inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Rocco A. Spero che questo servizio aiuti altre persone che come mè erano alla ricerca del Notaio, Complimenti e buon l ...
Alberto P. Buongiorno, esprimo il mio apprezzamento per il servizio che considero eccellente. Nel giro di 48 ore ho ricev ...
Giulio V. Cerco un notaio per la donazione di un immobile a mia nipote che si sposa. Lei non lo sa e vorrei farle una so ...
Salvatore B. Preventivo Notaio; il servizio è di utilizzo veramente semplice ed intuitivo. Salve, ho appena richiesto un ...
Piero O. Comprare la casa stava diventando un impresa difficilissima, tra la banca che ci ha messo 3 mesi per concederm ...
Mario M. È la prima volta che uso notaio facile e spero mi sia d'aiuto anche per risparmiare sulle spese dell'atto. Ri ...
Alessandro D. Ho chiesto ai miei colleghi e amici se conoscevano un notaio economico a Torino che si occupa di compravendita ...
Piarangelo T. Tac! Cercavo il Notaio e lo ho trovato dopo 2 ore.. Ottimo ...
Stefania G. Ottimo sito, a volte noi contribuenti ci troviamo di fronte ad infiniti dubbi soprattutto quando l'argomento t ...
Valentina R. Mi sembra una buona idea dare un servizio on line, riduce e facilita i tempi, e spero anche i costi, grazie pe ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Dieci passaggi da seguire per comprare casa con mutuo

Dieci passaggi da seguire per comprare casa con mutuo

1.Verificare lo stato dell’immobile

Comprare casa è una decisione importante e richiede una serie di passi preliminari per assicurarsi di fare un investimento ponderato ed occorre seguire un iter ben preciso per far si che il passaggio di proprietà della casa avvenga in tutta sicurezza.

Uno dei primi passaggi da seguire quando si decide di comprare casa con mutuo dal Notaio è quello di fare una valutazione delle necessità di spazio, per garantire il comfort che si desidera, ed è poi opportuno verificare la vicinanza dello stabile scelto a luoghi di interesse quotidiano, come la scuola frequentata dai propri figli ed il luogo di lavoro.

Ad esempio, può propendersi per la scelta di un appartamento in condominio oppure una casa in periferia, che abbia spazi più ampi e sia distante dal caos cittadino.

2. La scelta del Notaio

Scegliere il Notaio non è sempre facile, ma è opportuno avere chiari alcuni elementi a cui far riferimento affinché il professionista a cui si decide di affidare le pratiche per acquistare casa siano frutto di professionalità e protezione degli interessi delle parti.

Molti potrebbero pensare che la scelta del Notaio debba basarsi sul passaparola, tuttavia, una soluzione più facile e veloce è quella di utilizzare la piattaforma per richiedere un preventivo al Notaio, indicando tutte le informazioni di cui si necessita.

Il professionista risponderà in tempo brevi, fornendo un preventivo gratuito per l’atto di compravendita che si vuole stipulare ed in tal modo la scelta sarà fondata su elementi chiari e soprattutto sarà una scelta personale.

3. Mettersi in contatto con la Banca per il mutuo

Altro passaggio fondamentale consiste nel contattare la propria Banca per la richiesta del finanziamento, difatti, se non si dispone di tutte le somme per poter pagare il prezzo di acquisto della casa è necessario richiedere un mutuo e per farlo bisogna avere determinati requisiti.

Il contatto con la Banca è fondamentale per valutare se chi intende acquistare ha tutte le carte in regola per stipulare il contratto di mutuo, inoltre ciò è finalizzato alla perizia dell’immobile che l’istituto bancario dovrà fare attraverso un suo tecnico abilitato, per comprendere quanto è il valore della casa e a quanto ammonterà la somma concessa a mutuo.

4. Procurare tutta la documentazione per avere la casa con mutuo in sicurezza

Quanto alla documentazione della casa, è bene precisare, che questa dovrà essere reperita per la maggior parte del soggetto che vende l’immobile.

Tendenzialmente, il proprietario dovrà procurare la planimetria catastale, per far si che non vi siano discordanze tra la situazione reale e la rappresentazione grafica; i documenti urbanistici ed certificato di abitabilità, al fine di attestare la conformità dell'immobile; l’atto di provenienza per evidenziare i passaggi di proprietà precedenti.

