inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Concetta U. Come trovare il Notaio Low cost? ho provato su internet e ho visto alcuni studi della mia citta con scritto st ...
Nicola I. Un sito molto interessante e molto utile per chi come me deve affrontare delle spese molto significative ...
Sandro N. Ho saputo che si può risparmiare sulla casa scegliendo di fare l'atto da gennaio con l'introduzione delle nuo ...
Francesco R. Sono Francesco R. di Parma e avevo la necessità di sapere le tariffe dei notai di zona per confrontarle e sce ...
Paola C. Porgo i miei complimenti per un servizio on-line eccellente, ringrazio anticipatamente Paola C. ...
Alberto P. Buongiorno, esprimo il mio apprezzamento per il servizio che considero eccellente. Nel giro di 48 ore ho ricev ...
Giada R. Una consulenza notarile online mi sembrava molto strana ed in più gratuita… In effetti inviando la richiest ...
Marta B. Grazie a al vostro servizio ho fissato un incontro con il Notaio e ho capito che nel mio caso conveniva effett ...
Andrea A. Il notaio online è sicuramente una valida alternativa, ma lascia sempre qualche dubbio. Mi sono trovato bene ...
Laura B. Sono Laura B. e cercavo un notaio per cambio sede legale SNC in altro comune. Ho chiesto consulenza a NotaioFa ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Ho comprato un posto barca dal notaio

Ho comprato una barca

ho comprato un posto barca dal notaioQualche mese fa in virtù del sopraggiungere della stagione estiva ho deciso di comprare una barca dal notaio insieme a mia moglie. Viviamo in una localitá marina molto turistica che dispone di più di qualche porto turistico; è sempre stato il nostro sogno poter avere una barca tutta nostra da poter utilizzare già nei weekend primaverili per delle serene gite in barca ed anche d'estate per sfuggire dal caos delle spiagge affollate.

Entrambi siamo cresciuti vicino al mare e sin da giovani ogni occasione era buona per scappare in riva al mare. Non nascondo che prima di arrivare a comprare la barca dei nostri sogni, abbiamo dovuto affrontare molti sacrifici economici, ma ad oggi mi sento di affermare che ne è valsa la pena.

Comprare un posto barca per la nostra imbarcazione

Subito dopo quest'importante acquisto dovevamo prendere un'altra importante decisione: comprare o meno un posto barca. Non sapevamo minimamente come muoverci e a chi rivolgerci, ma alcuni nostri amici ci consigliarono di avere una consulenza da un notaio per avere un quadro più chiaro della situazione e per confrontarci sulle diverse possibilità prima di prendere scelte frettolose ed azzardate.

La ricerca del notaio per una consulenza

Mia moglie ed io eravamo stati da un notaio una sola volta per passare dal regime di comunione legale al regime di separazione dei beni, qualche anno fa per motivi lavorativi. Purtroppo il notaio a cui ci eravamo affidati non era più nella nostra zona, essendosi trasferito in un'altra località.

Non avevamo conoscenza di altri notai della zona e allora decidemmo di affidarci alla modalità di ricerca più immediata ed efficacia: il web.

Una mattina di primavera così iniziammo la nostra ricerca di un notaio su internet e subito ci imbattemmo in NotaioFacile, un portale web che ci consentiva di richiedere gratuitamente un preventivo. Fu una piacevole scoperta in quanto dopo poco un notaio ci rispose e riuscimmo ad avere un colloquio.

Il colloquio con il notaio: perché è stato importante

Grazie al colloquio con il notaio capimmo che si sarebbero potute prospettare diverse soluzioni.

Per fortuna il nostro porto non era in mano a società per azioni essendo un piccolo porticciolo utilizzato principalmente per soste temporanee. Da quel che abbiamo capito nel caso in cui il gestore del porto fosse stata una società per azioni avremmo dovuto sostenere delle spese maggiori.

Diverse erano le soluzioni che potevamo adottare anche ad esempio un contratto di locazione del posto barca o un contatto di deposito, ma il nostro intento era proprio quello di poter aver un posto barca tutto nostro. In realtà essendo beni appartenenti allo Stato, noi eravamo considerati terzi e potevamo avere dei diritti solo parziari su di essi e tutto dipendeva dal provvedimento concessorio amministrativo.

Abbiamo stipulato il contratto di ormeggio dal notaio

Dopo una lunga e attenta riflessione decidemmo che la soluzione migliore per noi era quella di stipulare un contratto di ormeggio dal notaio. Il contratto di ormeggio non è previsto in modo espresso dalla legge, non ha un contenuto "preconfezionato", ma potevamo adattarlo alle nostre esigenze.

Ció ci consentiva di affrontare ancora più serenamente questa scelta. Avremmo potuto decidere di inserire o meno alcune clausole e naturalmente più aumentavano i servizi più il costo aumentava. Auspicando a un servizio più completo possibile inserimmo quasi tutto quello che il notaio ci propose. Volevamo essere sereni e non incorrere in spiacevoli sorprese.

Non avremmo acquisito un vero e proprio diritto di proprietà in quanto si tratta di un bene demaniale appartenente allo Stato: dovevamo, quindi, rispettare la concessione fatta dall’autorità amministrativa così come il codice della navigazione.

Cosa abbiamo inserito nel contratto di ormeggio

Nel nostro contratto abbiamo deciso di inserire diversi servizi da usufruire come la custodia dell'imbarcazione, la possibilità di attingere all'utenza di acqua ed elettricità, il diritto di sostare naturalmente alla banchina del nostro porto di riferimento, così come sullo spettro d’acqua delineato nella planimetria che il notaio ha provveduto ad allegare all’atto pubblico notarile di acquisto.

Come individuare il posto barca

Per individuare il posto barca era necessario delimitare lo spazio perimetrale. Fortunatamente il posto barca che volevamo comprare era già ben delimitato catastalmente e non era necessario provvedere a degli adempimenti preliminari, era già identificato al catasto ed aveva quindi una sua identità.

Il notaio ci illustrò anche sulla planimetria come era identificato. Ciò ci rendeva molto più sereni in quanto il nostro timore era che lo spettro dell’acqua non potesse avere dei confini definiti e delimitati come avviene invece per i terreni. Il notaio però ci tranquillizzò molto fornendoci ogni informazione di cui avevamo bisogno. L’individuazione al catasto avrebbe agevolato il trasferimento e la cessione del posto barca dal notaio.

Quanto abbiamo speso per comprare il posto barca

Non è possibile dire con precisione quanto costa un posto barca senza avere delle informazioni molto dettagliate. Questo ci fu chiaro sin dall’inizio. Infatti molto dipende anche dalla grandezza e dalla lunghezza della barca e infatti più sarà spaziosa, più il costo aumenterà. Inoltre bisognerà tener conto anche del porto in cui si intende mettere la barca. Non tutti i porti hanno gli stessi prezzi e soprattutto sono gestiti da società differenti. Inoltre sono da tener conto anche delle spese del rogito notarile.

Perché è importante la consulenza notarile per comprare il posto barca

Solo un esperto del settore come il notaio può illustrare tutte le potenziali possibilità che si avrebbero nel caso in cui si decidesse di comprare un posto barca. La molteplicità di clausole che possono essere inserite non è a conoscenza a tutti e per questo abbiamo ritenuto che per noi il notaio fosse assolutamente indispensabile.

Condividi questo articolo

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio