inizio commenti notaio facile

Cosa Pensa chi ha utilizzato NotaioFacile?

Luca E. Grazie. Servizio impeccabile! I notai mi hanno risposto in giornata e ho fissato un appuntamento. ...
Kevin J. Tks for your service, I live in London and I bought a vacation home in Italy. Your Notary has been very seriou ...
Gerardo C. Mi pare un ottima iniziativa perchè migliora la trasparenza per le persone. Grazie ...
Giulio V. Cerco un notaio per la donazione di un immobile a mia nipote che si sposa. Lei non lo sa e vorrei farle una so ...
Renato C. Se la risposta arriva celermente il servizio è ottimo, grazie ...
Giuseppe B. Ho richiesto un preventivo per notaio per procura generale. Ho avuto dei valori e dei nomi a cui rivolgermi. ...
Manica D. Ero alla ricerca di uno studio notarile a Milano. Ho inviato la richiesta e poco dopo mi hanno chiamato due No ...
Chiara F. La presente per rigraziarvi, ho ottenuto disponibilità dal Notaio per un colloquio nel quale ho chiarito dive ...
Alessandro D. Ho chiesto ai miei colleghi e amici se conoscevano un notaio economico a Torino che si occupa di compravendita ...
Sandro N. Ho saputo che si può risparmiare sulla casa scegliendo di fare l'atto da gennaio con l'introduzione delle nuo ...
Leggi tutti i commenti...
fine commenti notaio facile

Quanto costa comprare casa da un costruttore

Comprare la prima casa dal notaio

Quanto costa comprare casa da un costruttoreComprare la prima casa dal notaio è sicuramente una delle scelte più importanti nella vita di una persona in quanto richiede il pagamento di spese, talvolta molto elevate. Sentirsi tutelati in una scelta di questo tipo è sicuramente il desiderio di tutti coloro che intendono diventare proprietari del cosiddetto mattone.

Può accadere che dopo alcune ricerche si trovi subito la casa che si desiderava oppure può accadere che ci si rivolga direttamente a un’agenzia immobiliare che potrà fornire un ventaglio di opzioni in base alle esigenze richieste. Un’ulteriore possibilità che potrebbe presentarsi consiste nel comprare la casa direttamente dal costruttore, ossia da un’impresa che si occupi proprio della costruzione materiale della casa.

Comprare casa da un costruttore

L’acquisto di una casa o di un qualsiasi altro fabbricato dal costruttore richiede, tuttavia, un’analisi molto attenta e ponderata. Numerosi sono gli aspetti da considerare e al tempo stesso anche i vari costi da affrontare si presentano talvolta diversi rispetto all’acquisto di una casa già finita da un privato.

È una scelta che può presentare dei vantaggi lampanti e immediati come quella di personalizzare la futura abitazione, ma è necessario conoscere quanto si dirà adesso in relazione a quali possano essere i costi da tenere in considerazione prima di scegliere questo tipo di investimento immobiliare dla notaio.

Perché comprare casa dal costruttore

Comprare casa da un costruttore per atto pubblico notarile ha sicuramente degli indubbi vantaggi in quanto si potrà concordare sin dal primo momento come strutturare la propria casa, come dividere i vari ambienti interni ed esterni, stabilire le finiture, le altezze e la disposizione delle stanze nel modo che più combacia con le proprie esigenze e aspettative.

Inoltre quando si costruisce una casa si utilizzeranno dei materiali più moderni, resistenti e duraturi rispetto a quando si compra una casa, ad esempio, che sia già stata abitata per molti anni precedenti.

Altro aspetto positivo può attenere al risparmio energetico: si pensi al caso in cui sin dal primo momento si prediliga la tutela dell’ambiente e si utilizzino impianti fotovoltaici che porteranno nel corso degli anni anche a un notevole risparmio dei costi da sostenere. La casa quindi sarà costruita sicuramente nel rispetto della vigente normativa antisismica e assicurerà anche comfort abitativi molto più alti rispetto ad una casa più datata e già finita.

Quanto costa comprare una casa dal costruttore

Il problema principale prima di scegliere definitivamente se comprare una casa da costruirsi, attiene alla conoscenza dei costi che dovranno essere affrontati. Rivolgersi quindi a un notaio per una consulenza notarile e per un preventivo, anche mediante questa piattaforma, può essere una scelta saggia che consente di far risparmiare anche tempo prezioso.

In primis è importante stabilire un budget di riferimento da tenere in considerazione e da non dimenticare tutte le volte in cui il costruttore proporrà delle modifiche eventuali al progetto nella fase iniziale o delle opzioni che possano essere più allettanti e adeguate alla propria idea di casa da comprare dal notaio.

Quando si paga l’iva per acquisto casa da costruttore

L’acquisto di una casa da un’impresa è esente da Iva, ma se si deve comprare una casa da un costruttore al termine di ultimazione dei lavori, bisognerà tenere in considerazione anche il pagamento dell’Iva.

La percentuale dell’Iva non è fissa, ma varia a seconda di numerosi fattori: innanzitutto se si sta comprando una prima casa la percentuale dell’Iva sarà al 4%, mentre se si tratta di seconda casa l’Iva sarà al 10%.

Nel caso in cui si abbia la disponibilità economica di comprare una casa di lusso, bisognerà tenere in considerazione che le spese da sostenere saranno più elevate in quanto l’Iva sarà al 22%. Quindi più avrà pregio la casa, più i costi saranno elevati.

Detrazione Iva acquisto casa

Un vantaggio per il pagamento dell’Iva consiste nella possibilità di detrarla al 50%. Quando si compra la prima casa da un costruttore la misura prevede una detrazione sull’IVA nel caso in cui rientra nelle classi energetiche A o B e venga acquistata direttamente dal costruttore e il 50 per cento dell’importo dell’imposta sul valore aggiunto potrebbe essere portato in detrazione ai fini IRPEF in 10 anni.

Spese per comprare casa dal costruttore

Al momento del rogito notarile dovranno poi essere pagate altre imposte, tra cui l’imposta catastale pari a euro 200, l’imposta ipotecaria pari a euro 200 e l’imposta di registro pari a euro 200. Inoltre nel caso in cui non si abbia l’intera somma depositata su un conto corrente per pagare il prezzo della casa dal notaio, accade spesso che si ricorra alla richiesta di un mutuo ad una Banca o a un istituto di credito e ciò determinerà senza dubbio un’altra spesa da considerare.

Infine l’onorario notarile può variare da notaio a notaio, ma anche dalla zona in cui si stipula e, non esistendo delle tariffe notarili, è sempre opportuno richiedere un preventivo notarile per avere un’idea sui costi che bisognerà affrontare.

Preliminare immobile da costruirsi: costi

Siccome la legge ha stabilito che anche il preliminare di un immobile da costruirsi debba essere concluso con l’atto pubblico notarile, è necessario quindi tenere in considerazione anche quest’ulteriore spesa, per cui sono richiesti oltre all’ onorario del notaio, l’imposta di bollo di 155 euro, l’imposta ipotecaria di 200 euro e le tasse ipotecarie di 35 euro.

Nel caso in cui venga prestata una caparra al momento del preliminare, bisognerà tenere in considerazione anche il costo della fideiussione come approfondito nel testo unico degli immobili in corso di costruzione.

richiesta preventivo notaio online
Potrebbe interessarti:
Fallimento costruttoreCostituire un condominio Vantaggi e svantaggi costruttore
richiesta al notaio