inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Giulia M. Volevo sapere quanto costa il notaio per spese di eredità e mi hanno risposto subito! Ho solo dovuto fornire ...
Melissa D. Ho avuto una consulenza notarile gratuita come indicato nel sito. Complimenti per la coerenza e per il servizi ...
Micole G. Inizialmente ero scettico nella ricerca di un Notaio Online. Mi sono dovuto ricredere, davvero un'ottima inizi ...
Kevin J. Tks for your service, I live in London and I bought a vacation home in Italy. Your Notary has been very seriou ...
Maria Chiara A. Stavo cercando su internet un Notaio che offrisse un servizio online e ho scoperto il vostro sito. Complimenti ...
Marta G. Dopo aver ricevuto in donazione un immobile a Milano ho voluto informarmi per bene sui miei diritti/doveri, ta ...
Andrea S. Avevamo il dubbio che l'agente immobiliare ci abbia proposto un cambio di notaio per suoi vantaggi economici. ...
Saverio M. Alla ricerca Online di informazioni sulla separazione dei beni vi ho trovato.. Ho richiesto un preventivo ed o ...
Marco P Il Miglior modo per chi cerca il Notaio e vuole Risparmiare
Cercavo un notaio per acquistare con mia mo ...
Elisa N. Volevo il miglior notaio online e questo sito mi a dato la possibilità di trovarne molti! ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Acquisto di un attico dal Notaio

Acquistare un attico dal Notaio

atto per comprare un attico dal notaio con rogito notarileL’attico è un appartamento posto all’ultimo piano di un edificio molto alto, caratterizzato da elementi di lusso dati dalla veduta privilegiata su una determinata zona aperta della città, con conseguente maggiori aperture dal punto di vista della luce e del panorama. A fronte di ciò, l’attico è spesso un appartamento dalle ridotte dimensioni, dovute alla circostanza che spesso viene costruito a ridosso del lastrico solare, per sfruttare una parte dell’edificio che altrimenti resterebbe inutilizzando, avvantaggiandosi con l’altezza.

All’attico in molti casi è annessa una grande terrazza giardinata, la quale può determinare un incremento del prezzo di acquisto, oltre che un maggiore impegno economico per la cura della stessa. Vediamo, quindi, i passaggi da effettuare prima di andare dal Notaio e quali problemi possono riscontrarsi rispetto ad un normale acquisto di un appartamento.

L’attico in condominio

Spesso l’acquisto passa attraverso la mediazione di un’agenzia immobiliare in quanto si tratta il più delle volte di appartamenti piuttosto costosi. Occorre, in particolare, considerare nelle condizioni di acquisto gli accordi condominiali e gli elementi che hanno condotto alla costruzione dell’attico.

Come in tutti gli altri casi di acquisto di una casa, occorre considerare inoltre la regolarità a livello urbanistico, soprattutto in virtù del fatto che spesso l’attico è costruito o ricavato successivamente alla costruzione dell’edificio nel quale si trova. Spesso viene richiesto un permesso di costruire per l’edificazione del fabbricato condominiale con vari appartamenti, successivamente quello che era l’ultimo piano o lastrico solare viene ristrutturato per renderlo maggiormente appetibile in forma di attico.

Il permesso di costruire nonché eventuali provvedimenti successivi richiesti per le ristrutturazioni sono necessari per il rogito notarile di acquisto.

Acquistare un attico già completato

All’acquirente conviene acquistare un attico già completato piuttosto che al rustico. In ogni caso dal Notaio possono concludersi entrambi gli acquisti attraverso un atto di compravendita. Nel primo caso, l’appartamento che si acquista è già terminato quindi si può stipulare un normale rogito di compravendita di un immobile che è finito.

Nel secondo caso, potrebbe essere interesse del venditore, magari la società che ha edificato il fabbricato nel quale si trovano gli appartamenti, di venderlo al rustico, ovvero con i lavori ancora in corso.

