacanze ancora più confortevole per i momenti di relax per i nostri figli. Al tempo stesso non avevamo rinunciato alla possibilità di sentirci al sicuro avendo la casa familiare di città ancora vincolata al fondo patrimoniale. Insomma tutto bene quel che finisce bene. Sia i nuovi proprietari della casa al mare, sia la nostra famiglia siamo rimasti soddisfatti di questo importante giorno.

Condividi questo articolo

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio