inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Rocco A. Spero che questo servizio aiuti altre persone che come mè erano alla ricerca del Notaio, Complimenti e buon l ...
Nicola I. Un sito molto interessante e molto utile per chi come me deve affrontare delle spese molto significative ...
Chiara R. Volevo il preventivo di un notaio a Torino per acquistare una casa, grazie a questo sito ho risparmiato un bel ...
Paolo. V. Davvero veloce, avevo urgenza di Trovare il Notaio per una separazione dei beni, dopo aver ricevuto il prevent ...
Sabrina F Il Miglior modo per chi cerca il Notaio e vuole Risparmiare.
Non credevo fosse possibile trovare anche ...
Andrea G. L’iniziativa mi sembra interessante per chi, come me, non ha frequenti contatti con la categoria dei notai. ...
Luca M. Non è facile trovare il notaio meno caro a Roma, ma questo sito mi ha aiutato. ...
Martina F. Avevo bisogno di una informazione semplicissima: qual è il costo del notaio per due atti? NotaioFacile.it mi ...
Paolo M. Ho contattato il Notaio con NotaioFacile e devo proprio dire che è stato davvero Facile! Bravi. Un gran bel s ...
Ezio L. Grazie Notaio Facile!!! Consiglio a tutti di utilizzare questo servizio è un esempio di come anche in Italia ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Notaio Treviglio (BG): consulenze e preventivi senza impegno


Scegliere un notaio a Treviglio

La città di Treviglio si trova in provincia di Bergamo, da cui dista appena una ventina di km in direzione sud. Si tratta del secondo Comune della provincia per numero di abitanti, subito dopo il capoluogo orobico: oggi supera i 30 mila residenti. Difatti Treviglio nasce quale risultato dell’unione di tre Comuni attigui.

Notaio - Treviglio

Poiché la sua posizione strategica nella pianura padana, ne fa un crocevia tra più località, non stupisce quindi, che anche gli abitanti delle città limitrofe, pur essendo residenti altrove, possano trovarsi nella necessità di cercare un notaio a Treviglio.

La ricerca del notaio potrebbe servire, sia direttamente per la stipula di un atto notarile, oppure per una semplice consulenza giuridica, presso il suo studio notarile.

Cosa fa il notaio a Treviglio

La cittadina di Treviglio, è un agglomerato urbano molto attivo sia dal punto di vista delle industrie, che nell’ambito del mercato immobiliare. Inoltre si tratta di una zona che viene vissuta anche da soggetti pendolari, che, magari, per esigenze di lavoro, si trovano nel capoluogo bergamasco, ma che, nella quotidianità potrebbero preferire una zona, che sia meno trafficata, nel momento in cui decidano di acquistare casa.

Qualora ci si voglia approcciare nella ricerca di una casa, e ci si voglia orientare e provare a farsi un’idea chiara, è possibile avere un preventivo personalizzato e gratuito direttamente da NotaioFacile. Una volta compilato l’apposito form, si riceverà risposta in tempi brevi: ciò consentirà di avere una visione più informata, prima di procedere ad un eventuale rogito notarile.

Tra le informazioni che potrebbe essere utile specificare, al momento della richiesta del preventivo Notarile, c’è anche la presenza, o meno di pertinenze, che seguono l’immobile.

Pertinenze dal notaio a Treviglio

Ci si potrebbe, ad esempio, domandare quale potrebbe essere il trattamento fiscale che viene applicato alle pertinenze sulla prima casa; oppure se la loro presenza possa incidere sul costo del rogito, o, ancora, se esista un limite numerico massimo di pertinenze attribuibili ad un’abitazione come prima casa. Qualora ci siano questi, o anche altri dubbi, il Notaio sarà in grado di fornire tutte le risposte e chiarimenti necessari.

Prima di provare a dare qualche sommaria spiegazione, bisogna soffermarsi sulla definizione di pertinenza. Le pertinenze, come affermato dal codice civile, rappresentano dei beni, destinati in modo durevole, al servizio, o ad ornamento, di un altro bene, cosiddetto principale. Oltre all’aspetto oggettivo, della destinazione a servizio di una cosa, deve anche esserci un aspetto soggettivo, ovvero la volontà dell’effettiva destinazione a pertinenza, da parte del proprietario.

Box auto a Treviglio

Tra le pertinenze più diffuse e richieste da chi decide di comprare una casa, c’è il box auto. Questo può essere comodo soprattutto per chi vive nelle grandi città, poiché in questo modo è possibile evitare eventuali problemi di parcheggio.

In sede di stipula del contratto di acquisto, dovrà risultare espressamente la volontà delle parti di includere anche la pertinenza (in questo caso di categoria catastale C/6), nel trasferimento di proprietà dell’immobile principale.

Alla luce di quanto appena visto, è possibile rispondere affermativamente relativamente al fatto che le pertinenze diano diritto a beneficiare delle agevolazioni prima casa. Dunque se un immobile prima casa, viene venduto contestualmente al box auto annesso, anche con riferimento a quest’ultimo si potrà godere dei suddetti benefici fiscali. È, però, previsto un limite di massimo di una pertinenza per categoria catastale: quindi, non si potrà quindi usufruire delle agevolazioni prima casa su due box auto.

Inoltre, è anche possibile che l’agevolazione per l’acquisto delle pertinenze, possa essere goduta, anche qualora l’acquisto della pertinenza avvenga non contestualmente all’acquisto del bene principale, ma in un momento successivo, e quindi con un atto notarile successivo.

Prima casa nel Comune di Treviglio

L’agevolazione per l’acquisto della prima casa è un beneficio fiscale con cui lo Stato, per agevolare chi compra per la prima volta un immobile abitativo, qualora sussistano determinati presupposti, di pagare le imposte in maniera ridotta.

Chi acquista da soggetto un privato, dovrà versare un’imposta di registro, su un aliquota del 2%, anziché del 9%, da calcolarsi sul valore catastale dell’immobile, mentre le imposte ipotecaria e catastale saranno, ognuna, nella misura fissa di euro 50.

Se si acquista da un’impresa costruttrice, invece, l’acquirente dovrà versare anche l’imposta sul valore aggiunto (IVA), calcolata sul prezzo della cessione, pari ad un aliquota del 4% (sarebbe del 10% se non fosse prima casa). In questo caso, le imposte di registro, catastale e ipotecaria si pagano nella misura fissa di 200 euro ciascuna.

Acquisto casa a Treviglio con impegno all’accorpamento

La verifica del catasto è cruciale per sapere come sono classificati gli immobili in vendita, infatti non sempre la situazione di fatto degli immobili, trova conferma con quanto è riportato nei vari documenti. Volendo fare un esempio pratico: nel caso in cui una persona venda casa e annessa cantina, non significa necessariamente, che si tratti di A/3 e locale di sgombero. Potrebbe anche trattarsi di due unità abitative, indipendentemente dalla circostanza che i precedenti proprietari avessero adibito la seconda a cantina, per una questione di comodità personale.

Questo potrebbe avere delle ripercussioni economiche sul costo dell’atto. Resta possibile, se ricorrono gli altri requisiti, comprare due immobili separati come prima casa, con l’impegno all’accorpamento entro tre anni. Si tratta comunque di ipotesi molto specifiche, per le quali è opportuna una consulenza notarile preventiva in modo da conoscere la strada più conveniente per le parti. Grazie al parere di un professionista è possibile fare la scelta più appropriata e, magari, anche risparmiare sui costi complessivi dell’atto notarile.

richiesta al notaio