In questo caso l’acquirente può acquistarlo così come si trova, risparmiando sul corrispettivo, per poi provvedere egli stesso alla sua ristrutturazione; oppure può acquistarlo e concludere poi un contratto di appalto con la ditta che è anche la ditta venditrice; oppure, infine, può acquistare l’attico da costruire o in corso di costruzione, mentre la società venditrice si obbliga a terminarlo. In tutte queste ipotesi, le spese sono diverse a seconda di quanto si intende influire sulla ristrutturazione.

La garanzia per gli impianti nel rogito notarile

Molto spesso nella compravendita si rende necessario prevedere una ulteriore garanzia da parte del venditore e a favore dell’acquirente. Si tratta della garanzia degli impianti. Non è obbligatoria infatti non la si vede in tutti i rogiti di compravendita, piuttosto è opportuna nel momento in cui si acquista un bene immobile che potrebbe avere delle problematiche in termini di sicurezza.

Perché l’attico potrebbe rientrare tra questi?

Perché essendo costruito all’ultimo piano senza un sottotetto ulteriore potrebbe avere dei maggiori costi relativi agli impianti elettrici, agli impianti di sicurezza (quali scale esterne), per cui è opportuno che il venditore garantisca che tutti gli impianti di quanto ceduto a favore di colui che acquista, siano a norma di legge. Ciò per evitare che nel corso della gestione dell’immobile l’acquirente si trovi costretto ad affrontare ulteriori spese. Per questo motivo il Notaio potrebbe consigliare l’inserimento della garanzia per gli impianti.

Cosa comprende l’acquisto dell’attico?

È importante stabilire all’interno del rogito notarile quali parti comuni comprende l’attico. Spesso ciò è di difficile soluzione perché ad esempio il sottotetto o lastrico solare è di proprietà comune dei condomini e viene adibito a vari utilizzi, a seconda di quanto previsto nel regolamento di condominio. Volendo il lastrico solare può essere anche acquistato da terzi estranei al condominio, oppure può esercitarsi il diritto di sopraelevare per il proprietario dell’ultimo piano.

Quando si è costruito un attico, nella maggioranza dei casi il terrazzo adiacente e annesso allo stesso è quello corrispondente al lastrico solare. Per questa ragione, è opportuno con l’aiuto del Notaio specificare quali parti comuni comprende l’attico, quali parti comuni sono escluse per gli altri condomini in relazione al fatto che è stato edificato questo attico.

L’acquisto dell’attico comporta spese condominiali maggiori?

Di regola le spese condominiali sono ripartite, ma trattandosi di materia rimessa alla volontà delle parti, non si esclude che il proprietario dell’attico possa accollarsi maggiori spese in relazione ai maggiori vantaggi connessi al suo appartamento.

Spese notarili per l’acquisto di un attico: attenzione agli immobili di “lusso”

Quando si acquista un attico occorre fare molta attenzione alla sua categoria catastale, infatti potrebbe rientrare in una delle categorie (A1, A8,A9) ovvero le categorie delle abitazioni di pregio, o abitazioni di lusso.

Questo potrebbe fare incrementare di molto la tassazione per l’acquisto delle stesse e in alcuni casi anche l’onorario del Notaio, che dovrebbe svolgere particolari adempimenti e controlli. In primo luogo, la principale differenza che si riscontra è che chi acquista un attico rientrante nelle suddette abitazioni di pregio non può usufruire delle agevolazioni prima casa: ciò vuol dire che molto probabilmente l’acquirente dovrà pagare il 9% del valore catastale come imposta di registro e, in considerazione della rendita catastale spesso alta, questa imposta rischia di elevarsi di molto.

Non è detto che l’attico sia abitazione di pregio, in quanto per rientrare in questa categoria deve possedere determinati requisiti: l’attico può anche essere di ridotte dimensioni e con servizi minimi, facente parte di un fabbricato regolare, per cui aprire la strada anche alle agevolazioni prima casa.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
Acquisto in condominioAcquisto lastrico o sottotettoAcquisto rudereAcquisto bilocaleAcquisto laboratorio Acquisto villetta a schieraAcquisto palazzoAcquisto appartamentoAcquisto immobile comunale
richiesta al notaio