Infine, la visura catastale e quella ipotecaria,e qualora non dovesse disporne potrà reperirle anche lo studio notarile.

Diversamente, per la documentazione da fornire alla Banca, ad occuparsene sarà l’acquirente che chiede il mutuo.

5.Informarsi sulle eventuali agevolazioni per avere la casa risparmiando

Un altro passaggio importante, che consente anche di risparmiare sull’acquisto della casa con mutuo dal Notaio, è quella di informarsi sulla sussistenza dei requisiti che ammettono il godimento delle agevolazioni fiscali.

Ad esempio, qualora non si abbia la proprietà di altri immobili acquistati con le agevolazioni prima casa è possibile accedere a tali benefici fiscali e corrispondere l’imposta di registro al 2% del valore catastale dell’immobile e non al 9%, come avviene nel caso di acquisto seconda casa.

6. Il contratto preliminare per comprare casa con mutuo dal Notaio

Tra i passaggi per l’acquisto di una casa con agenzia si procede spesso alla redazione di una proposta d'acquisto secondo le indicazioni di chi compra e contenente una serie di informazioni, come le generalità delle parti, i dati dell’immobile, il prezzo di acquisto e la somma da dare a titolo di caparra confirmatoria ed il termine di validità dell’offerta oltre a quello entro il quale stipulare la compravendita.

Ebbene, tra la proposta di acquisto e la compravendita, spesso, per essere più sicuri si procede alla stipula del contratto preliminare di acquisto, con cui venditore e acquirente, prima dell'effettivo acquisto della casa, si accordano impegnandosi a sottoscrivere il successivo contratto definitivo che attesti il reale trasferimento del diritto di proprietà.

È importante rispettare questo passaggio perché, grazie alla stipula del compromesso, in caso di ritiro da parte del venditore, il compratore può chiedere un risarcimento dei danni, e nel caso in cui si opti per la trascrizione del preliminare, è possibile evitare vendite a terzi, diritti di usufrutto o iscrizioni di ipoteca che possano compromettere gli interessi di chi compra.

7. Accordarsi con la Banca per la stipula del contratto di mutuo

Tra gli step più importanti quando si acquista casa con mutuo c’è l’attivazione del mutuo richiedendolo o online o presso una filiale bancaria. Ecco perché se si necessita del finanziamento, dopo aver firmato il preliminare, bisogna comunicare al referente bancario tutte le informazioni riguardanti la casa oggetto della compravendita.

L'approvazione della richiesta di mutuo da parte della Banca avviene dopo una verifica delle condizioni finanziarie del richiedente e una perizia immobiliare, per poi ottenere un importo che corrisponde solo ad una percentuale di quanto necessario per l'acquisto.

8. Fissare la data del rogito per comprare casa con mutuo

Una volta presentata tutta la documentazione e aver preso contatto con lo studio notarile e la Banca, bisognerà accordarsi con il venditore per fissare la data della stipula del contratto dal Notaio.

È bene precisare, che dovendo stipulare, successivamente alla sottoscrizione della compravendita anche il contratto di mutuo con la Banca, bisognerà tenere conto della disponibilità del referente di quest’ultima che dovrà essere presente al momento del rogito.

9. Attendere la relazione preliminare dalla Banca

È bene notare che lo studio notarile dovrà redigere la relazione notarile preliminare da inviare alla Banca, di modo che questa possa confrontarne i dati e dare il via libera per la stipula.

Ecco perché tra i passaggi per l’acquisto della casa con mutuo vi è la redazione della relazione preliminare e l’attesa della verifica effettuata dalla Banca, senza la quale non è possibile procedere al rogito.

10. Stipulare compravendita e mutuo dal Notaio

Il rogito notarile è l’ultimo dei passaggi per comprare casa, ed è quello che sancisce il trasferimento di proprietà dell’immobile, per poi procedere con la successiva sottoscrizione del contratto di mutuo.

All’esito il soggetto che acquista avrà la piena proprietà dell’immobile.

Condividi questo articolo

Autore: Redazione NF questo articolo è stato realizzato con cura e attenzione da un essere umano ed è coperto dal diritto d'autore.
richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
richiesta al notaio